Crollo miniera in Cile, ultime news
- Per mezzo di una gigantesca macchina perforatrice, la  'Strata 950', sono iniziate  le trivellazioni per il condotto che riporterà in superficie i 33 minatori rimasti intrappolati nella miniera di Copiaco.
Dalle profondità della terra, intanto, i minatori fanno sapere che stanno bene, che ricevono cibo e medicinali.

Ma il calvario per la lunga attesa, i 3 o 4 mesi stimati per portare a termine le operazioni di scavo, potrebbe essere estenuante, e il rischio di un crollo emotivo è un fattore che gli specialisti tengono costamente sotto controllo.

Nel frattempo, un team di tecnici sta valutando seriamente l'ipotesi di far spostare i 33 minatori più in profondità di 25 metri. Il caldo e la forte umidità nella zona del rifugio, infatti, potrebbe compromettere ulteriormente l'integrità fisica dei minatori cileni.



Ultime notizie Crollo miniera in Cile del 30 agosto 2010: Sono iniziate stamane le trivellazioni per il condotto che riporterà in superficie i 33 minatori rimasti intrappolati a 700 metri di profondità nella miniera di Copiaco.
La grande macchina australiana perforerà il terreno verticalmente fino a raggiungere il rifugio in cui si trovano, dal 5 agosto scorso, i minatori.

Sono ore di grande apprensione per i familiari, che contano di riabbracciare i propri cari non prima di 3 o 4 mesi, il tempo stimato per portare a termine le operazioni di scavo.
Nel frattempo alcune fonti hanno confermato il recapito di circa 60 tubi di metallo attraverso i quali vengono conferiti generi di prima necessità, come acqua, cibo e medicine, indispensabili alla sopravvivenza.

Da ogni parte del mondo, le vicende dei 33 minatori cileni sono seguiti con vivo interesse dalle popolazioni. Anche Papa Benedetto XVI, durante l'Angelus, ha rivolto loro una preghiera: "con particolare affetto verso i minatori intrappolati nel giacimento di San Josè, raccomando loro e i loro familiari all’intercessione di San Lorenzo, e assicuro la mia vicinanza spirituale e le mie continue preghiere affinché mantengano la serenità nella speranza di una felice conclusione dei lavori".

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

DOBBIAMO MOLLARE ? /l'ultimo articolo su Tarquinia Città di Luigi Daga. Parla anche della mafia a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...