Navigare, senza fili e gratuitamente, nei bar, nelle pizzerie, nelle gelaterie. Persino dal parrucchiere o nei centri-benessere. A permetterlo è un accordo tra la Provincia di Roma e la Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della piccola e media impresa di Roma e provincia sottoscritto dal presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti, dal presidente della C.N.A Erino Colombi, dal direttore C.N.A. di Roma Lorenzo Tagliavanti e Nicola Gaudenzino, presidente Assobar – C.N.A.

Coinvolti nell’iniziativa circa 4.200 associati della C.N.A. di Roma e provincia, di cui 1.500 bar e ristoranti,  1.300 imprese del settore benessere (acconciatori-estetica), 1.400 imprese del settore alimentare (pizzerie al taglio, gelaterie, rosticcerie, pasticcerie ecc) che saranno dotati di apparati wireless permettendo a tutti i loro clienti di navigare in internet senza fili gratis. Gli apparati wireless, infatti, saranno connessi all'infrastruttura fisica di rete messa a disposizione dagli associati C.N.A. ed entreranno a far parte della rete wi-fi della Provincia di Roma.

“Questo accordo - ha detto Zingaretti - è molto importante perché dà l’idea di una città moderna. In breve tempo, l’accesso alla rete gratuita di Roma e provincia sarà la più estesa d’Italia. La Provincia s’impegnerà per sostenere le imprese e gli esercizi nelle pratiche burocratiche e nel servizio di formazione e di help desk”.

“Promuoveremo - ha spiegato Tagliavanti – tra i nostri associati questo protocollo d’intesa. Gli utenti registrati, dotati di un pc portatile, un palmare o uno smart phone potranno dunque navigare mentre bevono un caffè e mentre attendono di tagliarsi i capelli. Una rivoluzione”.
 
Il progetto va ad ampliare l’offerta Wi-Fi promossa da Palazzo Valentini che, in due anni, ha installato 500 hot spot in luoghi pubblici come Villa Borghese, l’Università Roma Tre, il policlinico Umberto I o Campo de’ Fiori. Una rete imponente, estesa su 5mila Km/q per quattro milioni di persone su 121 Comuni, che ora esporta la sua tecnologia anche fuori dal proprio territorio grazie all’iniziativa ‘Free Italia Wi-Fi’: gli utenti di Roma, infatti, possono collegarsi gratuitamente alla rete anche a Venezia e in Sardegna e presto in altre città come Firenze e Torino usando le stesse user id e password.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

CAMORRA INFILTRATA IN VENETO / colpo alla camorra tra Venezia e Casal di Principe, 50 arresti

Ultime news - unonotizie.it - Colpo alla camorra infiltrata in Veneto. La Guardia di Finanza e la...

PROTESTA PASTORI / Coldiretti: insoddisfacente acconto di 72 centesimi, serve clausola garanzia in bozza accordo

Ultime news - UnoNotizie.it - L’acconto iniziale di 72 centesimi al litro è motivo di...

SANITA', M5S: NEL LAZIO EMERGENZA SERVIZI SALUTE MENTALE / inviata una lettera al Ministro della Salute Grillo

 “Gravissima insufficienza dei servizi per la salute mentale nel Lazio e mancata assistenza...

ARRESTI 'NDRANGHETA IN VENETO / la mano della 'ndrangheta non allenta la presa sul Veneto

Ultime news - UnoNotizie.it - La mano della 'ndrangheta non allenta la presa sul Veneto....

SAN VALENTINO / la festa degli innamorati vale 450 milioni di euro, ecco come festeggiano gli italiani

Ultime  news - UnoNotizie.it - La festa degli innamorati non perde colpi. A celebrare San...

TARQUINIA, ALLARME MAFIA / Salviamo Tarquinia e San Giorgio dalle mafie prima che sia troppo tardi

Ci ho pensato su alcuni giorni, poi ho deciso di rendere pubblica una notizia che non potevo tenere...

SANITA', REGIONE LAZIO / M5S: stop a bluff elettorali. Zingaretti garantisca servizi

Ultime news - UnoNotizie.it - “Garantire nell’annualità 2019 il pareggio di bilancio, e allo...

MAFIA NELL'ALTO LAZIO / Viterbo e costa Tirrenica vittime di criminali infiltrazioni di mafia, camorra e ‘ndrangheta

Si è riunito a Civitavecchia il Comitato Direttivo regionale dell’Associazione per la lotta...