CIVITAVECCHIA - ultime notizie - L’ultima nota diramata dal Comune chiarisce “una volta per tutte” che le obiezioni sollevate dall’opposizione sono pienamente fondate.

Ai sensi del vigente art. 23-bis, i Comuni hanno quattro possibilità di affidamento dei servizi pubblici:
1) la gara pubblica per l’affidamento a società private;
2) l’affidamento a società miste pubblico-privato, dove la quota privata sia almeno del 40% e a condizione che l’individuazione del socio (proprietario e gestore) avvenga tramite gara;
3) il mantenimento della gestione diretta, in situazioni eccezionali “a causa di peculiari caratteristiche economiche, sociali, ambientali”;
4) in via transitoria, per le gestioni in house in essere al 22 agosto 2008, il mantenimento dei contratti di servizio in essere fino alla scadenza naturale, a condizione che entro il 31 dicembre 2011 le amministrazioni cedano almeno il 40% del capitale delle società (come la Holding Civitavecchia Servizi) con gara ad evidenza pubblica;
in caso di mancata cessione di almeno il 40%, gli affidamenti in essere cessano alla data del 31 dicembre 2011;

Vorrei ribadire, quindi, che la cessione ai privati di una quota di HCS con il conseguente mantenimento del contratto di servizio fino alla naturale scadenza non è un obbligo di legge ma è, appunto, una delle quattro possibilità e il termine, qualora si decidesse di scegliere questa strada, è il 31 dicembre 2011, mentre non esiste, nel nostro caso, la scadenza del 31 dicembre 2010 ed è francamente incomprensibile il motivo per il quale sia stata inserita nella delibera 71 e sia continuamente citata. A meno che non si tratti semplicemente di mancata conoscenza o di un errore di lettura del testo vigente dell’art. 23-bis, nel qual caso l’invito è a leggere il testo coordinato e aggiornato pubblicato sul Supplemento Ordinario n. 215/L alla Gazzetta Ufficiale del 24 novembre 2009.
Questo fino ad oggi. Dal 27 ottobre entrerà in vigore il DPR 168/2010 che fissa il percorso che i Comuni devono, per legge, seguire prima di procedere all’affidamento dei servizi pubblici locali; un percorso che prevede, tra l’altro, un’approfondita verifica tramite un’indagine di mercato, il cui esito deve essere sottoposto alla votazione del consiglio in una delibera-quadro. Solo dopo tale verifica, il Comune sceglie la modalità di affidamento dei servizi.

In pratica l’esatto contrario di quello che è successo a Civitavecchia, dove il 2 agosto, invece di andare al mare, uno solo ha deciso per tutti di dare il via, con una fretta immotivata, alla svendita del 60% della Holding ai privati.
La revoca della delibera 71 e di tutti gli atti conseguenti è un’azione doverosa e necessaria, prima di procedere con la dovuta calma e con la massima partecipazione alla scelta di quella che risulterà essere, dopo una dettagliata verifica, la soluzione migliore per la collettività.

Alessandro Manuedda

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cronaca

VILLA LANTE DI BAGNAIA, GRAN BALLO OTTOCENTESCO / danzatori in costume d'epoca si esibiranno nei giardini della splendida Villa Lante

Mercoledì 4 settembre 2019 dalle ore 18:00 alle 20:30 si terrà il Gran ballo Ottocentesco...

TUSCIA, FESTE DEL VINO / dal 26 luglio al 25 agosto in programma oltre 150 appuntamenti in vari borghi

Presentate questa mattina nella suggestiva sala “Martino IV” nella Rocca dei Papi di...

CONSIGLIO REGIONALE LAZIO / PTPR: tuteliamo così il nostro prezioso paesaggio

Secondo giorno di discussione del PTPR in Consiglio Regionale del Lazio. Il Piano è lo strumento...

VITERBO, EMOZIONE SOTTERRANEA / alla scoperta degli spettacolari sotterranei di Viterbo Underground

Ultime news - UnoNotizie.it - Tesori d’ Etruria e la sua Viterbo Sotterranea sono diventati...

I GATTI ALLUNGANO LA VITA / adottare un gatto combatte la depressione e fa bene al cuore

Ultime news - UnoNotizie.it - I gatti allungano la vita, fanno bene alla salute del cuore, tengono...

TARQUINIA, MOVIMENTO 5 STELLE / proposta del M5S di Tarquinia per convocare i consigli comunali in orari serali

Appena due anni fa è stata approvata in consiglio comunale la proposta del M5S di Tarquinia...

VITERBO, MORTO MARCO FOGLIETTA / la famiglia ringrazia tutti quanti hanno partecipato al suo dolore

Ultime news - UnoNotizie.it - Pochi giorni fa è scomparso a soli 53 anni Marco Foglietta, personal...

MOVIMENTO 5 STELLE TARQUINIA / il taglio dei vitalizi agli ex consiglieri della Regione Lazio è finalmente realtà

Il taglio dei vitalizi agli ex consiglieri della Regione Lazio è finalmente realtà. Il consiglio...