ENERGIA E AMBIENTE
La via Clodia, la tutela del paesaggio e la produzione di elettricità da fonti energetiche rinnovabili. Ultime notizie Tuscia - Il prossimo 26 febbraio a Tuscania, presso la Sala Conferenze del Comune, alle ore 17.00, Assotuscania, associazione locale sempre molto attenta ai problemi del territorio in cui opera con un’instancabile azione di coinvolgimento delle istituzioni e dei cittadini, ha promosso una Tavola rotonda sul tema Energia e Ambiente, come rendere compatibili tutela del paesaggio e nuovi impianti per la produzione delle energie rinnovabili.


Si tratta di un tema di forte attualità: si parlerà di eolico, fotovoltaico, biomasse, biogas e degli impianti e altre fonti e tecnologie alternative per produrre energia elettrica. Ma come fare a realizzare questi nuovi impianti di produzione e al tempo stesso proteggere l’ambiente, conservare il paesaggio e tutelare l’agricoltura, valorizzare le risorse naturali e culturali del territorio, che sono la garanzia di una crescita duratura e di benessere della popolazione locale?


Questi interrogativi sono particolarmente scottanti in tutto il territorio della Tuscia, che per le sue caratteristiche è stato individuato come particolarmente adatto alla produzione delle nuove fonti energetiche. Ma si tratta anche di un territorio unico, dalle grandi valenze paesaggistiche, naturalistiche e culturali, sul quale insistono riserve e zone protette e siti archeologici incomparabili al mondo, un territorio attraversato dall’antico tragitto della via Clodia e dagli altri cammini etruschi in un paesaggio continuo, ancora in larga misura da scoprire e valorizzare e da tutelare.


“Affinché sia possibile promuovere le fonti energetiche rinnovabili e al tempo stesso indirizzare e ricercare la compatibilità con le esigenze di protezione ambientale e di conservazione delle risorse naturali e culturali”, affermano i rappresentanti di Assotuscania, “occorre attuare la più ampia e rigorosa informazione e conoscenza su cosa significhi introdurre le energie alternative, sui loro impatti - sul territorio, sull’economia, sull’inquinamento, sulle popolazioni locali - e su come avere al tempo stesso rispetto per l’ambiente e creare le condizioni di un duraturo benessere della popolazione”.


La tavola rotonda promossa da Assotuscania intende favorire appunto questa informazione, per creare la consapevolezza necessaria a una presa di posizione da parte di tutti i portatori di interesse coinvolti nella promozione dello sviluppo socio-economico e culturale del territorio e che sono chiamati a dare un contributo attivo sia di conoscenza, sia di indirizzo per ciò che riguarda la pianificazione, l’attuazione, il monitoraggio e il controllo degli interventi e dei loro impatti: amministratori, rappresentanti delle forze politiche, parti sociali, associazioni di categoria, associazioni culturali e ambientaliste. Interverrà l’assessore all’ambiente della Provincia di Viterbo Paolo Equitani insieme agli Amministratori di Tuscania, a Sindaci e rappresentanti degli altri Comuni della Tuscia.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

AMBIENTE, MAPPA DELL'ITALIA INQUINATA / cosa vuol dire convivere con l’inquinamento

Uno studio appena pubblicato dall’Istituto superiore di sanità (Iss) analizza lo stato di salute...

CENTRALE ENEL TVN CIVITAVECCHIA / il forum ambientalista smaschera i furbetti del carbone

Ultime news - unonotizie.it - Giovedì scorso la città di Civitavecchia è stata nuovamente...

CORRUZIONE, MAFIA E AMBIENTE / Ministro Costa: no alle mani della mafia sull'ambiente

Ultime news - UnoNotizie-.it - “La mafia punta a fare business con l’ambiente, un settore che...

CLIMA, ALLARME SICCITA' / Italia a secco con 15 mld metri cubi di acqua in meno

Ultime news - unonotizie.it - L’ Italia è a secco dopo che il trimestre invernale 2019 ha fatto...

SARDEGNA, INQUINAMENTO PLASTICA / a Porto Cervo trovato capodoglio morto, nel ventre un feto e 22 kg di plastica

Ultime news - unonotizie.it - Un capodoglio è stato trovato morto a Porto Cervo, in Sardegna,...

CITTA' E CLIMA, LA CLASSIFICA / Imperia ha il clima migliore in Italia, Pavia il peggiore

Ultime news - UnoNotizie.it - Imperia, Catania e Pescara, con sei città del Sud e delle Isole...

XYLELLA / Coldiretti al Premier Conte: "Fermare disastro colposo Xylella"

Ultime news - unoNotizie.it - Servono interventi immediati per contrastare il disastro colposo...

INCENDI / dall'inizio del 2019 un incendio al giorno per caldo e siccità

Ultime news - UnoNotizie.it - Per effetto del caldo e della siccità quasi un incendio al giorno è...