SATELLITE NASA, ULTIME NOTIZIE E AGGIORNAMENTI SABATO 24 SETTEMBRE:

ore 16.30 Il satellite NASA Uars è caduto in un'area che si trova sull'oceano Pacifico, risparmiando Italia ed Europa. La conferma dell'avvenuto rientro è giunta dalla Nasa e dal Centro Interforze per le Operazioni Spaziali della base californiana di Vandenberg, che ha individuato l'ora del rientro fra le 5,23 e 7.09 di questa mattina (ora italiana). Verso la mezzanotte il cambio di traiettoria del satellite, che aveva rallentato la sua discesa, modificando le ipotesi sulla zona di atterraggio. Escluso da subito il pericolo che potesse cadere sull'Italia e sull'Europa, i detriti  del satellite americano hanno virato verso il Canada, l'Africa, e vaste zone degli oceani Atlantico e Indiano.

ore 4,20
Durante l’ultimo aggiornamento del Comitato Operativo, il Comitato tecnico scientifico ha escluso la possibilità che uno o più frammenti del satellite UARS cadano sul territorio italiano. La situazione di rischio è pertanto rientrata nell'ordinario e non è più necessario che la popolazione adotti le norme di autoprotezione.

Di conseguenza, il Capo Dipartimento della Protezione civile – Commissario delegato, con l’accordo unanime di tutti i componenti del Comitato Operativo e dei Centri di coordinamento delle Regioni interessate, alle ore 3.40, dopo l’ultimo sorvolo del nostro Paese, ha dichiarato concluse le attività del Comitato stesso.



23 Settembre, ultime notizie - SATELLITE NASA PRECIPITA SULLA TERRA. Oggi grande allerta nel Nord Italia per il satellite NASA UARS -
Non solo Parma e Piacenza, ma secondo le ultime analisi della traiettoria del satellite, l'area interessata sarebbe di circa 200 km e andrebbe restringendosi con il passare delle ore. L'area di caduta dei frammenti individuata comprende Val d'Aosta, Piemonte, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli, Liguria ed Emilia Romagna e potra' essere definita con certezza solo circa un'ora e mezza prima dell'impatto al suolo.

Non si conosce al momento neanche l'entità dei 26 frammenti che potrebbero abbattersi sul nostro territorio: per Franco Gabrielli, capo della Protezione Civile, vanno dai 158 kili ai sei etti. Allo stato delle simulazioni la probabilita' che un frammento colpisca il nostro Paese e' dello 0,9%.


Due al momento le traiettorie di caduta individuate: una che taglia tutto il nord Italia e l'altra che invece interesserebbe solo il nord-ovest.I pezzi del satellite della Nasa potrebbero cadere sull'Italia tra le 19.15 di venerdi' e le 5 di sabato. In particolare al momento sono due le possibili finestre di caduta: la prima tra le 21.25 e le 22.03 del 23 e la seconda tra le 3.34 e le 4.12 del 24. I 26 frammenti potenzialmente pericolosi dovrebbero disperdersi in un raggio di 600kilometri, mentre rimangono molto basse, di 1 a 3200, le probabilità di danni per gli esseri umani.

Sono ore di attesa quelle di oggi, perchè anche secondo quanto dichiarato da Andrea Milani, docente di meccanica celeste all'Università di Pisa, solo dopo 3-4 ore dall'impatto si potranno fare delle previsioni riguardo al luogo dove eventualmente potranno cadere i frammenti del satellite Uars (Upper Atmosphere Research Satellite).


22 Settembre - PARMA, DOMANI SATELLITE PRECIPITA SULLA TERRA: allerta a Parma e Piacenza. Ultime news, Nasa precisa: pericoli per l'uomo piuttosto improbabili. Ultime notizie Parma, Piacenza - Una nota ufficiale della NASA avverte: alcuni frammenti di un vecchio satellite potrebbero ricadere sul suolo terrestre.
Il prossimo 23 settembre, infatti, è previsto che l'Upper Atmosphere Research Satellite (Uars), lanciato in orbita nel 1991 per studiare l'interazione tra l'atmosfera terrestre e il Sole e inattivo dal 2005, possa precipitare sulla Terra frammentandosi in qualche decina di detriti, alcuni dei quali hanno la possibilità di arrivare fino al suolo.
Potrebbero essere fino a 26 i frammenti in grado di arrivare fino a terra.
Stando sempre a quanto dichiara la NASA, al momento è impossibile stabire dove questi frammenti potrebbero impattare, anche se si ritiene che la cosa più probabile è che ciò accada in oceano, visto che la maggior parte del globo è ricoperta dal mare.
In ogni caso, conclude la nota, le probabiltà che un frammento colpisca qualcuno è di una su 3.200.
L'ingresso in atmosfera del satellite sarà visibile anche ad occhio nudo a causa di notevoli variazioni della luminosità ed è prevista nella serata del 23 settembre.

Commenti

speriamo che non succede nnt di gravela paura c´è ovvio
commento inviato il 23/09/2011 alle 6:45 da carlotta  
dicono che dobbiamo informarci....COME
commento inviato il 23/09/2011 alle 7:24 da Marina  
add
add

Altre News Cronaca

VILLA LANTE DI BAGNAIA, GRAN BALLO OTTOCENTESCO / danzatori in costume d'epoca si esibiranno nei giardini della splendida Villa Lante

Mercoledì 4 settembre 2019 dalle ore 18:00 alle 20:30 si terrà il Gran ballo Ottocentesco...

TUSCIA, FESTE DEL VINO / dal 26 luglio al 25 agosto in programma oltre 150 appuntamenti in vari borghi

Presentate questa mattina nella suggestiva sala “Martino IV” nella Rocca dei Papi di...

CONSIGLIO REGIONALE LAZIO / PTPR: tuteliamo così il nostro prezioso paesaggio

Secondo giorno di discussione del PTPR in Consiglio Regionale del Lazio. Il Piano è lo strumento...

VITERBO, EMOZIONE SOTTERRANEA / alla scoperta degli spettacolari sotterranei di Viterbo Underground

Ultime news - UnoNotizie.it - Tesori d’ Etruria e la sua Viterbo Sotterranea sono diventati...

I GATTI ALLUNGANO LA VITA / adottare un gatto combatte la depressione e fa bene al cuore

Ultime news - UnoNotizie.it - I gatti allungano la vita, fanno bene alla salute del cuore, tengono...

TARQUINIA, MOVIMENTO 5 STELLE / proposta del M5S di Tarquinia per convocare i consigli comunali in orari serali

Appena due anni fa è stata approvata in consiglio comunale la proposta del M5S di Tarquinia...

VITERBO, MORTO MARCO FOGLIETTA / la famiglia ringrazia tutti quanti hanno partecipato al suo dolore

Ultime news - UnoNotizie.it - Pochi giorni fa è scomparso a soli 53 anni Marco Foglietta, personal...

MOVIMENTO 5 STELLE TARQUINIA / il taglio dei vitalizi agli ex consiglieri della Regione Lazio è finalmente realtà

Il taglio dei vitalizi agli ex consiglieri della Regione Lazio è finalmente realtà. Il consiglio...