Ambiente, radioattività centrale nucleare Cernobyl, ultime news, Kiev (Ucraina)
– A 25 anni di distanza dal disastro di Cernobyl, una nuova ricerca di Greenpeace in Ucraina rileva alti livelli di contaminazione radioattiva in molti alimenti di base, come latte e funghi. A marzo 2011, infatti, gli esperti di radiazioni di Greenpeace hanno raccolto e analizzato 114 campioni di prodotti alimentari nelle aree di Rivnenska Oblast e Zhytomyrska Oblast e, per confronto, in varie località nell’area di Kiev. I campioni sono stati acquistati nei mercati locali o ottenuti dai contadini.

In un villaggio della regione di Rivnenska, Greenpeace ha trovato concentrazioni di Cesio-137 che nel 93% dei campioni di latte analizzati eccedono di un fattore compreso tra 1.2 e 16.3 volte i livelli previsti per i bambini in Ucraina.

 “Le nostre analisi - spiega Iryna Labunska, esperta di Greenpeace International - hanno riscontrato alti livelli di radioattività, dovuti alla catastrofe di Cernobyl, in molti campioni di alimenti. I livelli di contaminazione più alti sono stati rinvenuti in alimenti di base come  latte e funghi. In numerosi casi i livelli di cesio radioattivo eccedono i limiti previsti dalla legislazione ucraina”.

In Ucraina, 18.000  chilometri quadrati di terreni agricoli sono stati contaminati in seguito all’esplosione di Cernobyl e si stima che il 40% dei boschi, pari a una superficie di 35.000 km2 , siano contaminati.

Negli anni successivi all’incidente nucleare, il governo ucraino ha effettuato regolarmente analisi dei prodotti alimentari provenienti dalle aree contaminate, rendendone pubblici i risultatihttp://. Tuttavia, negli ultimi due anni questo tipo di monitoraggio non è più stato effettuato. In questo modo una preziosa serie storica di dati è stata interrotta. I risultati delle analisi di Greenpeace, invece, confermano l’urgenza di proseguire con una valutazione approfondita e scientificamente fondata della contaminazione radioattiva dei terreni destinati all’agricoltura e al pascolo nelle aree colpite del territorio ucraino.

“Dopo 25 anni le persone residenti a centinaia di chilometri da Cernobyl - denuncia Aslihan Tumer, responsabile campagna Energia di Greenpeace International - sono ancora esposte a pericolosi livelli di radiazioni  attraverso i prodotti alimentari locali. Chiediamo al governo ucraino di riprendere i monitoraggi della situazione ambientale”.

“A Fukushima stiamo verificando circostanze identiche riguardo alla contaminazione del latte e delle verdure. Se vogliamo evitare disastri futuri quali quelli di Cernobyl e Fukushima, i governi devono interrompere la produzione di energia nucleare e investire nell’efficienza e in fonti rinnovabili pulite e sicure” conclude Tumer.

Il rapporto integrale in inglese:
http://www.greenpeace.org/international/Global/international/publications/nuclear/2011/Pilot%20Investigation%20Food%20Products-1.pdf

La sintesi in italiano:
http://www.greenpeace.org/italy/Global/italy/report/2011/nucleare/Cernobyl_Summary_def.pdf

Commenti

FUKUSHIMA etc. Riflessioni semplici, senza pretese… Difficile stabilire cosa è bene e cosa è male; forse a volte il bene ha i piedi nel male e viceversa. E´ più utile l´energia prodotta dalle centrali nucleari o più dannoso il male che ne deriva E quanto vale la vita misurata in termini economici, specie se è la tua (o la mia) Non voglio dare giudizi sul bene o sul male: abbiamo tutti diversi criteri di valutazione e tutti possiamo avere ragione: se non tutta, almeno in parte. Il mio pensiero è racchiuso in quanto segue: Ho voluto ringraziare i 50 eroi a modo mio: clicca sull´URL qui sotto (oppure fai copia e incolla su google o un qualunque motore di ricerca): http://www.youtube.com/watchvNdXoDFILmiI Se siete d´accordo con me fate girare questa canzone tra conoscenti e amici; ma se non lo siete scrivetemi in cosa sbaglio. Non è mai tardi per capire e cambiare. Grazie donatomensi@gmail.com ADESSOBASTA Blog di donatomensi@gmail.com
commento inviato il 09/04/2011 alle 0:38 da donatomensi  
PERCHE´ NON DICONO ANCHE LA VERITA´ SULL´ITALIA ED IN PARTICOLAR MODO IL FRIULI COME STA VERAMENTE LA CONTAMINAZIONE. BASTI VEDERE L´INCREMENTO DI TUMORI E.....SECONDO QUANTO DICONO LE VOCI DI CORRIDOIO IL GRANDE PICCO (DELLO STRASCICO DI CERNOBYL)DOVREBBE ESSERCI TRA CINQUE ANNI. ED IL DOTT. VERONESI (PALADINO DELLA LOTTA CONTRO I TUMORI) ORA SI E´ FATTO TESTIMONIAL A FAVORE DELLE CENTRALI NUCLEARI ASSIEME ALL´ASTROFISICA MARGHERITA HACK NON SO COSA SI POSSA DIRE.
commento inviato il 10/04/2011 alle 5:17 da GABRIELLA  
La necessità di energia è realtà urgente al punto che la comperiamo da altre nazioni, se non si vuole il nucleare bisogna dire quale è l´alternativa. In italia mi sembra di capire che non deve andare bene nulla; l´eolico no perchè le pale deturpano il paesaggio; i termovalorizzatori no perchè inquinano; il fotovoltaico no perchè detupa il paesaggio, occupa il terreno agricolo e quando diventa vetusto diviene un rifiuto speciale quindi inquinante; il biogas no perchè inquina....ecc.ecc. La politica quando cessa di essere servizio pubblico e diventa potere celebra inevitabilmente un matrimonio mafoso a seguito del quale noi elettori e cittadini possimo solamente fare delle sterili discussioni. Un politico recentemente, morendo, a detto.. Dio salvi l´italia o qualcosa del genere.
commento inviato il 11/04/2011 alle 3:52 da renbeu  
add
add

Altre News Attualità

Regione Lazio, PTPR: aree di pregio e rischio cemento

Nella foto Castel di Tora e il lago di Turano situati nella regione Lazio, in provincia di RietiPer...

TERREMOTO OGGI, VITERBO: 17 SCOSSE DI TERREMOTO FRA LAZIO ED UMBRIA

Numerose scosse di terremoto oggi tra le provincie di Viterbo e Terni a cavallo tra alto Lazio ed...

Italia Nostra Etruria: su completamento SS 675 decisivo solo parere Corte di Giustizia Unione Europea

Non siamo appassionati delle corse della politica ad accreditarsi meriti spesso poco reali sui...

Viterbo, terremoto oggi: scossa di terremoto ad Arlena di Castro

Lazio, ultime notizie Tuscia: scossa di terremoto di oggi in provincia di Viterbo. Un...

RICORDIAMO PEPPINO IMPASTATO NELL' ANNIVERSARIO DELLA MORTE

Ricorre l'anniversario della morte di Peppino Impastato, assassinato dalla mafia il 9 maggio...

Terremoto Roma: scossa di terremoto oggi 11 maggio 2020

Roma, ultime notizie sulla scossa di terremoto di oggi avvertita a Roma alle 5,03. In...

Stefania Mammì (M5S): Giornata nazionale in memoria di professionisti e operatori sanitari e sociosanitari vittime coronavirus

Depositata la proposta di legge che intende istituire la Giornata nazionale in memoria dei...

''LA MAFIA A VITERBO, UNA CITTA' SOTTO ASSEDIO'' /libro da rileggere, autore Daniele Camilli

Libri: La Mafia a Viterbo, una città sotto assedio. Ultime notizie Viterbo - UnoNotizie.it -...