Anche se tacciato dal Sindaco Marini nel corso della Conferenza stampa sull’aeroporto  di essere un presuntuoso, mi vedo costretto da perfetto “rompi balle” a fare alcune precisazioni. 

Ho preso atto degli interventi dei conferenzieri ed evidentemente non potevo non mettere in luce una qualche contraddizione. 
Infatti nel comunicato stampa consegnatoci, si ritorna a parlare di 3° aeroporto, lasciando quindi intendere al popolo che Ciampino continuerà ad operare e non avverrà il temuto trasferimento di almeno 6 mln pax/anno
Mentre l’assessore Bartoletti continua tenacemente a sostenere che non sussistono problemi se si porta a Viterbo lo scalo di Ciampino.
In questo marasma di affermazioni e di smentite e con riferimento ai precedenti accordi intercorsi sul piano politico ed istituzionale (vedi accordo ENAC-ADR per redazione progetto aeroportuale in funzione solo ed esclusivamente della prevista delocalizzazione del traffico di Ciampino a Viterbo) ho chiesto al Sindaco Marini:

1. in considerazione del fatto che l’art.8 del regolamento CEE del 23 luglio 1992 (legge nazionale per il nostro Paese) prevede in modo tassativo che se uno Stato decide di modificare un sistema aeroportuale esistente, deve informarne gli altri e la Commissione Europea e che la eventuale decisione della Commissione sulla revisione del sistema aeroportuale va pubblicata sulla G.U. europea e osservato anche che a noi risulta dalle agende lavori (5 sedute dopo l’insediamento dell’On.le Tajani) della predetta commissione che tale argomento non è stato mai trattato, non pensa Lei che tutto quanto detto e fatto sulla delocalizzazione di Ciampino a Viterbo sia viziato in quanto non supportato da legge?

2. ove che fosse e si desse per tacitamente approvata dall’Europa questa decisione unilaterale dell’Italia, non ritiene che possa sussistere conflitto di interessi nell’accordo ENAC-ADR dal momento che il medesimo soggetto chiamato a verificare i requisiti di fattibilità (ivi inclusi quelli ambientali) sia poi quello destinato a gestire lo scalo viterbese?

I quesiti al di là dell’inopportuno appunto sulla presunzione affibbiata al nostro Centro Studi  attraverso la persona del coordinatore non hanno ottenuto nella sostanza esaurienti risposte (anche perché valutati troppo complessi) se non quella – abbastanza stravagante per la verità – che ha visto il Sindaco Marini affermare con forza che la sua amministrazione (almeno risulta che ancora lui ne sia a capo) non ha mai parlato di 2° aeroporto ma di 3° del Lazio, lasciando chiaramente intendere ai presenti (a disposizione le registrazioni audio) che quindi gli Enti Locali non hanno assolutamente intenzione – come invece più volte dichiarato dall’assessore al ramo (anche in conferenza) – di sposare quanto finora fatto in termini di delocalizzazione funzionale.

Al Ministro Matteoli, cui Marini rimanda il tutto, l’ardua sentenza…
Noi per intanto registriamo che nel primo Convegno del 26 p.v., in cui dovrebbero essere democraticamente dibattute ed approfondite tematiche tecniche sotto il profilo dell’impatto zero, il Centro Studi Tuscia per un aeroporto compatibile non è stato invitato e dalle 09.00 alle 18.00 il Convegno si svolgerà a porte chiuse. Sono cose che fanno pensare e ci fanno preoccupare.

Ma continueremo a vigilare “da presuntuosi rompiballe” nell’interesse della collettività anche se, corre l’obbligo osservare, che i media presenti in sala consiliare si sono ben guardati dal riportare un resoconto completo dell’andamento della conferenza. Nessun cenno è stato fatto infatti ai quesiti da noi posti al Sindaco Marini…..ci siamo abituati.

Il coordinatore del Centro Studi Bruno Barra

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

DOBBIAMO MOLLARE ? /l'ultimo articolo su Tarquinia Città di Luigi Daga. Parla anche della mafia a Tuscania

A seguire l'articolo scritto 11 anni fa da Luigi Daga sul giornale Tarquinia...

Davi Wornel: nasce accattivante linea di profumi ricchi di Feromoni

Davi ha scoperto sulla propria pelle la forza dei feromoni, l’artista sostiene che la cosa...

TAKEAPIC 2020, concorso fotografico gratuito sulla Tuscia Viterbese

Aperte le iscrizioni a TAKEAPIC, il contest fotografico gratuito a tema che si svolgerà a Viterbo...

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...