Ariccia ultime news www.UnoNotizie.it - “Natura, figure, paesaggi” è il titolo della mostra aperta fino al 12 dicembre negli spazi espositivi della Locanda Martorelli, “Museo del Grand Tour”, ad Ariccia.

La rassegna, promossa dal Comune di Ariccia in collaborazione con l’archeoclub d’Italia Aricino-Nemorense, raccoglie i dipinti di una ventina di artisti, diversi per generazioni e differenti percorsi espressivi e una selezione di opere su carta di alcuni maestri dell’arte italiana del secondo Novecento: Remo Brindisi, Emilio Greco, Renato Guttuso, Umberto Mastroianni, Luciano Minguzzi, Ernesto Treccani, Antonio Bueno.


Nella stessa sezione tre note presenze dell’arte contemporanea: Cecilia Bossi, il dialogo tra colore e segno e la continua sperimentazione di nuovi mezzi linguistici;  Igina Colabucci Balla, la poesia espressiva e luminosa del bronzo  e Anna Seccia, figura di spicco della pittura aniconica e autrice della “Stanza del colore”, una installazione pittorica-collettiva di “Arte relazionale”.

Invitata recentemente alla 23 Edizione dell’arte fiera di Padova Anna Seccia ha presentato “Sinergie di fragmenta 100+1” realizzata in un happening pittorico per l’ottava edizione della giornata del contemporaneo. L’opera è composta da 100 moduli di cm. 20x20 e, secondo il progetto dell’artista, saranno venduti separatamente. Il percorso continua con quelli che hanno mantenuto uno stretto dialogo con la pittura astratta del secondo Novecento.

Su questa scia si collocano Angela Scappaticci che trae linfa creativa dalla pittura materica e  Fabio Santori  che approfondisce sempre di più il dialogo con diversi  materiali utilizzando soprattutto legni di recupero. Di Antonella Pernarella, invece,  una ricerca cromatica dai colori forti associati a forme diverse. E se Nuccia Amato presenta una scelta di opere dal periodo emozionista, una pittura ben strutturata,  Rosita Sfischio si sofferma sul tema della figura femminile, sempre celebrata con un sentire diverso.

A seguire le opere di Maurilio Cucinotta, tre lavori della piena maturità che segnano l’inizio di un nuovo percorso  sulla scia della nuova figurazione. La mostra poi mette a confronto La “Torre di Babele” di Stefano Sorrentino, un dipinto di alto valore simbolico e la “Nuova torre di Babele” di Maria Felice Petyx , una scultura in ceramica raku che ci invita a confrontarci su temi sociali.  Nella stessa sezione “Triangolazioni” di Cristina Messora, realizzata con inserti collagistici e “Blu cosmico” di  Felixandro, un notturno lunare monocromatico.

La sezione successiva si apre con i luminosi acquerelli di  Vincenzo Esposito, sull’intima bellezza del paesaggio pugliese,  e di Anna Maria Tessaro sulla poesia della campagna romana. Anche Silvia Giannuzzi si sofferma con intensità poetica sul canto della natura mentre Antonio Galeazzi racchiude con “Solitudine” il respiro profondo di un malinconico paesaggio.

Fanno da corona le nature morte di Paul De Haan, portavoce della pittura dal vero, e di   Maria Ceccarelli in mostra con “Melograni e uva”, un dipinto modellato con forti contrasti di ombre.
Brani di poesia pitto rica nel ritratto di Pasolini di Selly Avallone. Pittura di natura anche per Susy Senzacqua che ha dipinto “Floreale” e per Giovanna Gallo che riassume in “Bottiglie umanizzate” il suo mondo fiabesco.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

ARCHEOLOGIA, TARQUINIA, SCAVI DI GRAVISCA / ricerche nello scavo di Gravisca tra le 10 importanti scoperte mondiali

Ultime news Tarquinia, archeologia e storia - UnoNotizie.it - Le ricerche nello scavo di Gravisca,...

TOSCANA, SOVANA / quest'anno un francobollo ricorda 1000 anni dalla nascita di Papa Gregorio VII

Un francobollo, nel 2020,  per il millesimo della nascita di San Gregorio VII Papa. La...

SAN VITO, MINIERA DI PIOMBO E ARGENTO DI MONTE NARBA / in Sardegna ammiriamo un sito spettacolare

Già esplorata a metà Settecento da Carlo Gustavo Mandel, console di Svezia a Cagliari, la miniera...

I MURALES DEL BORGO DEI PESCATORI/ a Passoscuro i bellissimi murales resistenti alle tempeste

Le dune di Passo Oscuro sono un bellissimo ambiente dunale di circa tre chilometri, attraversato...

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...

TARQUINIA, NUOVO LIBRO SILVANO OLMI / sabato 26 gennaio presentazione di “Non solo la Ciociara” sulle violenze di guerra

Ultime news - unoNotizie.it - Sarà presentato sabato 26 gennaio 2019, alle 17, nella sala del...

TUSCIA, PARCO ARCHEOLOGICO VULCI / la Regione Lazio si impegna a sostenere il Parco Archeologico di Vulci

La Regione Lazio per tramite dell’assessore al bilancio Alessandra Sartore ha dichiarato,...