Come saranno il tempo e le temperature nella settimana di Capodanno, ultime notizie Italia -
Per lunedì l'ultima perturbazione atlantica passa veloce apportando ancora qualche pioggia sulle regioni centro adriatiche. Residue piogge anche sul basso Lazio e Campania. Piogge più estese e consistenti invece sulle regioni meridionali e sulla Sicilia orientale. Le temperature in leggero calo i mari ancora da poco mossi a mossi. Martedì al nord prevarrà il variabile sereno, cielo più coperto al centro con qualche pioggia ancora sul versante adriatico, variabile sereno invece sul Lazio e la Sardegna. Al sud invece cielo ancora a tratti coperto con piogge sparse e qualche nevicata sull'Aspromonte e sulle Madonie.

Il primo gennaio al nord cielo con nubi in aumento sul versante occidentale. Qualche nevicata ancora sulle Alpi centro occidentali e sui rilievi collinari del Piemonte e della Lombardia. Cielo coperto anche al centro con possibili nevicate a quote superiori agli 800 metri. Temperature sulla media stagionale. Al sud miglioramento del tempo con ampie schiarite su Campania e Molise. Ancora coperto con qualche pioggia invece tra la Calabria e la Sicilia orientale.

Giovedì 2 gennaio tempo prevalentemente invernale con cieli a tratti molto coperti al nord e al centro e piogge sparse. Al sud invece prevarrà il variabile - sereno. Per venerdì al nord inizialmente cielo coperto con qualche pioggia soprattutto su Liguria e Piemonte, stessa cosa su tutto il Triveneto, ma nell'arco della giornata soprattutto sul settore orientale sono previsti ampi rasserenamenti. Anche al centro inizialmente cieli nuvolosi con qualche precipitazione anche nevosa oltre i 900 metri su Lazio, Umbria e Abruzzo. Durante la giornata però la tendenza sarà verso un miglioramento. Le temperature minime in leggera diminuzione, stabili nelle massime. Al sud prevarrà la variabilità.

Per il week end inizialmente variabile con ampi rasserenamenti al mattino ma poi con un accentuato peggioramento del tempo su gran parte delle regioni italiane. Peggioramento del tempo con piogge e qualche nevicata sui rilievi dell'Appennino e sulle Alpi domenica 5 gennaio. I mari in compenso da
agitati torneranno ad essere poco mossi, ad eccezione di quelli della Sardegna occidentale.

a cura di www.accademiakronos.it

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani: continuano speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...