Tuscia, Viterbo ultime news Nepi - La delibera del comune di Monterosi sulla realizzazione di una centrale da olio di colza in prossimità del comune di Nepi fa discutere. E il sindaco Franco Vita esprime pubblicamente il suo parere sfavorevole.

Siamo venuti a conoscenza della delibera del consiglio comunale di Monterosi (la numero 26 del 28.10.2010) con la quale è stata deliberata la concessione quindicinale di un terreno per la realizzazione di una centrale da olio di colza. Pur rispettando l’autonomia del Comune di Monterosi la nostra opposizione nasce dall’ubicazione dell‘impianto in prossimità del Comune di Nepi in Loc. Settevene.

Ci associamo pertanto alle rivendicazioni del comitato costituito dai  cittadini di Monterosi contrario alla realizzazione del nuovo impianto. In prossimità di quella zona, in Comune di Nepi, dovrà sorgere un centro residenziale  ed una zona commerciale, già favorevolmente deliberati dalla Regione Lazio. La probabile dispersione, da parte del nuovo impianto, di polveri sottili PM10 e  di nano polveri ancora più pericolose >pm 2,5 che vengono assorbite dall’organismo in pochi secondi, rappresentano un pericolo che dobbiamo assolutamente evitare.

D’altronde il Comune di Monterosi non ha richiesto il parere del Comune di Nepi prima di approvare la detta delibera di Consiglio e non possiamo permettere che le individuazioni urbanistiche del nostro territorio, possano essere danneggiate per opera della presenza della centrale da olio di colza. Per questo rimetteremo al Comune di Monterosi una nota con la quale comunichiamo la nostra totale contrarietà alla realizzazione dell’impianto in prossimità del Comune di Nepi. Ritengo che analoga decisione assumerà anche il Comune di Trevignano Romano anch’esso compromesso per la realizzazione dell’impianto da olio di colza.

E’ logico che qualora si iniziasse la costruzione dell’impianto il Comune di Nepi si attiverà in tutte le sedi competenti, politiche e legali, per impedirne la realizzazione e si assocerà alle rivendicazioni del Comitato Cittadino di Monterosi contrario alla realizzazione del nuovo impianto sostenendone le rivendicazioni.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani smascherano speculazioni urbanistiche edilizie

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...