Slai Cobas Alfa Romeo, ultime notizie Arese - Lunedì 15 luglio, alle ore 17 si terrà presso il comune di Arese l'atteso incontro tra la neo sindaco di Arese Michela Palestra e l'assessore all'AdP Giuseppe Augurusa con lo Slai Cobas e gli operai Alfa licenziati 29 mesi fa da Innova Service e reintegrati nel posto di lavoro, con sentenza del 26 giugno scorso, dalla Corte d'Appello del Tribunale di Milano.

I lavoratori e lo Slai Cobas hanno già chiesto al sindaco di attivarsi con Innova Service e le società proprietarie dell'area dell'Alfa Romeo per far rispettare la sentenza (pagamento mensilità e contributi arretrati, e reintegro nel posto di lavoro) e per far ripristinare la corrente elettrica nel CdF (da
11 mesi lo Slai Cobas è costretto ad utilizzare un generatore di fortuna) e normali relazioni sindacali (lo Slai Cobas è presente in molte aziende insediate sull'area).

Due mesi fa, il giorno dopo la sua elezione a sindaco, Michela Palestra è stata all'Alfa ed ha parlato a lungo con i licenziati al presidio della portineria sud ovest. Gli operai (senza stipendio e senza nulla di nulla da 2 anni) e lo Slai Cobas si augurano che domani arrivino le prime risposte positive.

Venerdì pomeriggio è stato finalmente riattaccato il telefono nella sede del CdF e dello Slai Cobas, dopo che per 2 mesi era stato staccato almeno dieci volte.

Ma sempre venerdì, in mattinata, c'è stato un episodio inquietante alla portineria sud ovest. Alcuni paramilitari si sono avvicinati al presidio dei lavoratori Alfa di Innova Service e, platealmente, uno di loro ha indicato agli altri paramilitari il delegato dello Slai Cobas, Renato e gli altri ex licenziati. Perchè erano lì? Chi li ha mandati?


Incontro con il sindaco di Lainate per la Greenfluff


Dopo l'arresto per truffa - 10 giorni fa - dei padroni della Greenfluff, si è svolto venerdì presso il comune di Lainate un incontro tra il sindaco Landonio, i lavoratori e i delegati di sito dello Slai Cobas Renato Parimbelli e Corrado Delledonne. Il sindaco si è impegnato ad accelerare le procedure per il pagamento della Cig ed ha assicurato i lavoratori che, se l'azienda chiude, hanno il pieno diritto al termine della Cig di essere ricollocati sul sito dell'Alfa Romeo di Arese.

Slai Cobas
Alfa Romeo

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

[RI]COSTRUIRE L’ITALIA animati da autentica solidarietà democratica

“Tutti sanno che nulla potrà tornare come prima, ma è adesso che dobbiamo, insieme, darci da...

Italia Nostra Castelli Romani contro le speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Ricordo di Giuseppe Tacconi nel quarto anniversario della scomparsa

Il 5 aprile ricorre il quarto anniversario della scomparsa del nostro compagno Giuseppe Tacconi,...

Questa notte alle 01,30 idealmente a Viterbo Sotterranea grazie al Tg2

Tutti insieme a Viterbo Sotterranea grazie alle telecamere del Tg2, Sì Viaggiare, Diari...

Crisi economica coronavirus, sos dal Borgo Ragazzi Don Bosco di Roma

CRISI SOCIALE, BORGO RAGAZZI DON BOSCO CONTINUA IL SERVIZIO per i PIù DEBOLI ma lancia...

Coronavirus, consigli di Jobsora: come impostare il lavoro a distanza

Per la maggior parte, il lavoro a distanza è adatto a programmatori, copywriter, web designer,...

EMERGENZA COVID-19, aiuto di ENGIE Italia: a 93 ospedali energia gratis

  ENGIE, che assicura energia pulita a case, aziende e città, leader nei servizi per...

Coronavirus: M5S Lazio, dirottiamo fondi di bilancio 2020 su emergenza

t Roma, 1 aprile, ultime news Regione Lazio – “Stiamo vivendo un momento di emergenza che...