GIOCO D'AZZARDO E ALCOOL: Viterbo, serie di incontri di sensibilizzazione al problema.
Ultime notizie Viterbo -
Sabato 29 ottobre, presso la sala conferenze Giovanni Paolo II della parrocchia di Sant’Andrea, in via della Fontana 27 a Viterbo, si è tenuto il primo di una serie di incontri di sensibilizzazione sul problema del gioco d’azzardo e dell’alcol, organizzati dall’associazione Polis, ente di promozione sociale che opera nella provincia di Viterbo, in collaborazione con il Ser.T della Ausl di Viterbo.

All’incontro hanno partecipato Anna Rita Giaccone, neurologa responsabile dell’Unità operativa Sert della Ausl di Viterbo, Luca Piras, sociologo della Provincia di Viterbo esperto in Gruppi di Auto Mutuo Aiuto e interventi di risocializzazione, e Gianfranco Fragomeni, presidente dell’associazione Polis e psicologo esperto nella conduzione di Gruppi di Auto Mutuo Aiuto.

Si è parlato del problema del gioco d'azzardo e dell'alcol e di Gruppi Auto Mutuo Aiuto (AMA), strumento terapeutico per cambiare i comportamenti di ricorso eccessivo fino alla dipendenza.

Concretamente un Gruppo di Auto Mutuo Aiuto è formato da persone accomunate dal fatto di avere tutte uno stesso problema che affrontano aiutandosi reciprocamente. Queste persone si riuniscono in gruppo una volta alla settimana, sedute in cerchio, con la conduzione di esperti psico-sociali, possono parlare liberamente e confrontarsi sulle loro difficoltà quotidiane legate alla pulsione verso il gioco d’azzardo o verso gli alcolici. In un aiuto reciproco per venirne fuori, ogni partecipante può affrontare le proprie difficoltà legate alla sua impossibilità a resistere al desiderio di giocare o a bere eccessivamente, parlandone e confrontandosi con altre persone che vivono lo stesso problema o che sono riuscite a superarlo. Questo è l’aspetto mutualistico alla base dell’intervento.

Per i famigliari dei giocatori e dei bevitori, i Gruppi rappresentano l’opportunità di ricevere, attraverso il confronto con altri famigliari nella stessa situazione, un sostegno emotivo per affrontare le difficili situazioni che i giocatori eccessivi o i bevitori creano: continui litigi nell’ambiente domestico, assenze dal lavoro, dissesti economici, debiti e prestiti dagli usurai.

L’ingresso è libero ed è rivolto a chiunque operi nel sociale o semplicemente a chi vuole saperne di più.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

INTERNET, FAKE NEWS E PRIVACY / appello di Zuckerberg ai governi: "Nuove regole per il web"

ULTIME NEWS - UNONOTIZIE.IT - Servono "nuove regole per proteggere il web dai contenuti pericolosi"...

TRUFFE AGLI ANZIANI / continua l’azione di prevenzione di ANAP Confartigianato contro le truffe agli anziani

Ultime news - unonotizie.it - Continua l’azione di prevenzione di Confartigianato – Gruppo ANAP...

INSTAGRAM / svolta eCommerce per Instagram che sfida Amazon e eBay

Ultime news- UnoNotizie.it - Svolta eCommerce per Instagram che sfida Amazon e eBay permettendo...

LA COMUNCAZIONE SOCIAL NEI COMUNI / l’ANCI ha ospitato l’evento formativo dell’Odg sulla comunicazione social dei comuni

E’ stata l’ANCI (Associazione Nazionale Comuni italiani),   ad ospitare, a Roma,...

EUROSTAT, POVERTA' / gli abitanti del Sud Italia tra i più poveri dellʼUe, record negativo in Calabria

Ultime news - Unonotizie.it - Gli abitanti del Mezzogiorno si confermano fra i più poveri...

POPOLAZIONE, ISTAT / cresce solo il numero degli anziani, 13,8 milioni gli over 65

Ultime news - UnoNotizie.it -  - Prosegue la crescita, in termini assoluti e relativi, della...

SAFER INTERNET DAY / Unicef: online 7 giovani su 10 ma aumentano violenza, cyberbullismo e molestie digitali

Ultime news - unonotizie.it - In occasione del Safer Internet Day, Unicef ricorda i pericoli online...

IL GIORNALISMO NELL'ERA DIGITALE / il sistema dell'informazione nel diluvio dei dati: la nuova sfida per l’etica del giornalismo

In continuità con il primo, di mercoledi 12 Dicembre 2018, s’è svolto, mercoledi 30 Gennaio...