LAZIO ultime notizie ROMA – www.unonotizie.it - Annunciata “Specie in via d’espansione”, la seconda edizione del Gender DocuFilm Fest, la rassegna che presenterà sette documentari da tutto il mondo in anteprima sull’identità di genere, in programma dal 25 al 27 Agosto 2011 all’interno della X° Edizione del Gay Village presso il Parco del Ninfeo (Roma Eur).  

Il festival realizzato con il sostegno della provincia di Roma, sotto la direzione artistica del critico cinematografico Giona A. Nazzaro, prevede la rappresentazione di sette opere, in anteprima italiana ed europea, provenienti da Europa, India, Giappone, Australia e Medio Oriente, che saranno focalizzate sul tema dei ruoli sessuali, in un’ottica culturale.

Al centro dell’attenzione è il racconto della più stringente attualità, di cui il Gender DocuFilm Fest vuole essere un collettore d’idee e un luogo di confronto, in particolare rispetto alle problematiche legate all’identità di genere. Il genere del documentario riesce ad offrire una nuova prospettiva sul tema dell’identità di genere, mostrandone le varie sfaccettature e raccontando vari angoli del mondo, tratteggiando immagini di popoli e paesi, ritratti di uomini e donne lontane, storie di passioni e persone comuni.

Come ha dichiarato Nazzaro “il festival ha selezionato sette anteprime nazionali ed europee su storie di vita che indagano gli aspetti emotivi, sociali, culturali e dedicate ai complessi significati della sessualità e dell'identità di genere”. “Il documentario informa senza piegarsi alla logica del format televisivo, raccontando tutte le sfumature con libertà di espressione”.

Per giovedì 25 Agosto l’inaugurazione del festival è affidata all’anteprima europea di “Pyuupiru 2001-2008” che racconta la nascita e la crescita professionale di un giovane performer giapponese che utilizza il corpo come strumento principale della sua ricerca artistica. A seguire l’anteprima europea del film indiano “Kathakali” (2011) di Cèdric Martinelli e Julien Touati.

Per venerdì  26 Agosto previsti tre documentari: l’anteprima europea di “Le ciel en bataille”, di Rachid B. (2010), è la storia della confessione che un ragazzo ebreo omosessuale fa al padre morente, durante la sua difficile conversione all’islamismo. Di seguito “Romeo & Julius”, una rielaborazione in chiave gay del capolavoro di Shakespeare firmata dalla danese Sabine Hviid (2010), e “Face” dell’Australiana Adele Wilkes, dove è narrata la storia di una fotografa di arte erotica che segue il progetto “Beautiful Agony” in cui le persone comuni filmano il proprio volto durante l’orgasmo.

Chiudono Sabato 27 Agosto “I shot my love” di Tomer Heymann (2010) sull’amore tra un regista israeliano e un ragazzo tedesco e “Regretters”, documentario sulle vicende di uomini che hanno cambiato sesso e vorrebbero non averlo fatto, firmato dallo svedese Marcus Lindeen (2010).

Tutte le proiezioni avranno inizio alle ore 21.00. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito della rassegna www.genderdocufilmfest.org oppure Antonio Pirozzi (339/5238132) e Claudia Farci (329/9724372) che curano l’Ufficio Stampa Nazionale del Festival.



Simone Casavecchia


Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

ETRUSCHI, MONTE DIO TINIA /a Tarchna e Viterbo (Surna) ammaliati da vento e fulmini

  […] All'improvviso appare ai nostri occhi uno dei più bei paesaggi che io abbia mai...

I Rinaldoniani progenitori degli Etruschi, se ne parla a Viterbo Sotterranea

Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell’Italia centrale che oggi chiamiamo...

ARCHEOLOGIA, TARQUINIA, SCAVI DI GRAVISCA / ricerche nello scavo di Gravisca tra le 10 importanti scoperte mondiali

Ultime news Tarquinia, archeologia e storia - UnoNotizie.it - Le ricerche nello scavo di Gravisca,...

TOSCANA, SOVANA / quest'anno un francobollo ricorda 1000 anni dalla nascita di Papa Gregorio VII

Un francobollo, nel 2020,  per il millesimo della nascita di San Gregorio VII Papa. La...

SAN VITO, MINIERA DI PIOMBO E ARGENTO DI MONTE NARBA / in Sardegna ammiriamo un sito spettacolare

Già esplorata a metà Settecento da Carlo Gustavo Mandel, console di Svezia a Cagliari, la miniera...

I MURALES DEL BORGO DEI PESCATORI/ a Passoscuro i bellissimi murales resistenti alle tempeste

Le dune di Passo Oscuro sono un bellissimo ambiente dunale di circa tre chilometri, attraversato...

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...