VITERBO, CONTRO IL FAMIGERATO ''PORCELLUM'': incontro dibattito per abrogare l’attuale legge elettorale.
Ultime notizie Viterbo - Si terrà venerdì 11 novembre, a partire dalle ore 17.30, presso la sala conferenze dell’Amministrazione provinciale di Viterbo, in via Saffi, un incontro dibattito dedicato all’approfondimento delle questioni legate al tema del referendum per l’abrogazione dell’attuale legge elettorale.

La relazione principale sarà svolta dal Presidente del Comitato nazionale per il referendum, Prof. Andrea Morrone, ordinario di diritto costituzionale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bologna, estensore del quesito referendario.
Interverrà, inoltre, Salvatore Maruccio, segretario regionale e capogruppo in Consiglio regionale dell’Italia dei Valori.

All’iniziativa sarà presente anche una rappresentanza di Sinistra Ecologia e Libertà, con l’intervento programmato del suo segretario provinciale, Antonio Capaldi.
L’incontro dibattito è stato organizzato dall’Italia dei Valori e dai Democratici per il Referendum, movimento che raccoglie buona parte di quei democratici che si sono mobilitati per la raccolta delle firme, come i “Democratici Davvero” e i Democratici dell’”Asinello”, il cui ultimo gruppo dirigente sarà presente al convegno.
IDV e Democratici per il Referendum, assieme al gruppo “Primarie sicure a Viterbo”, hanno raccolto di recente, infatti, larga parte delle oltre 4000 firme provenienti dalla provincia di Viterbo che sono state successivamente consegnate al Comitato nazionale per il referendum.
Proprio l’esperienza di “Primarie sicure a Viterbo”, gruppo che riunisce quei democratici della città di Viterbo che stanno animando una intensa campagna di mobilitazione interna al PD per la realizzazione di primarie aperte, verrà illustrata, nel corso del dibattito, attraverso l’intervento di un suo portavoce appositamente invitato al convegno.

L’incontro, come detto, sarà incentrato sul referendum per l’abolizione della legge che non consente agli elettori di scegliere i propri rappresentanti in Parlamento: il famigerato “porcellum”, secondo l’icastica definizione del suo estensore.
Non si trascurerà, però, di trattare il tema, attualissimo anche nella nostra città, relativo alle elezioni primarie aperte per la designazione dei candidati nelle principali competizioni elettorali, strumento considerato dai cittadini sempre più imprescindibile affinché sia restituito loro quanto temporaneamente sottratto dalla tirannia esercitata dagli apparati dei partiti.

Gli organizzatori delineeranno, pertanto, un modello coerente per un’avanzata democrazia bipolare, da costruire insieme ai cittadini, quale soluzione al problema del deficit di democrazia che oggi investe il nostro paese e che ha dato vita al deplorevole fenomeno della “casta”.
L’appuntamento di venerdì 11 costituisce inoltre l’occasione per istituire un comitato locale che abbia il compito di promuovere ogni utile iniziativa volta ad assicurare il successo di un referendum che si prospetta assolutamente determinante per il futuro del nostro paese.
Si terrà venerdì 11 novembre, a partire dalle ore 17.30, presso la sala conferenze dell’Amministrazione provinciale di Viterbo, in via Saffi, un incontro dibattito dedicato all’approfondimento delle questioni legate al tema del referendum per l’abrogazione dell’attuale legge elettorale.

La relazione principale sarà svolta dal Presidente del Comitato nazionale per il referendum, Prof. Andrea Morrone, ordinario di diritto costituzionale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bologna, estensore del quesito referendario.
Interverrà, inoltre, Salvatore Maruccio, segretario regionale e capogruppo in Consiglio regionale dell’Italia dei Valori.

All’iniziativa sarà presente anche una rappresentanza di Sinistra Ecologia e Libertà, con l’intervento programmato del suo segretario provinciale, Antonio Capaldi.
L’incontro dibattito è stato organizzato dall’Italia dei Valori e dai Democratici per il Referendum, movimento che raccoglie buona parte di quei democratici che si sono mobilitati per la raccolta delle firme, come i “Democratici Davvero” e i Democratici dell’”Asinello”, il cui ultimo gruppo dirigente sarà presente al convegno.
IDV e Democratici per il Referendum, assieme al gruppo “Primarie sicure a Viterbo”, hanno raccolto di recente, infatti, larga parte delle oltre 4000 firme provenienti dalla provincia di Viterbo che sono state successivamente consegnate al Comitato nazionale per il referendum.
Proprio l’esperienza di “Primarie sicure a Viterbo”, gruppo che riunisce quei democratici della città di Viterbo che stanno animando una intensa campagna di mobilitazione interna al PD per la realizzazione di primarie aperte, verrà illustrata, nel corso del dibattito, attraverso l’intervento di un suo portavoce appositamente invitato al convegno.

L’incontro, come detto, sarà incentrato sul referendum per l’abolizione della legge che non consente agli elettori di scegliere i propri rappresentanti in Parlamento: il famigerato “porcellum”, secondo l’icastica definizione del suo estensore.
Non si trascurerà, però, di trattare il tema, attualissimo anche nella nostra città, relativo alle elezioni primarie aperte per la designazione dei candidati nelle principali competizioni elettorali, strumento considerato dai cittadini sempre più imprescindibile affinché sia restituito loro quanto temporaneamente sottratto dalla tirannia esercitata dagli apparati dei partiti.

Gli organizzatori delineeranno, pertanto, un modello coerente per un’avanzata democrazia bipolare, da costruire insieme ai cittadini, quale soluzione al problema del deficit di democrazia che oggi investe il nostro paese e che ha dato vita al deplorevole fenomeno della “casta”.
L’appuntamento di venerdì 11 costituisce inoltre l’occasione per istituire un comitato locale che abbia il compito di promuovere ogni utile iniziativa volta ad assicurare il successo di un referendum che si prospetta assolutamente determinante per il futuro del nostro paese.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cronaca

VITERBO CHRISTMAS VILLAGE 2019 / Viterbo Sotterranea nel Villaggio di Natale, sotto centro storico più grande d'Europa

Ultime news - Unonotizie.it - VITERBO CHRISTMAS VILLAGE 2019 / Viterbo Sotterranea nel...

VISITA GUIDATA VITERBO / cosa vedere a Viterbo con la guida turistica della Tuscia

Ultime news Viterbo, visita guidata a Viterbo ed alla sotterranea - Unonotizie.it - Ogni weekend...

HALLOWEEN, "NOTTE DI MEZZO" A VITERBO / a Viterbo Sotterranea tre giorni di eventi legati alla magia e alla tradizione

Si dice che Halloween sia un punto di incontro nello spazio e nel tempo tra i mondi al di qua e al...

SUONI DELLA GEOLOGIA D’ITALIA / il tour 2019 domenica al Muvis con il grande Guidolotti a ingresso gratuito

Continua il tour di EMusic - the Sound of the Earth "Suoni dalla Geologia d'Italia" che...

VITERBO SOTTERRANEA / serata emozionale con visita guidata nei nuovi sotterranei di Viterbo

Il prossimo 9 Novembre, alle ore 17.30, la musica antica sarà ospite d’eccezione in una delle...

VILLA LANTE DI BAGNAIA, GRAN BALLO OTTOCENTESCO / danzatori in costume d'epoca si esibiranno nei giardini della splendida Villa Lante

Mercoledì 4 settembre 2019 dalle ore 18:00 alle 20:30 si terrà il Gran ballo Ottocentesco...

TUSCIA, FESTE DEL VINO / dal 26 luglio al 25 agosto in programma oltre 150 appuntamenti in vari borghi

Presentate questa mattina nella suggestiva sala “Martino IV” nella Rocca dei Papi di...

CONSIGLIO REGIONALE LAZIO / PTPR: tuteliamo così il nostro prezioso paesaggio

Secondo giorno di discussione del PTPR in Consiglio Regionale del Lazio. Il Piano è lo strumento...