AUTOSTRADA ROSIGNANO CIVITAVECCHIA, PERICOLI PER LA SALUTE PUBBLICA. aumenterà l'inquinamento e scomparirà l'Aurelia, arteria senza pedaggio.
Ultime notizie -
Con l'autostrada aumentera' l'inquinamento atmosferico e ci saranno ulteriori pericoli per la salute pubblica.
Lancia un grido d'allarme l'associazione ambientalista Fare Verde che non condivide il progetto di realizzare un'autostrada sopra il tracciato dell'Aurelia e chiede se sono stati adeguatamente informati i cittadini che abitano a ridosso dell'arteria stradale.

Infatti, l'autostrada Rosignano-Civitavecchia passera' sopra il tracciato dell'attuale strada statale. "Decisione non condivisibile"  -  dichiara Fare Verde -  "in quanto la popolazione sarebbe privata di un'arteria stradale non soggetta al pagamento di un pedaggio e importantissima per lo spostamento delle persone."

Quelli di Fare Verde sono preoccupati soprattutto per l'aumento del livello di inquinamento dell'aria.
"L'aumento di traffico veicolare conseguente alla costruzione dell'autostrada" - dicono gli ambientalisti - "aumentera' fino a 5 volte il livello d'inquinamento rispetto a quello dell'attuale strada statale Aurelia."

Alcuni studi scientifici calcolano incrementi del 60% per gli ossidi di azoto, del 40% per le polveri sottili PM10 e del 130% per il monossido di carbonio. Tra i piu' colpiti saranno i cittadini residenti nella fascia dei cento metri limitrofa all'autostrada. L'associazione Fare Verde conclude con una serie di domande che attendono risposta.
"Sono stati adeguatamente informati i cittadini tarquiniesi e maremmani che abitano a ridosso dell'Aurelia?"


I tarquiniesi che abitano nel quartiere Peep-Madonna dell'Olivo sono a conoscenza del progetto e sanno che nel tratto autostradale che attraversera' la zona dove abitano saranno realizzate altissime barriere anti-rumore?

Commenti

A questi signori che si premurano di avvertire chi vive lungo l´Aurelia vorrei chiedere quale alternativa propongono. L´autostrada non si vuole perchè interessa zone di importanza naturalistica e in quarant´anni che se ne parla non si è trovata una soluzione per un tracciato che soddisfacesse tutti. La trasformazione dell´attuale tracciato in autostrada toglie evidentemente la possibilità di viaggiare gratis nel tratto tra Rosignano e Civitavecchia. Allora domanda: ma chi contesta queste cose si è mai chiesto cosa ha pagato l´Italia di spese sanitarie per gli incidenti avvenuti in 40 anni nel tratto suddetto Ma chi contesta si è mai chiesto cosa abbiamo pagato tutti in termini di dolore per i cari morti su quella strada Ma chi contesta si è mai chiesto il danno economico subìto dal paese per una rete stradale mozza nella sua direttirice tirrenica Solo in Italia si discute per mezzo secolo e poi si trovano soluzioni che non risolvono i problemi veri.
commento inviato il 25/08/2011 alle 3:12 da stefano  
L´unica cosa contestabile realmente per questa autostrada è la decisione identica a quella della Salerno - Reggio Calabria: anche lì si è deciso di costruire un´ autostrada a pagamento sopra il tracciato della strada gratuita preesistente, col risultato di decenni di lavori, interruzione del collegamento a 4 corsie per centinaia di chilometri e costi spaventosamente più alti; chi si è recato al Sud quest´anno, sa cosa si passa, tra pericoli e rallentamenti, assenza di servizi e di piazzole di sosta, un incubo che deprime l´economia del territorio
commento inviato il 27/08/2011 alle 0:05 da Claudio  
add
add

Altre News Ambiente

AMBIENTE, MAPPA DELL'ITALIA INQUINATA / cosa vuol dire convivere con l’inquinamento

Uno studio appena pubblicato dall’Istituto superiore di sanità (Iss) analizza lo stato di salute...

CENTRALE ENEL TVN CIVITAVECCHIA / il forum ambientalista smaschera i furbetti del carbone

Ultime news - unonotizie.it - Giovedì scorso la città di Civitavecchia è stata nuovamente...

CORRUZIONE, MAFIA E AMBIENTE / Ministro Costa: no alle mani della mafia sull'ambiente

Ultime news - UnoNotizie-.it - “La mafia punta a fare business con l’ambiente, un settore che...

CLIMA, ALLARME SICCITA' / Italia a secco con 15 mld metri cubi di acqua in meno

Ultime news - unonotizie.it - L’ Italia è a secco dopo che il trimestre invernale 2019 ha fatto...

SARDEGNA, INQUINAMENTO PLASTICA / a Porto Cervo trovato capodoglio morto, nel ventre un feto e 22 kg di plastica

Ultime news - unonotizie.it - Un capodoglio è stato trovato morto a Porto Cervo, in Sardegna,...

CITTA' E CLIMA, LA CLASSIFICA / Imperia ha il clima migliore in Italia, Pavia il peggiore

Ultime news - UnoNotizie.it - Imperia, Catania e Pescara, con sei città del Sud e delle Isole...

XYLELLA / Coldiretti al Premier Conte: "Fermare disastro colposo Xylella"

Ultime news - unoNotizie.it - Servono interventi immediati per contrastare il disastro colposo...

INCENDI / dall'inizio del 2019 un incendio al giorno per caldo e siccità

Ultime news - UnoNotizie.it - Per effetto del caldo e della siccità quasi un incendio al giorno è...