OGM E... LA FINE DEL MONDO. Ultime notizie: appello all'ONU perchè si intervenga prima del crollo finale - Roma - Si avvicina la fine del mondo...?  A giudicare da svariati segnali pare proprio di sì. Ma qui non voglio esaminare i capovolgimenti sociali in corso, le rivoluzioni dei poveri, il malgoverno in varie parti del globo, il decadimento della morale, la sovrappopolazione, etc.... Vorrei solo parlare dello snaturamento del patrimonio genetico messo in atto da multinazionali senza scrupoli con l'avallo di politici ed istituzioni. Sto ovviamente parlando dell'immissione delle sementi (ma recentemente anche di animali) OGM che nel tempo si dimostreranno la più perniciosa delle invenzioni dell'uomo... quella che porterà alla scomparsa della vita conosciuta.

Le mutazioni genetiche sono irreversibili ed incontrollabili, una volta che sono stati immesse nuove varietà geneticamente modificate tutte le altre piante consimili sono destinate ad imbastardirsi con conseguente "vizio" riproduttivo ed incapacità di offrire una sicura difesa alle malattie e di rispondere in modo adeguato alle variazioni climatiche o ambientali. Gli  OGM sono una bomba ad orologeria che ha già iniziato a scandire il tempo... avvertendoci che il momento della "esplosione" è quasi giunto...

Infatti in natura le mutazione genetiche avvengono spontaneamente e quelle che risultano favorevoli alla sopravvivenza ed allo sviluppo delle specie si mantengono mentre quelle sfavorevoli sono destinate a scomparire. Al contrario le mutazioni genetiche provocate artificialmente dall’uomo (OGM) sono funzionali a imprimere nelle specie caratteristiche che sono favorevoli agli interessi dell’uomo e non delle specie in se stesse e dell’ambiente che le ospita.


Forse, forse è ancora possibile bloccare il processo diabolico di imbastardimento e cancellazione della vita a noi conosciuta.... però occorre far presto, prima che sia troppo tardi, occorre disinnescare la bomba, interrompendo l'immissione di nuove specie OGM nell'ambiente ed allo stesso tempo distruggendo tutte le coltivazioni frankenstein in USA, in Brasile, in Argentina, in Cina, in India, in Israele, etc.
 
L'Europa quasi miracolosamente si è salvata dalla pestilenza OGM ma alcune lobbyes di untori, foraggiati dalle multinazionali del settore, spingono per infrangere le  difese.. e noi siamo come i due bambini Hans e Gretel che debbono fermare l'incipiente crollo della diga con il loro ditino....

L'ultima, anzi  le ultime micidiali intromissioni ed invasioni nel patrimonio genetico della nostra flora, sono l'autorizzazione concessa pochi giorni fa  dalla Commissione Europea di utilizzare una  varietà genetica di granturco, Bt11,  (Brevetto Syngenta), il colpo gobbo della Commissione segue l'altro fendente dello scorso anno, ovvero  la delibera del 2 marzo con cui la Commissione europea diede l’autorizzazione alla coltivazione della patata geneticamente modificata Amflora, e all’importazione di alcune varietà di mais (Monsanto). In aggiunta vedere anche la disposizione  del Consiglio di Stato,  che ha dato ragione al contadino friulano che vuole coltivare OGM... questo anche contro il parere del ministero dell'Agricoltura.   

Una riflessione: Il  Consiglio di Stato lo scorso anno, dopo un iter iniziato al Tar nel 2006,  ha dato il via libera a Futuragra, impresa agricola dell’imprenditore pordenonese Giorgio Fidenato, per seminare il mais BT di origine transgenica. E qui mi viene di fare un ragionamento semplice semplice... si è mai visto un contadino che per coltivare un campo di granturco ricorre al Tar prima ed al Consiglio di Stato poi?... E' evidente che questa "battaglia" viene combattuta con il finanziamento, la spinta, l'occulto appoggio di qualche ente più grande di un esercente attività agricola in proprio... Si capisce che  di mezzo c'è  lo zampino di qualche superpotere  della morte genetica... che trama nell'ombra.

La contaminazione del Polline da OGM e, soprattutto, il Trasferimento Genico Orizzontale di parti del DNA transgenico, da una specie all’altra, rappresentano una minaccia per la salute, l’ambiente, le tradizioni agricole dei popoli.

Si impone pertanto il Bando internazionale  sugli OGM. Questa la richiesta che rivolgo all'ONU  e vediamo cosa succede….
 
Infatti  i mali provocati dagli OGM non sorgono solo nelle inevitabili mutazioni e contaminazioni delle specie vegetali.. La globalizzazione nel settore agricolo impone una concorrenza così feroce e tecniche agronomiche e produttive che siano in grado di ridurre sempre più i costi di produzione. Anche in Italia quindi vi è la corsa ad una agricoltura intensiva e monocolturale, che ha impedito la tipica rotazione agraria ed ha favorito l’insorgenza di malerbe infestanti e parassiti resistenti. Da qui l’uso di veleni. La tecnica degli OGM non fa altro che confermare e consolidare questo tipo di agricoltura intensiva monocolturale, che punta tutto alle rese ettaro, ma ci  toglie i sapori e gli odori tipici dei nostri prodotti agricoli.

Purtroppo in Italia queste notizie sugli OGM e sui rischi che tutti corriamo passano inosservate perché  i media sono presi dai pettegolezzi piccanti sulle mutande di Berlusconi….
 

Paolo D'Arpini

http://www.circolovegetarianocalcata.it/page/6/?s=ogm

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

AMBIENTE, MAPPA DELL'ITALIA INQUINATA / cosa vuol dire convivere con l’inquinamento

Uno studio appena pubblicato dall’Istituto superiore di sanità (Iss) analizza lo stato di salute...

CENTRALE ENEL TVN CIVITAVECCHIA / il forum ambientalista smaschera i furbetti del carbone

Ultime news - unonotizie.it - Giovedì scorso la città di Civitavecchia è stata nuovamente...

CORRUZIONE, MAFIA E AMBIENTE / Ministro Costa: no alle mani della mafia sull'ambiente

Ultime news - UnoNotizie-.it - “La mafia punta a fare business con l’ambiente, un settore che...

CLIMA, ALLARME SICCITA' / Italia a secco con 15 mld metri cubi di acqua in meno

Ultime news - unonotizie.it - L’ Italia è a secco dopo che il trimestre invernale 2019 ha fatto...

SARDEGNA, INQUINAMENTO PLASTICA / a Porto Cervo trovato capodoglio morto, nel ventre un feto e 22 kg di plastica

Ultime news - unonotizie.it - Un capodoglio è stato trovato morto a Porto Cervo, in Sardegna,...

CITTA' E CLIMA, LA CLASSIFICA / Imperia ha il clima migliore in Italia, Pavia il peggiore

Ultime news - UnoNotizie.it - Imperia, Catania e Pescara, con sei città del Sud e delle Isole...

XYLELLA / Coldiretti al Premier Conte: "Fermare disastro colposo Xylella"

Ultime news - unoNotizie.it - Servono interventi immediati per contrastare il disastro colposo...

INCENDI / dall'inizio del 2019 un incendio al giorno per caldo e siccità

Ultime news - UnoNotizie.it - Per effetto del caldo e della siccità quasi un incendio al giorno è...