Contattaci Associazioni
iscriviti alla newsletter iscriviti alla newsletter diventa fan di unonotizie su facebook diventa fan
cerca   
home | attualità | cultura | salute | ambiente | agroalimentare | turismo | sociale | spettacolo | scienza-tech | sport | mistero | eventi
ULTIME NOTIZIENORD ITALIA |CENTRO ITALIA |SUD ITALIA |LAZIO |TUSCIA
MILANO / 26-01-2012

TERREMOTO, NOTIZIE / Forte scossa di terremoto a Milano, Torino, Genova, Parma, Mantova, Venezia, Verona, Viareggio

La scossa di terremoto avvertita in molte città del nord Italia, incluse Parma, Reggio Emilia, Milano, Torino, Genova e Mantova



TERREMOTO IERI. Ultime notizie scossa di terremoto nord Italia: sisma ''scuote'' Milano, Torino, Genova, Parma, Mantova, Venezia, Viareggio. Lievemente avvertita anche a Bologna e Modena.

Milano, ultime news di mercoledì 25 gennaio 2012 - UnoNotizie.it - Questa notte un forte spavento per una scossa di terremoto piuttosto forte in Veneto, nella provincia di Verona (4,2 di magnitudo).
Poi stamattina ecco un'altra scossa in Emilia Romagna, con epicentro nella provincia di Reggio Emilia.
Quest'ultimo terremoto di ieri è stato di intensità superiore al primo, raggiungendo 4.9 della scala Richter.
Inoltre l'ipocentro è stata localizzato a circa 30 km di profondità, espandendo gli effetti del fenomeno anche a parecchi chilometri di distanza dal suo epicentro.

Infatti la scossa sismica è stata avvertita in moltissimi centri del nord Italia, inclusi Parma, Reggio Emilia, Milano, Torino, Genova e Mantova. Lievemente "sentita" anche a Bologna e Modena.
Al momento non sembra ci siano danni a persone, e che siano caduti solamente calcinacci, intonaco e tegole.
In ogni caso sono arrivate numerosissime telefonate da parte di persone che hanno avvertito molto forte la scossa e si sono fatte prendere dal panico.
Presso le varie centrali operative, comunque, sono in atto riunioni per decidere come organizzare gli interventi necessari a verificare lo stato degli edifici e delle abitazioni di tutti i centri coinvolti, soprattutto per verificare le condizioni di alcuni vecchi stabili di piccoli centri urbani che sono quelli che destano maggiori preoccupazioni.

Molte scuole delle città coinvolte dal sisma sono state evacuate per motivi di sicurezza e ora le strutture dovranno essere controllate per verificare che non ci siano danni strutturali, visto che in numerosi edifici si sarebbero aperte delle piccole crepe sui muri.
Le forze dell'ordine preposte sono tutte in azione, inclusi i militari che stanno dando aiuto soprattutto nelle zone piu prossime all'epicentro, che sarebbe stato individuato più precisamente tra i paesi di Poviglio, Brescello e Castel di Sotto, in provincia di Reggio Emilia.


torna a News Torna a: News invia ad un amico Invia ad un amico stampa Stampa
commentiCommenti
  nessun commento...











Questa sera TV





autorizzazione n°7/08 Registro Stampa Tribunale di Viterbo
Iscrizione Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) al numero 18164
direttore responsabile Sergio Cesarini
P.Iva 01927070563
© Copyright 2014 Euriade s.r.l.
archivio notizie | video archivio | siti utili | sitemap | Livescore | Poggio Conte | UnoNotizie.com