Ultime notizie Roma, compostaggio domestico e risparmio - Da un interessante studio fatto dal Dipartimento IV “Servizi di Tutela Ambientale” Servizio I “Gestioni Rifiuti” della Provincia di Roma, datato settembre 2009, emerge con chiarezza come la pratica del compostaggio domestico sia molto vantaggioso in termini economici (oltre che ambientali) per i Comuni che la promuovono.

Nel documento si rileva “L’importanza del compostaggio domestico” che “consiste nel valorizzare la frazione organica prima ancora della sua immissione nel sistema di raccolta, sottraendola al computo complessivo della gestione dei RU (rifiuti urbani)”.

Questa tecnica, se applicata correttamente, può sottrarre al circuito di raccolta dei rifiuti il 30 - 40% del rifiuto globale urbano prodotto dalle utenze domestiche, per un valore compreso tra 100 - 130 Kg di rifiuti per abitante all’anno.
Considerando che attraverso il compostaggio domestico è inoltre possibile utilizzare la  frazione verde da utilizzare come strutturante per dare porosità alla miscela con la frazione organica da compostare, il peso del rifiuto organico recuperato aumenta di un ulteriore 30%.

Per comprendere meglio i vantaggi economici che deriverebbero dall’attivazione del compostaggio domestico, la Provincia fornisce alcuni dati.
Considerando una previsione di acquisto di 35 000 compostiere da 400 l per il territorio della Provincia di Roma,  si ottiene, in un quinquennio, la seguente situazione:
 
A – Costo acquisto compostiere
€ 2.275.000,00

B - Costo trasporto e macinazione delle compostiere usurate depurato dalla vendita sul mercato del polietilene recuperato
€ 508.000,00

C - Risparmio trattamento frazione organica
€ 3.775.014,25

D – Risparmio costi per le attrezzature e i sacchetti che servono per la raccolta della frazione organica
€ 1.431.500,00

E – Risparmio costi di raccolta e trasporto
€ 29.032.527,50

F - Risparmio trasporto e macinazione delle attrezzature per la raccolta usurate (cestini da sottolavello, mastelli antirandagismo) e valore di mercato del polipropilene.
€ 259.250,00

Risparmio = C + D + E + F - A - B
€ 31.715.291,75

Insomma, se nella Provincia di Roma venisse attivata la pratica del compostaggio domestico, considerando operative 35 000 compostiere, si otterebbe un risparmio di quasi 32 milioni di euro.

E’ da più di due anni che il Comitato “Piazza Pulita” chiede a questa sorda amministrazione moscheriniana che venga promossa e attivata nella nostra città la pratica del compostaggio domestico. Una pratica che il Comune potrebbe avviare con facilità e a costi ridottissimi, data la disponibilità della Provincia di Roma a fornire le compostiere a quei Comuni che ne facessero richiesta.

Comitato Cittadino “Piazza Pulita”


- Uno Notizie Lazio - ultime news Roma -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani svela speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...