MAREMMA, TARQUINIA, AUTOSTRADA TIRRENICA ROSIGNANO CIVITAVECCHIA: a Tarquinia cronaca emotiva di una festa privata. Ultime notizie - Eh già: la cerimonia con cui stamani, nella sala consiliare del Comune di Tarquinia, s’è festeggiata l’apertura ufficiale dei cantieri in cui prenderà forma il Corridoio Tirrenico è stata una mattinata di gala, chiusa al pubblico dei cittadini che, a dirla tutta, non sarebbe stato poi troppo numeroso.


Una passerella di saluti e baci, alla cui organizzazione hanno provveduto Sat e Autostrade per l’Italia – rispettivamente rappresentate dal presidente e dall’amministratore delegato,  Antonio Bargone e Ruggiero Borgia, e dall’a. d. Giovanni Castellucci – e che ha avuto come guest star il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Altero Matteoli da Cecina. Ha dato forfait, invece, l’annunciata presidentessa della Regione Lazio Renata Polverini, forse vittima della confusa emozione post derby di Roma, sostituita – per restare in ambiti calcistici – dall’assessore Malcotti. A contorno, una manciata di onorevoli, il presidente della Provincia di Viterbo Meroi, l’amministratore unico dell’Anas, Pietro Ciucci, e naturalmente il sindaco di Tarquinia Mauro Mazzola.

“Finalmente, dopo 43 anni, il progetto può partire”: questa la parola chiave da parte di Sat e Ministero, ripetuta a iosa. Ma qui non troverete la cronaca dettagliata di interventi, discorsi e sorrisi, in parte riportati negli articoli a corredo. È questo, piuttosto, un racconto umorale da una sala comunale in cui si è celebrata una festa “di plastica”, tra cifre, numeri e, soprattutto, prese di posizione contro le contrarietà. Di plastica perché si dice di voler ascoltare il territorio, ma si lasciano i cittadini fuori dalla sala del proprio comune, per evitare ogni possibile contestazione.

Il risultato non fa che accentuare la sensazione che Tarquinia sta avendo sulla questione: mancanza di chiarezza e di informazione anche nei confronti di chi, dal tracciato, è direttamente coinvolto. Ancora troppe le cose da chiarire, da capire, da verificare, con un cantiere che parte e molti nodi ancora da sciogliere che gravano sul destino dei proprietari dei terreni interessati, e delle attività eventualmente su essi insistenti.

L’aver “blindato” il progetto, da parte del Cipe e del Governo, ha portato al risultato per cui solo nelle ultime settimane a Tarquinia sia giunto il progetto definitivo, peraltro ora consultabile anche sulle pagine del nostro sito: problemi, incognite, preoccupazioni dei cittadini sono, perciò, naturali. Dal Comune, soprattutto per voce del vicesindaco Serafini, incaricato di seguire la vicenda, s’invita alla tranquillità, mettendo a disposizione gli uffici comunali per raccogliere le segnalazioni da girare alla Sat. Ma si attendono gli incontri dei prossimi giorni con i tecnici per vederci più chiaro.

Intanto, stamani, picchetto di protesta sotto il palazzo comunale dei comitati che osteggiano la realizzazione di quella che chiamano “Supposta tirrenica”: controllati da una presenza di forze dell’ordine chiaramente sproporzionata, hanno esposto per i cittadini una planimetria del progetto e contestato con megafoni e slogan i politici presenti, fischiando sonoramente il Ministro Matteoli in piazza Matteotti.

Chiare le loro opinioni: è un progetto imposto dall’alto, che inquinerà di più e, rendendo scomodo il raggiungimento di alcune zone, costringerà i tarquiniesi a pagare il pedaggio. Ma dalle parole di stamani, in aula consigliare, la risposta arriva chiara: “Chi fa parte dell’esecutivo ha l’obbligo di ascoltare il territorio e dare informazioni ma ha anche l’obbligo di decidere. E questa volta noi abbiamo deciso”.

Stefano Tienforti

FONTE: L'extra.info

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cronaca

VILLA LANTE DI BAGNAIA, GRAN BALLO OTTOCENTESCO / danzatori in costume d'epoca si esibiranno nei giardini della splendida Villa Lante

Mercoledì 4 settembre 2019 dalle ore 18:00 alle 20:30 si terrà il Gran ballo Ottocentesco...

TUSCIA, FESTE DEL VINO / dal 26 luglio al 25 agosto in programma oltre 150 appuntamenti in vari borghi

Presentate questa mattina nella suggestiva sala “Martino IV” nella Rocca dei Papi di...

CONSIGLIO REGIONALE LAZIO / PTPR: tuteliamo così il nostro prezioso paesaggio

Secondo giorno di discussione del PTPR in Consiglio Regionale del Lazio. Il Piano è lo strumento...

VITERBO, EMOZIONE SOTTERRANEA / alla scoperta degli spettacolari sotterranei di Viterbo Underground

Ultime news - UnoNotizie.it - Tesori d’ Etruria e la sua Viterbo Sotterranea sono diventati...

I GATTI ALLUNGANO LA VITA / adottare un gatto combatte la depressione e fa bene al cuore

Ultime news - UnoNotizie.it - I gatti allungano la vita, fanno bene alla salute del cuore, tengono...

TARQUINIA, MOVIMENTO 5 STELLE / proposta del M5S di Tarquinia per convocare i consigli comunali in orari serali

Appena due anni fa è stata approvata in consiglio comunale la proposta del M5S di Tarquinia...

VITERBO, MORTO MARCO FOGLIETTA / la famiglia ringrazia tutti quanti hanno partecipato al suo dolore

Ultime news - UnoNotizie.it - Pochi giorni fa è scomparso a soli 53 anni Marco Foglietta, personal...

MOVIMENTO 5 STELLE TARQUINIA / il taglio dei vitalizi agli ex consiglieri della Regione Lazio è finalmente realtà

Il taglio dei vitalizi agli ex consiglieri della Regione Lazio è finalmente realtà. Il consiglio...