“Il pronto intervento dell’Ente Parco dei Castelli Romani in relazione alla sospetta moria di uccelli nelle acque del lago è stato puntuale e tempestivo. La situazione resta, comunque, molto preoccupante”. È quanto afferma in una nota Andrea Tupac Mollica, Coordinatore dei Verdi Castelli Romani.

“Già da tempo - spiega Mollica - i Verdi, le associazioni e i cittadini segnalavano casi analoghi di morie di specie ittiche e aviarie, ma adesso il fenomeno sta assumendo dimensioni allarmanti. Certamente non estranea a questo fenomeno è la concentrazione di inquinanti nelle acque del lago, favorita anche dalla diminuzione della portata idrica del bacino. Infatti, come avevamo da tempo indicato, i nodi della questione del Lago Albano stanno giungendo al pettine”.

“A breve - aggiunge Mollica - grazie all’intervento dell’Assessorato all’Ambiente della Regione Lazio l’anello fognario circumlacuale sarà completato, risolvendo il problema degli scarichi illegali. Resta aperta, però la questione dei pozzi abusivi che stanno prosciugando il lago e riducono la falda ad un colabrodo”.

“Tutte le istituzioni preposte devono, con assoluta priorità, intervenire sulla questione, chiudere i pozzi abusivi e dotare di regolare contatore, come prevede la legge, quelli autorizzati - conclude Mollica - Solo così la concentrazione di agenti inquinanti potrà tornare sotto i livelli di guardia e restituire ai cittadini dei Castelli Romani un lago sano e vivibile, vanto secolare del nostro territorio”.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...