"Ribadire l'indisponibilità della Regione Lazio a ospitare sul proprio territorio centrali nucleari e sistemi di stoccaggio dei rifiuti radioattivi".
E' quanto chiede Filiberto Zaratti, consigliere regionale di Sinistra ecologia e libertà, primo firmatario della mozione sottoscritta dai capigruppo di opposizione e presentata oggi nell'aula della Pisana.

"Va ricordato - dice Zaratti - che la legge costituzionale del 18 ottobre 2001 sulle modifiche al titolo V della parte seconda della Costituzione ha stabilito ruoli e competenze legislative dello Stato, delle Regioni, delle Province e degli Enti locali. E così la produzione, il trasporto e la distribuzione nazionale dell'energia è diventata materia di legislazione concorrente per la quale spetta alle Regioni la potestà legislativa, salvo che per la determinazione dei principi fondamentali, riservata alla legislazione dello Stato".

"Il governo Berlusconi - prosegue Zaratti - con decreto legislativo del 15 febbraio 2010 ha disciplinato la localizzazione, la realizzazione e l'esercizio nel territorio nazionale di impianti di produzione di energia elettrica nucleare, di impianti di fabbricazione del combustibile nucleare e di sistemi di stoccaggio del combustibile irraggiato e dei rifiuti radioattivi, omettendo di acquisire il parere della Conferenza unificata Stato Regioni, che invece doveva essere obbligatoriamente sentita. La conseguenza immediata di questo dispositivo è che anche nel Lazio l'Enel sta individuando i siti per la localizzazione delle centrali nucleari. E su questo Renata Polverini non dà segni di vita".

"Con la mozione - afferma Zaratti - impegniamo la giunta regionale a continuare l'azione di opposizione alle scelte unilaterali del governo Berlusconi sul nucleare, proseguendo nel ricorso alla Corte Costituzionale presentato dalla Regione il 29 settembre 2009".

"E' necessario - conclude Zaratti - che la Presidente Polverini assuma ogni determinazione per contrastare gli effetti determinati dal decreto legislativo del febbraio scorso, lesivo del principio di leale collaborazione tra le istituzioni e della competenza legislativa delle Regioni".


- Uno Notizie Lazio - ultime news Roma -

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...

Terremoto Roma: scossa di terremoto oggi 11 maggio 2020

Roma, ultime notizie sulla scossa di terremoto di oggi avvertita a Roma alle 5,03. In...

Stefania Mammì (M5S): Giornata nazionale in memoria di professionisti e operatori sanitari e sociosanitari vittime coronavirus

Depositata la proposta di legge che intende istituire la Giornata nazionale in memoria dei...

''LA MAFIA A VITERBO, UNA CITTA' SOTTO ASSEDIO'' /libro da rileggere, autore Daniele Camilli

Libri: La Mafia a Viterbo, una città sotto assedio. Ultime notizie Viterbo - UnoNotizie.it -...