Mostre, laboratori, eventi speciali e spettacoli: dal 21 al 25 settembre si terrà tra Bari e Foggia “Made in Italy. Agroalimentare”, un viaggio tra prodotti agricoli, innovazione e sostenibilità ambientale, promosso dal Consiglio nazionale delle ricerche e dal Festival della Scienza di Genova, in occasione delle celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia. L’iniziativa è stata presentata nel padiglione della Regione Puglia nel corso di un incontro al quale hanno partecipato la vicepresidente Loredana Capone, Manuela Arata, presidente del Festival della Scienza, Angelo Visconti e Francesca De Leo (Cnr), Alessandro Ambrosi, presidente della Camera di commercio di Bari.

«Tra colori e sapori – ha detto Capone – questo evento farà emergere il cuore dell’innovazione e della ricerca. Così l’agricoltura diventa nello stesso tempo agri-cultura e agroindustria».
L'iniziativa rappresenta un’occasione per esibire antiche tradizioni agroalimentari e innovazioni, espressione di un’evoluzione di quelle pratiche culturali, conoscenze, abilità, saperi che si sintetizzano nel concetto di Dieta mediterranea, ora Patrimonio comune dell’Umanità.

La conferenza inaugurale è in programma a Bari, il 21 settembre alle 10 nella sala Murat. A seguire, la Premiazione Oscar Green 2011: un’altra storia!, evento della Coldiretti Giovani Impresa, che annualmente premia le realtà imprenditoriali capaci di accogliere e di rilanciare le sfide di un mercato innovativo e in costante cambiamento. Chiusura con “Physics in kitchen”: Andrey Varlamov, dirigente di ricerca Istituto Spin Cnr, terrà una conferenza-spettacolo sui fenomeni della fisica nascosti nella quotidianità della nostra cucina.

Durante l’esposizione nella sala Murat, tra l’altro, si potrà visitare il corner desk “Storie di (stra)ordinaria innovazione”, organizzato dall’Arti, l’Agenzia regionale per la tecnologia e l’innovazione su incarico dell’Area Politiche per lo Sviluppo economico della Regione Puglia, nell’ambito del Progetto Ilo2 e del Festival dell’Innovazione: ricercatori, inventori di brevetti e imprenditori di giovani aziende innovative dell’agroalimentare pugliese racconteranno la propria storia. L’Ateneo di Foggia partecipa al progetto integrando l’offerta barese con una serie di eventi (laboratori, conferenze, caffè scientifici) che approfondiscono le tematiche al centro della manifestazione.


Fonte: Servizio
Relazioni Esterne
Fiera del Levante



Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Agroalimentare

ALLARME XYLELLA / Xylella vira verso Matera, nuovi casi a Taranto

Non solo verso Nord, la Xylella vira a Ovest a pochi chilometri da Matera con i nuovi casi di...

DAZI, SOS PASTORI / anche il pecorino italiano nella lista nera di Donald Trump

Dopo aver detto addio a un milione di pecore negli ultimi dieci anni le greggi italiane devono...

VINITALY / da etichetta fieno a vino scomponibile tutte le novità di Vinitaly 2019

Ultime news - unonotizie.it - Dall’etichetta fatta di fieno che salva gli alberi al vino...

CALDO, 6 ITALIANI SU 10 AL LAVORO NELL'ORTO / da Coldiretti i dieci passi per fare un orto perfetto

ULTIME NEWS - UNONOTIZIE.IT - Con l’arrivo del caldo 6 italiani su 10 (62%) sono tornati...

VIA DELLA SETA / la Cina vieta pere, mele e uva Made in Italy

Ultime news - unonotizie.it - Mele, pere e uva da tavola Made in Italy sono vietate in Cina che non...

CLIMA / Coldiretti: 14 miliardi di danni all’agricoltura nell’ultimo decennio per anomalie climatiche

ULTIME NEWS - UNONOTIZIE.IT - La grave siccità nelle campagne del nord provocata da precipitazioni...

BIOLOGICO / aumento del 10% delle vendite al dettaglio nel 2018 per gli alimenti biologici

Ultime news - unonotizie.it - Con un aumento del 10% delle vendite al dettaglio nel 2018 gli...

INQUINAMENTO E SMOG / allarme Coldiretti: senza pioggia città inquinate e siccità nei campi

Ultime news - UnoNotizie.it - Se la mancanza di pioggia nelle città ha causato l’innalzamento...