Ieri sera si è ufficialmente inaugurata la sesta edizione della campagna internazionale Un Bosco per Kyoto di Accademia Kronos,  che anche questa volta si chiuderà tra gennaio e febbraio prossimo al Campidoglio di Roma.

La serata organizzata al Balletti Park Hotel di San Martino al Cimino si è aperta con un brindisi in contemporanea, via teleconferenza, con i comuni del nord che hanno condiviso la stessa serata inaugurale. Ad un preciso segnale da Andora, in provincia di Savona, da Recoaro Terme in provincia di Vicenza e da San Martino al Cimino si sono levati i calici per brindare all'inizio della campagna di Un Bosco per Kyoto. I sindaci di Andora, Franco Floris, e di Recoaro Terme, Franco Perlotto, hanno chiesto di brindare con il sindaco di Viterbo Giulio Marini, ma lui, atteso inutilmente per tutta la serata, non c'era. In un'occasione del genere la presenza del sindaco di Viterbo, soprattutto perché l'iniziativa era partita proprio da San Martino al Cimino, per gli organizzatori era data per scontata. Comunque alla cerimonia c'erano i dirigenti e politici della Regione Lazio e della Provincia di Viterbo, nonché sindaci e assessori dei comuni "Amici di Un Bosco per Kyoto "del Lazio. Era giunto per l'occasione anche il vicesindaco del comune di Ventimiglia, uno degli sponsor di Un Bosco per Kyoto. Erano presenti anche gli ambasciatori del Costarica e della Norvegia.

La serata è stata allietata da un gruppo musicale internazionale "Irama Toba", la cui cantante Mega Sihombing è ritenuta in oriente la più brava in assoluto delle cantanti del sudest asiatico. Commovente e applauditissimo è stato il documentario presentato in anteprima assoluta dalla giornalista e naturalista Rai di Geo & Geo, Claudia Capodarte, relativamente al  rapporto tra i grandi mammiferi del mare e l'uomo.

Un particolare riconoscimento è stato conferito, durante la serata, all'Ambasciatore del Costarica perché rappresentante della nazione più virtuosa del pianeta con il suo 33% di territorio vincolato come parchi e riserve naturali. L'Italia protegge come parchi e riserve appena il 10% del proprio territorio. La targa ricordo all'ambasciatore è stata consegnata dalla prof.ssa Anna Maria Fausto, Direttore del dipartimento di scienze ambientali della Tuscia.

Una nota simpatica di colore è stata la presenza di una delegazione di ambientalisti norvegesi che sono giunti da Roma in bicicletta e con lo stesso mezzo sono ritornati alla capitale alla fine della manifestazione.

Il prossimo appuntamento di Un Bosco per Kyoto è previsto per il 25 novembre prossimo al teatro Ariston di Viterbo dove si svolgerà il primo festival mondiale di musica danza e poesia per salvare il pianeta. Da Viterbo per quell'occasione partiranno 2 pullman. Per informazioni in merito: Accademia Kronos 0761.093080.
                                      
                                  

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani contro speculazioni urbanistiche edilizie

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...