Contattaci Associazioni
iscriviti alla newsletter iscriviti alla newsletter diventa fan di unonotizie su facebook diventa fan
cerca   
home | attualità | cultura | salute | ambiente | agroalimentare | turismo | sociale | spettacolo | scienza-tech | sport | mistero | eventi
ULTIME NOTIZIENORD ITALIA |CENTRO ITALIA |SUD ITALIA |LAZIO |TUSCIA
ROMA / 13-10-2012

MOVIMENTO 5 STELLE, BEPPE GRILLO, CASALEGGIO / Deleterie discussioni Sardegna. Ultime news Beppe Grillo

Un militante del movimento scrive sul web a Beppe Grillo e Casaleggio, lamentando che la libertà del movimento è diventata anarchia e che tanti piccoli esponenti locali stanno tentando di instaurare la partitocrazia nel Movimento 5 Stelle


LAZIO ultime notizie ROMA, Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo– www.unonotizie.it -  Un post sul blog di Beppe Grillo:è la riflessione di un militante della Sardegna che scrive al comico genovese e al guru del movimento Gianroberto Casaleggio, per manifestare il proprio disappunto riguardo alle scelte di alcuni rappresentanti locali del movimento. Partitocrazia, gruppi regionali, direzioni politiche: queste le “derive” della base.

"Caro Beppe, caro Gianroberto, intervenite prima che sia troppo tardi, la libertà sta diventando anarchia". E' la denuncia postata da un utente che si firma Amsicora, sul forum di Beppe Grillo in un post dal titolo "Piccolì Favia (e Tavolazzi) crescono...anche in Sardegna, e mettono su il 'partito' 5 Stelle. Beppe dove sei?".

Nel post, apparso il 19 settembre, si racconta dell'organizzazione da parte di tre liste civiche della 'Prima assemblea regionale del Movimento 5 stelle' sardo, organizzata con - si attacca - "perfetto stile partitocratico" e con all'ordine del giorno, tra l'altro la "costituzione del gruppo regionale (Direzione Politica?); strumenti di controllo degli attivisti (Gestapo?); creazione Comitato Esecutivo (Politburo?)". E si denuncia la costituzione di una 'Associazione 5 stelle Cagliari', promossa dalla lista civica di Cagliari, che pur aderendo al movimento avrebbe lo scopo di "'incollarsi' alle speranze di gloria" del movimento, sfruttandolo per "creare orticelli elettorali e posizioni dominanti da 'capobastone'". Si chiede dunque l'intervento di Grillo e Casaleggio per bloccare manovre di questo tipo.

"Anche il più piccolo sussulto del web trova spazio sui media: basta che il bersaglio sia il M5S". Così un tweet che appare sul profilo Twitter di Beppe Grillo. Il tweet rinvia al sito del comico nel quale è pubblicata la risposta del movimento sardo alla polemica nata da un post sul forum di Grillo. Il post se la prende con una "informazione falsa, sconclusionata, priva di fondamento e diffamatoria" e fa sapere che l'attivista tirata in ballo agirà per le vie legali ("Manuela Corda agirà per le vie legali nei confronti della testata e del giornalista" che per prima ha pubblicato la notizia, Repubblica.it).

Si racconta di "un'assemblea generale aperta a tutti i gruppi, meetup e associazioni dell'isola per discutere di qualche noto problemino che attualmente affligge la nostra isola, chiedendo ai gruppi che avessero voluto partecipare di segnalare le problematiche inerenti la loro porzione di territorio affinchè se ne potesse discutere", quando nel post si parlava di riunioni da politburo.

"E' nato un gruppo di attivisti - si prosegue - che si occupano delle problematiche regionali e aperto a chiunque voglia aderire agli scopi e idee del Movimento 5 Stelle. Ci siamo ritrovati insieme anche per contare le nostre forze e decidere tutti in modo democratico e partecipato quale futuro avremmo voluto dare alla nostra isola".

Questi i fatti che "Amsicora (la firma del post anonimo ndr.) sa bene e, non avendo impegni durante il giorno, si dedica a gettare palate di merda sulla reputazione di chi negli anni ha portato solo benessere sociale nel Movimento attraverso la propria attività giornaliera di attivista in prima linea".

"L'Associazione 5 Stelle Cagliari rigetta le accuse e le falsità" del post apparso nei giorni scorsi nel forum del MoVimento 5 stelle. E' quanto si legge in apertura del sito del movimento di Cagliari in un post a firma Dafni Ruscetta.

"Ricordiamo - si sottolinea - che in un forum aperto a tutti chiunque ha la possibilità di fornire una propria versione dei fatti".

"Gli attivisti (volontari) della nostra Associazione - si puntualizza - come diversi altri esempi 5 Stelle sul territorio nazionale, da più mesi si impegnano quotidianamente per il riconoscimento di alcuni diritti fondamentali a difesa dei cittadini e per la realizzazione ed il sostegno ad importanti attività nel territorio provinciale e regionale. Considerata la continua campagna di delegittimazione che il nostro Movimento sta subendo ormai da alcuni mesi, strategia peraltro ormai nota a tutti, non ci sorprende il risalto mediatico che è stato dato alla vicenda".


torna a News Torna a: News invia ad un amico Invia ad un amico stampa Stampa
commentiCommenti
  nessun commento...



Questa sera TV













autorizzazione n°7/08 Registro Stampa Tribunale di Viterbo
Iscrizione Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) al numero 18164
direttore responsabile Sergio Cesarini
P.Iva 01927070563
© Copyright 2014 Euriade s.r.l.
archivio notizie | video archivio | siti utili | sitemap | Livescore | Poggio Conte | UnoNotizie.com