Contattaci Associazioni
iscriviti alla newsletter iscriviti alla newsletter diventa fan di unonotizie su facebook diventa fan
cerca   
home | attualità | cultura | salute | ambiente | agroalimentare | turismo | sociale | spettacolo | SCIENZA-TECH | sport | mistero | eventi
ULTIME NOTIZIENORD ITALIA |CENTRO ITALIA |SUD ITALIA |LAZIO |TUSCIA
ORVIETO / 02-07-2010

ORVIETO: HACKING GAME, CRACCA AL TESORO / ad Orvieto, gioco, tecnologia e cultura della sicurezza con l'Hack Game







Umbria, Terni: ultime news Orvieto
- Torna ad Orvieto ( Terni)  sabato 3 Luglio 2010 il contest Cracca Al Tesoro  (www.wardriving.it), l'Hack Game che si svolge all'interno della città, di Orvieto tra la gente, portando la tecnologia e la cultura della sicurezza fuori dalle mura dei data center e delle sale server. Cracca Al Tesoro  è un incrocio fra  “Capture the Flag”, la classica caccia al tesoro ed il wardriving, nel più puro spirito hacker. All’interno del centro storico di Orvieto verranno posizionati una serie di access point wireless.  I partecipanti, a squadre, dovranno a partire da un indizio iniziale, individuare il primo access point, violarlo, “bucare” l’eventuale sistema collegato per trovare l’indizio che porta al successivo access point, fino al bersaglio finale.

Associazione Informatici Professionisti (www.aipnet.it), nota anche come ITCS (Italian Computer Society), la maggiore organizzazione nazionale di categoria per la professione informatica, fortemente integrata nella riforma del sistema professionale, patrocina l’evento  portandosi dietro significative esperienze nel settore della sicurezza informatica, sintetizzate nell’OPSI, ovvero l’Osservatorio per la Privacy e Sicurezza Informatica, coordinato dall’Avv. Alessandro Frillici e diretto da Paolo Giardini.   OPSI è un gruppo di lavoro di AIP-ITCS, ideato da Andrea Violetti nel 2005 e che fornisce a richiesta “position paper” su argomenti riferibili ai settori della sicurezza informatica e della privacy (http://opsi.aipnet.it).

Nella giornata di apertura, che si terrà il 3 luglio ad Orvieto, parteciperanno Andrea Violetti, Presidente Nazionale di AIP-ITCS, Angelo  Iacubino, Ingegnere Informatico dell’Università degli Studi dell’Insubria e Corrado Giustozzi, Docente di "Informatica forense" presso l'Università degli Studi dell'Aquila e Paolo Giardini Direttore di Opsi, Raoul Chiesa e Alessio Pennasilico Consiglieri Clusit.

Andrea Violetti, Presidente di AIP dichiara: “Occorre sensibilizzare le istituzioni e l’opinione pubblica sugli ‘incidenti’ legati alla violazione della privacy e sulle conseguenze di una scarsa protezione dei dati personali. La nostra associazione è da sempre attenta alle tematiche inerenti la sicurezza dei sistemi informatici e purtroppo da esperti dobbiamo constatare che non siamo soddisfatti di come stanno andando le cose in Italia. Troppe le violazioni, troppe le truffe e troppe le persone che non fruiscono di servizi web innovativi e a basso costo a causa della scarsa fiducia dei consumatori e dei clienti nel mezzo web e nei sistemi di pagamento on line.

Il problema ovviamente coinvolge anche la questione della contrattualistica on line, vero scandalo del nostro paese dove imperterriti operatori continuano a scambiare dissensi con consensi, perpetrando vere e proprie azioni di telemarketing scorrette, ingannevoli e senza cautele rispetto agli innovativi furti di identità. Questo purtroppo si risolve in una mancata opportunità di business che probabilmente anche in questo caso sarà lasciato ad altri, così oltre all’industria del software lasceremo morti sul campo anche i servizi web innovativi a valore aggiunto e basso costo, fruibili on line”.

Molte le novità di questa terza edizione, a cominciare dalla collaborazione fra lo staff di CAT e OPSI, l'Osservatorio Privacy e Sicurezza delle Informazioni (http://opsi.aipnet.it) di Associazione Informatici Professionisti, che ha portato all'organizzazione, a partire dalla mattina di sabato 3 Luglio, di un convegno nazionale sulla sicurezza (il programma è consultabile al link www.wardriving.it/info/programma/) con relatori di assoluto rilievo nel panorama nazionale ed internazionale. Di sicuro interesse sarà  altresì la mostra di retrocomputer, computer funzionanti degli anni '80 e '90 organizzata in collaborazione con Retrocommodore (www.retrocommodore.com).

Un’occasione che sarà  per molti un tuffo nel passato con Commodore 64, ZX Spectrum, MSX e tanti altri microcomputer che hanno accompagnato i primi passi nel mondo dell'informatica di tanti professionisti di oggi.

Per avere un'idea di cosa sia in pratica CAT, è possibile cliccare su questo video (www.youtube.com/watch?v=xDPqcIlu0tE), relativo alla seconda edizione, svoltasi a Milano il 13 marzo scorso in occasione del Security Summit.

Per iscrizioni:
www.wardriving.it/iscrizioni/


- Uno Notizie Umbria, Terni - ultime news Orvieto -


torna a Ultime notizie scienza-tech Torna a: Ultime notizie scienza-tech invia ad un amico Invia ad un amico stampa Stampa
commentiCommenti
  nessun commento...




autorizzazione n°7/08 Registro Stampa Tribunale di Viterbo
Iscrizione Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) al numero 18164
direttore responsabile Sergio Cesarini
P.Iva 01927070563
© Copyright 2018 Euriade s.r.l.
archivio notizie | video archivio | siti utili | sitemap | Livescore | Poggio Conte | UnoNotizie.com