GIORNATA MONDIALE PER L'ELIMINAZIONE DELLA VIOLENZA SULLE DONNE: 25 novembre, Civita Castellana aderisce all'evento. Ultime notizie - L'Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Civita Castellana aderisce alla “Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne” per  proseguire nel percorso a tutela dell’universo femminile.

“L’Amministrazione comunale partecipa a questa giornata – ha spiegato l’assessore Letizia Gasperini - per far sentire la sua vicinanza a tutte le donne che ancora sono vittime di violenza. La violenza contro le donne è una violazione fondamentale dei diritti umani contro cui fare sentire la propria voce sempre e dovunque. E’ purtroppo un problema troppo spesso ignorato o sottostimato, anche perché la  forma più comune di violenza è quella domestica, e pertanto viene spesso taciuta o minimizzata dalle vittime stesse. Nella nostra società, considerata nel novero di quelle aperte e democratiche –continua Gasperini - è necessario, a mio avviso, lavorare sul piano della prevenzione, sensibilizzando in particolare le nuove generazioni ed educando fin da bambini al rispetto della donna. Grande vigilanza deve poi essere prestata nelle scuole al fenomeno del bullismo, che in alcuni casi precorre l’assunzione di comportamenti violenti anche in età adulta”.

L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1999 ha dichiarato il 25 novembre Giornata Mondiale per l’Eliminazione della Violenza sulle Donne. Questa data ricorda l'assassinio delle sorelle Mirabal avvenuto nella Repubblica Dominicana il 25 novembre del 1960, che colpisce  per le modalità brutali con cui fu realizzato, non limitandosi a uccidere, ma imponendo con barbara aggressività una supremazia sul corpo femminile.
La violenza contro le donne ha molte facce: le uccisioni e gli stupri sono gli aspetti più drammatici delle violenze dentro e fuori le mura domestiche, nei luoghi di lavoro, per le strade.
I dati ISTAT dicono che  in Italia quasi sette milioni di donne tra i 16 e i 70 anni sono state vittime di violenza fisica o sessuale nel corso della loro vita. L’OMS considera la violenza di genere come una priorità per la sanità pubblica e una violazione dei diritti umani.

In Italia da 2009 lo stalking (comportamento caratterizzato da persecuzione reiterata, molestie asfissianti, appostamenti, intromissione nella vita privata verso una persona generalmente di sesso opposto) è considerato reato.
“Alle donne vittime di violenze vanno assicurati assistenza e sostegno- conclude l’assessore Gasperini – Le invito pertanto a rivolgersi ai servizi sociali del comune che possono indirizzarle verso le strutture e le associazioni più adeguate come i Centri Antiviolenza”.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

INTERNET, FAKE NEWS E PRIVACY / appello di Zuckerberg ai governi: "Nuove regole per il web"

ULTIME NEWS - UNONOTIZIE.IT - Servono "nuove regole per proteggere il web dai contenuti pericolosi"...

TRUFFE AGLI ANZIANI / continua l’azione di prevenzione di ANAP Confartigianato contro le truffe agli anziani

Ultime news - unonotizie.it - Continua l’azione di prevenzione di Confartigianato – Gruppo ANAP...

INSTAGRAM / svolta eCommerce per Instagram che sfida Amazon e eBay

Ultime news- UnoNotizie.it - Svolta eCommerce per Instagram che sfida Amazon e eBay permettendo...

LA COMUNCAZIONE SOCIAL NEI COMUNI / l’ANCI ha ospitato l’evento formativo dell’Odg sulla comunicazione social dei comuni

E’ stata l’ANCI (Associazione Nazionale Comuni italiani),   ad ospitare, a Roma,...

EUROSTAT, POVERTA' / gli abitanti del Sud Italia tra i più poveri dellʼUe, record negativo in Calabria

Ultime news - Unonotizie.it - Gli abitanti del Mezzogiorno si confermano fra i più poveri...

POPOLAZIONE, ISTAT / cresce solo il numero degli anziani, 13,8 milioni gli over 65

Ultime news - UnoNotizie.it -  - Prosegue la crescita, in termini assoluti e relativi, della...

SAFER INTERNET DAY / Unicef: online 7 giovani su 10 ma aumentano violenza, cyberbullismo e molestie digitali

Ultime news - unonotizie.it - In occasione del Safer Internet Day, Unicef ricorda i pericoli online...

IL GIORNALISMO NELL'ERA DIGITALE / il sistema dell'informazione nel diluvio dei dati: la nuova sfida per l’etica del giornalismo

In continuità con il primo, di mercoledi 12 Dicembre 2018, s’è svolto, mercoledi 30 Gennaio...