La Rai rinuncia al canone sulle aziende, ultime notizie Roma - UnoNotizie.it - E' una notizia dell'ultima ora il dietrofront della Rai rispetto alla pressante operazione di mailing posta in essere per indurre le imprese a corrispondere il canone speciale sul possesso di apparecchi atti o adattabili alla ricezione di trasmissioni televisive al di fuori dell'ambito familiare.  
Era già stato stimato un gettito di 980 milioni di euro a carico delle aziende, il che avrebbe di fatto raddoppiato il gettito dei canoni incassati dall'emittente pubblica per il 2012.
Questa opportunità per la Rai si era presentata con l'introduzione nella manovra "salva Italia", all'articolo 17, dell'obbligo per società e imprese di indicare sul modello Unico il numero di abbonamento speciale alla televisione.

Ne era scaturita una immediata campagna stampa di informazione a tappeto sulle aziende, sottolineando l'obbligo di corrispondere il canone minimo di euro 200, anche  sulla base della sola detenzione di computer collegati in rete, indipendentemente dall'uso al quale gli stessi sono adibiti.
Al riguardo la Confcommercio, unitamente alle altre associazioni di categoria, aveva subito espresso a livello governativo il proprio vivo dissenso per un balzello censurabile quanto alla consistenza dei presupposti impositivi e del tutto inopportuno in questo momento economico così delicato per le aziende italiane.

Dal confronto instauratosi presso il ministero dello Sviluppo Economico è scaturita un'interpretazione della norma, risalente addirittura al 1938, che esclude gli apparecchi come pc, tablet e smartphone dal pagamento del canone.
La Rai, dopo breve contraddittorio, è capitolata sul punto ed ha accettato l'interpretazione ministeriale, affidando ad un comunicato stampa ufficiale la difesa della propria posizione, chiarendo tra l'altro che la Rai non ha mai richiesto il pagamento del canone per il mero possesso di un personal computer, mentre le lettere inviate dalla Direzione Abbonamenti tra l'altro così recitavano le vigenti disposizione normative impongono l'obbligo del pagamento di un abbonamento speciale a chiunque detenga apparecchi atti o adattabili a ricevere trasmissioni fuori dall'ambito familiare, compresi computer collegati in rete, indipendentemente dall'uso al quale gli stessi vengono adibiti.

Lasciamo al singolo lettore la libera interpretazione dei virgolettati sopra riportati limitandoci ad osservare come sul punto le aziende possono tirare un sospiro di sollievo per lo scampato pericolo,  mentre il Ministero ne esce con la consapevolezza di aver evitato di innescare sul punto un vero e proprio conflitto sociale.
Per la RAI invece si sottolinea l�ulteriore pessima figura risolta con un nulla di fatto e, cosa ancor peggiore, con sperpero di risorse pubbliche per una campagna stampa di cui nessuno sar� probabilmente chiamato e rendere conto.  

Il Direttore
Mauro Barlozzini
Associazione del Commercio Turismo Servizi e P.M.I. della Provincia di Viterbo

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

CAMORRA / a Roma nuovo blitz contro i Casamonica, 23 arresti per estorsione, usura, intestazione fittizia di beni, spaccio di stupefacenti

ultime news unonotizie.it  - Nuovi blitz dei carabinieri contro presunti appartenenti al...

REDDITO DI CITTADINANZA / Ministero: 806mila domande, quasi una su tre da Sicilia e Campania

Ultime news - unonotizie.it - Sono 806.878 le domande di reddito di cittadinanza arrivate all'Inps...

CARENZA MEDICI / in Italia 19mila medici stranieri: "aprire i concorsi del Servizio sanitario nazionale"

Ultime news - unonotizie.it - Nel 2025 ci sarà carenza di 60mila specialisti. E' l'allarme...

LAVORO / Istat: la disoccupazione a febbraio risale, giovani senza lavoro al 32,8%

Ultime news - UnoNotizie.it - A febbraio il tasso di disoccupazione risale, attestandosi al 10,7%,...

COPYRIGHT / oggi voto finale del Parlamento Ue sulla riforma del diritto d'autore

Ultime news UnoNotizie.it - Oggi a Strasburgo ultima tappa per la riforma Ue del diritto d'autore,...

TERRORISMO, CESARE BATTISTI / Cesare Battisti ha ammesso al pm i 4 omicidi che ha commesso

Ultime news - unonotizie.it - Cesare Battisti, l'ex terrorista dei Pac arrestato a gennaio dopo...

INTERNET, SANZIONE DI 500 MILA EURO A DAZN / pubblicità ingannevole sul pacchetto Calcio 2018-19

Ultime news - Unonotizie.it - L'Antitrust ha applicato una sanzione da 500.000 euro a Dazn per...

VIA DELLA SETA / visita al Quirinale del Presidente della Cina Xi Jinping

Ultime news - unonotizie.it - Prima tappa a Roma per la visita in Italia del Presidente della Cina...