Shopping e acquisti online, ultime notizie Roma - Come è cambiato il nostro modo di fare acquisti? Fino a pochissimo tempo fa ci recavamo come prima opzione al centro commerciale, prima ancora al negozio al dettaglio. Oggi la prima cosa che facciamo è cercare il prodotto desiderato in rete, anche solo per confrontare i prezzi delle varie marche.

Tutti i grandi marchi oggi dispongono di un servizio di vendita online. Inoltre, sono sempre più frequenti i portali web per la vendita di articoli di marche diverse, del tutto svincolati da negozi fisici.
La procedura è facilissima: trovi l’articolo, scegli taglia e colore, paghi con carta di credito. Non appena l’articolo arriva a casa – con tempi di spedizione solitamente molto rapidi – si prova ciò che abbiamo acquistato. Se ci piace lo teniamo, altrimenti rimandiamo indietro, il tutto senza costi di spedizione aggiuntivi.

Non si può certo dire che questo iter non ci agevoli la vita: è anche vero, però, che, non potendo toccare con mano tutto ciò che è esposto e non potendo provare questi articoli, gli inconvenienti sono tantissimi.
Un discorso a parte merita la vendita dei libri: questa è decisamente meno rischiosa, anche se molto limitante visto che – ad oggi – non possiamo sfogliare virtualmente ciò che stiamo per acquistare. Tuttavia, questi siti sono forniti di trame critiche svolte dagli utenti, che possono aiutarci nella scelta del libro giusto.

È possibile che questa situazione evolva ancora ed in tempi rapidissimi: questi siti per la vendita online, infatti, non solo sono molto comodi, ma offrono gli stessi prodotti a prezzi molto vantaggiosi. Questo potrebbe creare molti problemi al commercio tradizionale, come in passato i grandi centri commerciali hanno messo in crisi i piccoli commercianti.

Stiamo parlando però di due modi completamente diversi di fare shopping: non per forza il commercio online dovrà soppiantare quello tradizionale. Tuttavia, la tendenza generale è di cercare quella comodità e quell’immediatezza che solo questi strumenti online possono darci.


Sara Appolloni

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

ALCUNE PAROLE NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L'OMOFOBIA, LESBOFOBIA, BIFOBIA E TRANSFOBIA

Il pregiudizio e la persecuzione di cui tanti esseri umani continuano ad essere vittima per la loro...

Italia, apartheid: lettera aperta alle forze politiche democratiche

Gentilissime e gentilissimi dirigenti e rappresentanti delle forze politiche democratiche presenti...

Scossa di terremoto Roma, epicentro della scossa di terremoto vicino Roma

UTLIME NOTIZIE SCOSSA DI TERREMOTO ROMA – Terremoto di magnitudo 3.3 alle ore 5.03 a Roma. La...

Il Professor Fabrizio di Giulio ed il suo ultimo libro, L'OCEANO DENTRO

Un libro ricco di riflessioni sull’agire dell’animo umano è l’ultimo lavoro del Professor...

Addio al Professor Fabrizio di Giulio, il grande neuropsichiatra che parlava al cuore

Ci ha lasciato, all'età di 98 anni il Professor Fabrizio Di Giulio, famoso neuropsichiatra e...

Toscana, a Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop

A Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop, nell’area situata tra via Brodolini e...

25 Aprile 2020, Festa della Liberazione: popolo senza memoria è un popolo senza futuro

  ORTE (Viterbo) Per la prima volta, i cittadini festeggeranno il 25 Aprile nelle...

TRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONE DEL CENTRO DI RICERCA PER LA PACE

Nella foto Alfio Pannega con Osvaldo ErcoliTRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONEIn un fazzoletto di...