saper rispondere ai devastanti disastri del capitalismo finanziario per il quale ciò che conta è soltanto il profitto, il guadagno immediato, a scapito dei ‘bisogni’ necessari alla sopravvivenza fisica e delle ‘esigenze’ indispensabili alla sopravvivenza psichica degli esseri umani ridotti a cose, ad oggetti, a merce. Da dove partire, allora, per costruire un progetto di società alternativo, in grado cioè di togliere dalla disperazione e dalla povertà l’umanità, rispetto al modello, chiaramente fallito, del capitalismo finanziario? Dal ‘radicalismo’ di Riccardo Lombardi, dalla sua scelta ‘solitaria’, coraggiosa e lungimirante per un’economia, una società ‘differemment riche’, diversamente ricca, incardinata ed imperniata su una ‘diversa’ antropologia dell’essere umano: ‘la teoria della nascita’ dello psichiatra Massimo Fagioli, che fornisce una conoscenza della realtà umana. 

Lombardi e il fenicotteroE’ questa, in sintesi, la risposta venuta, il 20 settembre scorso, dal dibattito sul libro ‘Lombardi e il fenicottero’ (edizioni ‘L’Asino d’oro’) al Parlamento Europeo tra eurodeputati del Partito Democratico, Gianni Pittella, vice-presidente del Parlamento Europeo; del Partito Socialista Francese, Catherine Trautmann, capo delegazione eurodeputati del Psf; sindacalisti, Guglielmo Epifani, presidente Associazione ‘Bruno Trentin’ e gli economisti Anna Pettini e Andrea Ventura. Un evento culturale importante, forse storico, di certo non privo di ulteriori, possibili sviluppi: mai, dalla sua scomparsa, il 18 settembre 1984, Riccardo Lombardi aveva avuto una sede, la salle Altiero Spinelli, così prestigiosa ed autorevole per esser menzionato! E mai in una sede così prestigiosa ed autorevole era stata menzionata la ‘teoria della nascita’ dello psichiatra Fagioli! Una gran bella giornata, il 20 settembre, dunque, che ha soddisfatto pienamente l’organizzatore dell’incontro, il vice-presidente del Parlamento Europeo, Pittella.  

    Il  ‘radicalismo’ di Lombardi, come “scelta di vita”, nel prendere nettissimamente le distanze dal capitalismo, ammoniva: “è divenuto troppo costoso per l’umanità”,  e pertanto da ‘riformare’ strutturalmente; la sua “integrità morale”, mai un compromesso sul ‘pensiero’; così come il riconoscimento di una ‘identità umana’ sono stati molto apprezzati dalla Trautmann. “Oggi pure noi pensiamo alle riforme di struttura come risposte più puntuali ed urgenti alla crisi, ma non ancora abbastanza profonde così come le concepiva Lombardi – ha aggiunto – Nel suo radicalismo leggo un appello lanciato al coraggio politico, che per lui era una forma di libertà ed un contributo alla sinistra, alla evoluzione della sinistra”. Insomma in Lombardi c’è, “una notevole alleanza tra il pensatore, il personaggio insofferente ai compromessi, e la chiaroveggenza sulle grandi questioni irrisolte e scottanti per la sinistra: prima fra tutte il riconoscimento di ‘une identité humaine’. E’ questo un messaggio di ‘non rassegnazione’ che va ben al di là dei confini italiani. Et pour cette raison la gauche ne peut pas mourir”.

Oggi per la sinistra c’è un’opportunità per riprendere, proseguire e sviluppare questo ‘radicalismo’ lombardiano. E sul ‘nesso’ tra la proposizione di una società ‘differemment riche’ e ‘la teoria della nascita’ di Fagioli, che postulando ‘l’identità umana naturale’ distingue nettamente i bisogni dalle esigenze, si sono soffermati i due economisti, la Pettini e Ventura. Per entrambi, “una società differemment riche (diversamente ricca) è una società fondata sulla cultura del rapporto interumano, dove si distinguano e si conoscano le esigenze oltre i bisogni, dove si sappia dire perché è necessario dare priorità totale, come diceva Lombardi, alla soddisfazione dei bisogni senza dimenticare che è la possibilità di realizzazione delle esigenze quella che consente lo sviluppo individuale e collettivo di qualsiasi comunità”.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

INTERNET, FAKE NEWS E PRIVACY / appello di Zuckerberg ai governi: "Nuove regole per il web"

ULTIME NEWS - UNONOTIZIE.IT - Servono "nuove regole per proteggere il web dai contenuti pericolosi"...

TRUFFE AGLI ANZIANI / continua l’azione di prevenzione di ANAP Confartigianato contro le truffe agli anziani

Ultime news - unonotizie.it - Continua l’azione di prevenzione di Confartigianato – Gruppo ANAP...

INSTAGRAM / svolta eCommerce per Instagram che sfida Amazon e eBay

Ultime news- UnoNotizie.it - Svolta eCommerce per Instagram che sfida Amazon e eBay permettendo...

LA COMUNCAZIONE SOCIAL NEI COMUNI / l’ANCI ha ospitato l’evento formativo dell’Odg sulla comunicazione social dei comuni

E’ stata l’ANCI (Associazione Nazionale Comuni italiani),   ad ospitare, a Roma,...

EUROSTAT, POVERTA' / gli abitanti del Sud Italia tra i più poveri dellʼUe, record negativo in Calabria

Ultime news - Unonotizie.it - Gli abitanti del Mezzogiorno si confermano fra i più poveri...

POPOLAZIONE, ISTAT / cresce solo il numero degli anziani, 13,8 milioni gli over 65

Ultime news - UnoNotizie.it -  - Prosegue la crescita, in termini assoluti e relativi, della...

SAFER INTERNET DAY / Unicef: online 7 giovani su 10 ma aumentano violenza, cyberbullismo e molestie digitali

Ultime news - unonotizie.it - In occasione del Safer Internet Day, Unicef ricorda i pericoli online...

IL GIORNALISMO NELL'ERA DIGITALE / il sistema dell'informazione nel diluvio dei dati: la nuova sfida per l’etica del giornalismo

In continuità con il primo, di mercoledi 12 Dicembre 2018, s’è svolto, mercoledi 30 Gennaio...