Torre Alfina, frazione del Comune di Acquapendente, ospiterà dal 29 agosto al 1° settembre “Ponti nel Tempo”, la 253° festa in onore della Madonna del Santo Amore, ultime news eventi Tuscia - Per tre giorni l’antico borgo sarà animato da una serie di eventi che permetteranno di calarsi in altre epoche vivendo suggestioni, odori e sapori di tempi andati.


L’edizione di quest’anno è dedicata alla “Fiera delle Arti, dei Sapori e dei Mestieri”, “La festa in onore della Madonna del Santo Amore, – dichiarano gli organizzatori – oltre a celebrarne il significato religioso, ci invita a spezzare la quotidianità per riflettere con la voce dell’anima, con la contemplazione che l’arte creativa può suscitare, con gli odori e i sapori della tradizione da degustare. Con messaggi semplici e diretti ci vuol spronare a riappropriarci del tempo per riappropriarsi di sé e arrivare alla vera libertà che è quella interiore”.


L’inaugurazione della manifestazione si svolgerà giovedì 29 agosto alle ore 17.30 presso la sala Conferenze del Ristorante Nuovo Castello con la conferenza sul tema “Stemmi dei Monaldeschi della Cervara del ramo di Trevinano e Torre Alfina” a cura di Mario Brandini e Renata Grappio; a seguire alle ore 22.00 a Piazzale S. Angelo cabaret con Lello Belardi.


Venerdì 30 agosto alle ore 18.00 presso la Piazzetta della Comunità si terrà la cerimonia di premiazione del Concorso La Rosa d’Oro, che vedrà l’assegnazione di cinque pergamene, di cui due riservate ai vincitori del concorso internazionale di poesia e narrativa e tre invece consegnate ad altrettanti “paesani” per meriti artistici e culturali; seguirà Happy Hour curato dal bar La Piazzetta, coreografia della Daniel Dance 2000.


Sabato 31 agosto il programma prevede: alle ore 11.00 aperitivo letterario con la presentazione del libro Partenze di Elena Grebaz, presso il Museo del Fiore; alle ore 17.30 Versi e Sorbetti, reading di poesie e narrativa presso la Gelateria Sarchioni; alle ore 17.30 apertura della Fiera delle Arti, dei Sapori e dei Mestieri; alle ore 21.00 la Traslazione, SS. Processione con trasporto della Sacra Immagine della Madonna del Santo Amore accompagnata dal Corteo Storico in costume d’epoca; alle ore 22.00 spettacolo musicale con i Taberna Vinaria - Folk Medieval Rock presso il Piazzale S. Angelo; alle ore 23.30 Chambre 2013 “Momenti d’Arte a Torre Alfina”.


Domenica 1° settembre alle ore 11.00 Santa Messa cantata e rientro della Madonna alla chiesa a Lei dedicata accompagnata dal Corteo Storico in costume d’epoca; alle ore 16.00 gara di dolci in piazza con assaggio finale; alle ore 17.30 apertura della Fiera delle Arti, dei Sapori e dei Mestieri; alle ore 17.30 spettacoli itineranti in Fiera con Truccabimbi, sculture con palloncini, cornamuse e danzatrici delle Gaite del Drago, artisti di strada del gruppo medievale Ludika 1243; alle ore 21.30 fisarmonica in Piazza con Gran Ballo finale.


L’iniziativa è organizzata dall’Associazione Culturale Astorre insieme alla Pro Loco di Torre Alfina ed ai Festaroli Madonna del Santo Amore, con il contributo del Comune di Acquapendente, della Regione Lazio e della Provincia di Viterbo.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Turismo

Fiumicino miglior aeroporto d'Europa nel 2019

L’aeroporto di Fiumicino si è visto attribuire dall’Airports Council International il premio...

ETRUSCHI, MONTE DEL DIO TINIA /a Tarquinia (Tarchna) e Viterbo (Surna) estasiati da vento e fulmini

  […] All'improvviso appare ai nostri occhi uno dei più bei paesaggi che io abbia mai...

L'altare prima del trono: a Sovana Gregorio VII, il Papa più famoso della storia

L'altare prima del trono: ritorna a Sovana Gregorio VII, il Papa che cambiò il corso della storia...

San Gregorio VII, il Papa che umiliò l'Imperatore, torna a Sovana il 22 febbraio

Con la festa della Presentazione al tempio di Gesù è iniziato ufficialmente nei giorni scorsi...

TURISMO, MAREMMA ETRUSCA: VISITE GUIDATE SORANO / alla scoperta di Sorano, la Matera Toscana

Ultime news - Unonotizie.it - Sorano è un caratteristico comune della provincia di Grosseto,...

Villa Lante di Bagnaia ed i suoi spettacolari giardini: ingresso gratuito domenica 2 febbraio

La splendida Villa Lante di Bagnaia, frazione di Viterbo, è visitabile ad ingresso gratuito...

Bagnaia: il sacro Monte Ciminus ed il bosco esoterico letterario delle Streghe di Montecchio

Bagnaia è uno dei centri dell’Italia Minore più ricchi di storia e di luoghi di attrazione per...

CASTIGLIONE IN TEVERINA CITTA' DEL VINO / viaggio nel grazioso borgo della Tuscia

Il caratteristico borgo di Castiglione in Teverina, in Provincia di Viterbo, è stato...