Viterbo, ultime news -  Quarantotto ore di tempo per ideare, sceneggiare e montare un corto. E' questa la sfida che "Tutto in 48 ore" propone ai giovani film maker della Tuscia in occasione della seconda tappa del tour che vede il capoluogo viterbese protagonista dal 18 al 20 maggio.

Una sfida tra i migliori film maker italiani in un entusiasmante show televisivo firmato Rai 5 e Global Vision Group Italia. Enrico Ventrice e Klaus Mayenza portano in TV la formula vincente del concorso internazionale “The 48 Hour Film Project”. Un duello a base di corti da realizzare in sole 48 ore con vincoli editoriali e produttivi estratti a sorte in ogni puntata.

Un vero e proprio talent che darà l’occasione ai giovani film maker di tutta Italia di farsi conoscere a livello internazionale. Ogni squadra potrà contare, per realizzare il corto, solo sulla sua creatività, sul supporto della città, su quello del suo “tutor” (un personaggio del mondo della cultura o dello spettacolo seguirà ciascuna squadra) e sul grande mondo della Rete che supporterà le squadre attraverso il web ed i social media.

Il talent sarà affidato alla conduttrice e attrice Cecilia Dazzi e a Claudio Guerrini, speaker radiofonico.

A partire da lunedì 14 maggio l’epilogo della sfida di Tutto in 48 ore sarà trasmesso in prima serata alle 21.15. Nel programma di prima serata, condotto da Cecilia Dazzi  e Claudio Guerrini, i telespettatori potranno vedere i passaggi salienti della sfida, i momenti più curiosi e spettacolari del  lavoro dei film maker per consegnare i cortometraggi, mentre una giuria qualificata valuterà i cortometraggi ed indicherà un vincitore. Pillole quotidiane saranno in onda tutti i giorni e sul sito di RAI5 come “termometro” della sfida.

“Il processo di crescita della nostra rete - ha esordito Massimo Ferrario, direttore di Rai 5, in conferenza stampa di presentazione -  non può prescindere dai giovani, ai quali la rete, di fatto, si rivolge. Quindi cerchiamo di dare spazio soprattutto a loro, garantendo una piattaforma di visibilità e di sperimentazione che altrove sarebbe impossibile trovare. "Tutto in 48 ore", oltre a essere un laboratorio di idee e di esperienze, potrebbe essere la palestra dei registi di domani”.

“Sì, è vero - ha precisato Enrico Ventrice, uno degli autori della trasmissione - bisogna avere l'idea giusta in pochissimo tempo. In ogni momento i ragazzi devono cogliere l'attimo. Saremo molto esigenti e se i team non consegneranno in 48 ore il loro lavoro, saremo costretti a non accettare il corto. Sono un produttore televisivo e mi capita, sempre più spesso, di chiamare i partecipanti del programma a lavorare con me. Questo programma è un contenitore di giovani registi del futuro”.

La città di Viterbo sarà dunque protagonista di questa seconda avvincente tappa. Il palco di Tutto in 48 ore sarà allestito in Piazza del Plebiscito nei giorni 18, 19 e 20 maggio, giorno in cui si concluderà il progetto e i ragazzi potranno consegnare le loro creazioni al giudizio della giuria tecnica. "La tappa di viterbo - afferma con entusiasmo il regista Klaus Mayenza - è il risultato di una proficua collaborazione delle istituzioni viterbesi con il nostro team. C'è stata grande partecipazione e di questo ne siamo orgogliosi".


Tutto in 48 ore sarà in tour in dieci città italiane, a cominciare da Roma (11-12-13 maggio), passando per Viterbo (18-19-20 maggio), Genova (25-26-27 maggio), Torino (1-2-3 giugno), Mantova (8-9-10 giugno), Senigallia (15-16-17 giugno), Vieste (22-23-24 giugno), Ischia (29-30 giugno – 1 luglio), Reggio Calabria (6-7-8 luglio) e Agrigento (13-14-15 luglio) con una finalissima il 23 luglio in cui si tornerà nella Capitale.

Dieci weekend, da maggio a luglio, in cui i migliori nuovi talenti della regia si sfideranno per accedere alla battaglia finale, il cui vincitore sarà scelto direttamente dal pubblico. La vittoria italiana sarà il passe-partout per partecipare alla finale mondiale di “The  48  Film Hour Film Project” che si tiene in America, al Festival di Cannes nella sezione “Short Film Corner e, soprattutto, alla possibilità di produrre un corto targato Rai Cinema. 

L’ultima settimana si tornerà a Roma per una puntata speciale “Tutto in 48 ore Awards” in cui saranno premiate, come si conviene ad ogni festival cinematografico, varie professionalità e categorie.

Alessandra Sorge

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Spettacolo

Viterbo Sotterranea, “Speciale EMusic”, viaggio internazionale tra arte e scienza

"Viterbo Sotterranea" dove è stato realizzato il 1° cd registrato, al mondo, da un gruppo di...

VITERBO, CINEMA LUX / chiude in bellezza il Festival Sociale

Ultime news Viterbo - UnoNotizie.it - Al Cinema Lux di Viterbo in Viale Trento nel mese di novembre...

CARBOGNANO, TEATRO BIANCONI / grande successo per "La matematica dell'amore" con Michele La Ginestra e Edy Angelillo

Non volava una mosca, domenica Pm,  17 Novembre, a Carbognano,  al Teatro Bianconi, alla...

FONDAZIONE MUSICA PER ROMA / oltre 100.000 spettatori all’Auditorium Parco della Musica e Casa del Jazz

Dopo il primo anno di gestione della Casa del jazz da parte della Fondazione Musica per Roma, la...

SOVANA IN ARTE / al via l’undicesima stagione della rassegna “Sovana in Arte” a Palazzo Bourbon del Monte

Ultime news - Unonotizie.it - Nella magnifica “Città di Sovana”, splendido borgo medievale che...

SANREMO 2019 / gli ascolti e la classifica parziale della terza serata del Festival di Sanremo 2019

Ultime news - Unonotizie.it - Sono stati 9 milioni 409 mila, pari al 46.7% di share, gli spettatori...

FESTIVAL SANREMO 2019 / la classifica parziale della seconda serata di Sanremo 2019

Ultime news - UnoNotizie.it - Quali sono stati i pareri espressi questa sera dalla Giuria della...

SANREMO 2019, PRIMA SERATA/ il Festival di Sanremo 2019 parte con il 49.5% di share, ascolti in calo

Ultime news - unoNotizie.it - La prima serata del Festival di Sanremo 2019, il secondo targato...