NUOVA FIERA DI ROMA, FLOR EXPO 2011 / Roma: primo salone della florovivaistica internazionale.
Ultime notizie Roma - Il florovivaismo rappresenta per l’Italia il 5-6% della produzione agricola lorda vendibile con 30.000 aziende per un indotto occupazionale di circa 200.000 addetti ai lavori. Un comparto di eccellenza riconosciuto in tutto il mondo e grazie a Florexpo ed alla sua collocazione al centro del Mediterraneo per quattro giorni Roma sarà il punto di riferimento per i mercati consolidati ed emergenti e per i diversi profili professionali che costituiscono la filiera del business vivaistico. Saranno presenti 300 imprese iscritte ad ASSOVERDE, l’associazione che riunisce i costruttori del verde e 400 di ASSOGARDEN per la vendita diretta. FlorExpo metterà in mostra piante e fiori, macchine, prodotti, attrezzature e cercherà di offrire una fotografia più nitida possibile del comparto florovivaistico attraverso momenti di formazione gestiti da esperti e tecnici ed il contributo delle associazioni di settore che presenteranno i numeri del mercato.

RomaNatura da più di un anno ha istituito il Registro delle Imprese Multifunzionali (RIM) pubblicando sul proprio sito internet delle schede informative per ogni azienda indicanti i servizi offerti, tra cui la manutenzione verde.
Tra le aziende agricole iscritte al RIM, tre di esse svolgono attività vivaistica con vendita diretta all’interno della Riserva Naturale di Decima Malafede per un’estensione di 25 ettari: Azienda Agricola Campanella Alessandro e Simona, Azienda Agricola Cinili Nicola, Azienda Agricola Cinili Sergio, Azienda Agricola Celentano. L’Ente RomaNatura sta lavorando per l’approvazione del Piano d’Assetto di Decima Malafede affinché sia possibile lo sviluppo di nuove infrastrutture necessarie allo sviluppo delle attività agricole e florovivaistiche
Nella Riserva Naturale di Monte Mario è presente l’azienda Vivai Mari, nata nel 1950 per la realizzazione delle aree sportive del parco del Foro Italico, dei drenaggi e del manto erboso dello stadio Olimpico, dello stadio dei Marmi e della Farnesina.
Infine per l “Anno Internazionale delle Foreste” (2011) proclamato dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite RomaNatura ha in programma di pubblicare delle linee guida per la gestione sostenibile delle aree boschive all’interno delle aree naturali protette. Tale pubblicazione oltre che definire che tipi di interventi sarà possibile realizzare all’interno della diversa tipologia di bosco, cercherà di semplificare l’iter di presentazione/approvazione delle domande di taglio boschivo all’interno delle aree protette.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani contro speculazioni urbanistiche edilizie

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...