Manovra economica 2011 e interessi casta politica, ultime notizie Italia - Quest’interminabile crisi economica e la necessaria riduzione della spesa pubblica, portano delle conseguenze inevitabili in termini di sacrifici per il  popolo italiano, da sempre vessato da livelli di tassazione tra i più alti nel mondo sviluppato ed al quale si chiedono ulteriori sacrifici che comporteranno tagli al welfare, mentre circola più di una voce che verranno toccati anche alcuni diritti dei lavoratori conquistati col sudore nel corso di decenni di lotte.

Al di là del merito, della criticabilità e dell’incertezza delle singole misure da adottarsi al fine di evitare la terribile sciagura di un default dello Stato, una certezza appare quantomai evidente all’orizzonte degli italiani: ancora una volta non tutti i privilegi verranno minimamente sfiorati, ancora una volta a pagare, direttamente o indirettamente saranno i singoli cittadini, ancora una volta qualche casta presente in maniera più o meno strisciante sul Nostro Territorio nazionale verrà lasciata tranquilla a godere dei suoi vantaggi, esenzioni, benefici, concessioni.

Ma questa volta non parliamo della casta della politica e dei politicanti, già giustamente sotto attacco e nella mente dei cittadini quale la principale artefice di un possibile collasso di tutto il sistema economico – finanziario.
Nessuno ne parla, infatti, né tantomeno una delle dirette interessate proferisce parola, quando è solita entrare, a volte a gamba tesa, nel dibattito politico per esporre la sua autorevole opinione e la sua forza persuasiva anche su temi che non la riguardano direttamente.

Non ne parla perché è una delle privilegiate, esentate, beneficiate e come tale un commento di qualsiasi suo esponente potrebbe spostare il malcontento anche su se stessa, anche se il commento potrebbe, anzi dovrebbe riguardare l’ingiustizia di alcune delle misure prese nei confronti dei cittadini e dello stato sociale.
Si, stiamo parlando della Chiesa Cattolica italiana, che stando alle determinazioni adottate dal Governo, anche questa volta rimane esentata dai tagli e dalla scure del Ministro Tremonti e potrà continuare a godere permanentemente dei suoi privilegi, ora più che mai difficili da giustificare.

Con quanto affermato, come componente del Dipartimento Tematico Nazionale “Tutela del Consumatore” di Italia dei Valori e fondatore dello “Sportello dei Diritti”, non voglio apparire come anticlericale, perché riconosco l’importante ruolo della Chiesa cattolica all’interno della società italiana, ma il riferimento va all’indubbia circostanza che se tutti devono fare sacrifici, siano veramente tutti a farli; se il Capo dello Stato richiama tutti al senso di responsabilità, che questo appello abbia anche delle conseguenze sui benefici concessi al Vaticano in una sorta di meccanismo perequativo, affinché finalmente in Italia si avvii un processo di civiltà volto ad abolire, anche gradualmente i  privilegi di qualsiasi natura, le concessioni verso qualsiasi casta.

Giovanni D’Agata

Commenti

Mi sembra una facile generalizzazione Occorrerebbe conoscere con precisione i privilegi di cui si parla Non si può paragonare un prete che prende 800 euro al mese (senza tredicesima) a un politico che ne prende 27.000 (cn benefit vari) a farne le spese son sempre i poveri, le comunità più piccole che già fan fatica
commento inviato il 18/08/2011 alle 1:55 da thedon  
Sono perfettamente d´accordo i tagli devono coinvolgere anche i privilegi che ha la chiesa cattolica come i costi della politica e i privilegi della casta.
commento inviato il 19/08/2011 alle 9:30 da Clementi lino  
giusto thedon . Ve lo dò io la ricetta risanativa del ns. debito colossale : - Solidarietà non solo fiscale, ma anche previdenziale ; non possono esistere pensioni d´oro cui si taglia la rivalutazione ISTAT. Se ha versato tanti contributi perchè hai guadagnato tanto, hai anche accumulato tanto ( se non hai + niente c... tuoi ), quindi assegno mensile di 2.000,00 Euro. E non tiriamo fuori il principio dei diritti acquisiti, non è aria.
commento inviato il 19/08/2011 alle 0:08 da mario  
add
add

Altre News Attualità

MAFIA, PAOLO BORSELLINO / una fiaccolata attraverserà Viterbo per ricordare il magistrato nell'anniversario della morte

Ultime news - UnoNotizie.it - Venerdì 19 luglio, come ogni anno, Viterbo si...

TARQUINIA, ALLARME MAFIA / Salviamo Tarquinia e San Giorgio dalle mafie del cemento armato

Ci ho pensato su alcuni giorni, poi ho deciso di rendere pubblica una notizia che non potevo tenere...

CAMORRA / a Roma nuovo blitz contro i Casamonica, 23 arresti per estorsione, usura, intestazione fittizia di beni, spaccio di stupefacenti

ultime news unonotizie.it  - Nuovi blitz dei carabinieri contro presunti appartenenti al...

REDDITO DI CITTADINANZA / Ministero: 806mila domande, quasi una su tre da Sicilia e Campania

Ultime news - unonotizie.it - Sono 806.878 le domande di reddito di cittadinanza arrivate all'Inps...

CARENZA MEDICI / in Italia 19mila medici stranieri: "aprire i concorsi del Servizio sanitario nazionale"

Ultime news - unonotizie.it - Nel 2025 ci sarà carenza di 60mila specialisti. E' l'allarme...

LAVORO / Istat: la disoccupazione a febbraio risale, giovani senza lavoro al 32,8%

Ultime news - UnoNotizie.it - A febbraio il tasso di disoccupazione risale, attestandosi al 10,7%,...

COPYRIGHT / oggi voto finale del Parlamento Ue sulla riforma del diritto d'autore

Ultime news UnoNotizie.it - Oggi a Strasburgo ultima tappa per la riforma Ue del diritto d'autore,...

TERRORISMO, CESARE BATTISTI / Cesare Battisti ha ammesso al pm i 4 omicidi che ha commesso

Ultime news - unonotizie.it - Cesare Battisti, l'ex terrorista dei Pac arrestato a gennaio dopo...