Viterbo ultime news www.UnoNotizie.it - In assenza del Teatro di Piazza Verdi nel quale è in corso una ristrutturazione di lungo corso il concerto del primo dell'anno avrà come palco l’interno del redivivo Teatro del Genio. Tuscia Operafestival, martedì 1 gennaio 2013 alle ore 16 organizzerà darà qui l'appuntamento per il tradizionale Concerto di Capodanno, che verrà diretto dal Maestro Stefano Vignati con il patrocinio dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Viterbo.

Il primo spettacolo di cui si ha notizia, tenutosi al Genio, è datato al 18 maggio 1721, data in cui si ebbe occasione dell’incoronazione del Papa Innocenzo XIII . Dopo questo esordio il Teatro attraversò varie vicissitudini fino al settembre 1929 data in cui vi si esibirono anche i famosi cantanti viterbesi Fausto Ricci e Arnaldo Luzi. L’ultima rappresentazione operistica risale al 1949 con Andrea Chenier.

Il programma deciso dal Direttore Artistico per questo Capodanno vuole essere un tentativo di originalità rispetto ai precedenti. Oltre a brani tratti dalle opere di Mozart, Rossini e Grieg, caratterizzati da una grande briosità e da un forte impatto emotivo, verrà infatti proposto lo splendido Concerto in re maggiore per Violino e Orchestra, Op.61 di L. van Beethoven con Liliana Bernardi, prestigioso interprete e viterbese d.o.c., in qualità di solista.

Il concerto, dedicato a Stephan von Breuning, un amico d'infanzia del compositore, fu composto durante uno dei periodi più fertili della produzione musicale beethoveniana. Dopo un primo esordio non troppo apprezzato dal pubblico, a causa delle stravaganze del primo solista che lo eseguì, il concerto venne riscoperto da Felix Mendelssohn che ne propose un’ esecuzione trionfale affidata al celebre virtuoso Joseph Joachim.

Liliana Bernardi, attualmente docente di ruolo di Violino presso il conservatorio Statale di musica “Nicola Sala” di Benevento, è un’artista molto apprezzata nel panorama musicale internazionale. Ha svolto un’intensa attività solistica ed orchestrale suonando nelle più importanti sale da concerto e teatri d’Italia e del mondo: in America, Asia, Russia, Europa e in Medio Oriente (alla Scala di Milano, al San Carlo di Napoli, al Lingotto di Torino, al Musikverain di Vienna, al Bolsoj di Mosca, all’Opera City di Tokio, al Coliseum di Buenos Aires, alla Concert Hall di Shanghai, all’Opera di Parigi.). Ha collaborato con grandi solisti tra cui: Rostropovic, Uto Ughi, Vengerov, Pollini, Mintz, Accardo, Mullova ecc. Ha collaborato ed è stata invitata anche come spalla dei primi violini e concertino in importanti orchestre: Filarmonica della Scala di Milano, Accademia di Santa Cecilia, Teatro Regio di Parma, New Jersey Philarmonic Orchestra con le quali ha inciso diversi cd (Emi, Musicom). E’ stata invitata a suonare dai Cameristi della Scala di Milano, dal maestro S. Accardo con l’Orchestra da Camera Italiana e dai cameristi di Santa Cecilia con Uto Ughi Ha suonato diretta dai maggiori Direttori d’orchestra tra i quali: Riccardo Muti, Sinopoli, Sawallisch, Gerghiev, Nagano, Chung, De Burgos, L. Maazel, Z. Mheta, L- Berioe G. Prétre..

Il Maestro Stefano Vignati è già in prova con i giovani professori d’orchestra del Corso di Alta Formazione “Prove d’Orchestra” che dopo un anno intero di lavoro si concluderà proprio con questo Concerto.

A questi giovani si aggiungeranno anche Professori d’Orchestra di comprovata esperienza, per un totale di 40 elementi, che saranno in prova al giorno del Concerto stesso. Presenta il Concerto Paolo Manganiello.

Tuscia Operafestival prosegue così, in maniera tangibile, nel suo intento di promuovere i giovani Artisti con il suo Progetto socio-culturale iniziato nel 2007 e che continuerà ad attuarsi anche nella settima edizione del Tuscia Operafestival, in programma dal 6 Luglio al 15 Agosto 2013, e nelle prossime tournèe negli Stati Uniti ed in Perù.

Biglietti in vendita a 10 €, fino ad esaurimento, presso l’Ufficio Turistico di Via Ascenzi (tel. 0761 325992), online sul sito www.tusciaoperafestival.com, e direttamente al botteghino del Cinema Teatro del Genio, a partire dalle ore 14 il giorno del concerto.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

ETRUSCHI, MONTE DIO TINIA /a Tarchna e Viterbo (Surna) ammaliati da vento e fulmini

  […] All'improvviso appare ai nostri occhi uno dei più bei paesaggi che io abbia mai...

I Rinaldoniani progenitori degli Etruschi, se ne parla a Viterbo Sotterranea

Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell’Italia centrale che oggi chiamiamo...

ARCHEOLOGIA, TARQUINIA, SCAVI DI GRAVISCA / ricerche nello scavo di Gravisca tra le 10 importanti scoperte mondiali

Ultime news Tarquinia, archeologia e storia - UnoNotizie.it - Le ricerche nello scavo di Gravisca,...

TOSCANA, SOVANA / quest'anno un francobollo ricorda 1000 anni dalla nascita di Papa Gregorio VII

Un francobollo, nel 2020,  per il millesimo della nascita di San Gregorio VII Papa. La...

SAN VITO, MINIERA DI PIOMBO E ARGENTO DI MONTE NARBA / in Sardegna ammiriamo un sito spettacolare

Già esplorata a metà Settecento da Carlo Gustavo Mandel, console di Svezia a Cagliari, la miniera...

I MURALES DEL BORGO DEI PESCATORI/ a Passoscuro i bellissimi murales resistenti alle tempeste

Le dune di Passo Oscuro sono un bellissimo ambiente dunale di circa tre chilometri, attraversato...

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...