Fare Verde, iniziative pro ambiente. Viterbo, ultime news Lazio -  UnoNotizie.it -Si svolgerà a Tarquinia Lido (Viterbo), domenica 19 gennaio 2014, dalle 10.30 alle 12, la prima delle due giornate di pulizia della spiaggia organizzate dall’associazione ambientalista Fare Verde.

L’iniziativa, denominata “Il Mare d’Inverno”, patrocinata dal Ministero dell’Ambiente e dalla Provincia di Viterbo, vedrà i volontari armati di guanti e sacchi, raccogliere e censire i rifiuti presenti sulla spiaggia “Le Saline”.

La manifestazione è aperta a tutti e l’appuntamento è all’ingresso alla spiaggia dopo il ponticello, tra la riserva naturale delle Saline e la ex-base militare. Ciascun partecipante riceverà un sacco e i guanti.

Quella di domenica è l’anticipazione della giornata nazionale che Fare Verde organizza in Italia da 25 anni e a Tarquinia dal 1993. Infatti, la seconda operazione di pulizia si terrà domenica 26 gennaio 2014 sulla spiaggia di San Giorgio e in contemporanea con analoghe iniziative in tutta Italia.

Fare Verde con questa iniziativa vuole ricordare che il mare e le spiagge non esistono solo d’estate e subiscono l’inquinamento dell’uomo per dodici mesi l’anno.

Oltre a ripulire la spiaggia, i volontari stileranno una “classifica”, una speciale “hit parade” dei rifiuti raccolti, per individuare quali siano le cause e le fonti di inquinamento e degrado del litorale.

“Quest’anno punteremo l’indice sull’erosione della costa italiana – dichiara Silvano Olmi, vice presidente nazionale di Fare Verde – sul nostro litorale le mareggiate mettono a rischio l’esistenza della Riserva Naturale “Salina di Tarquinia”.  


Per maggiori informazioni si può contattare l’associazione telefonando al numero 339.5974652 oppure per e-mail all’indirizzo tarquinia@fareverde.it

Associazione ambientalista Fare Verde – circolo di Tarquinia (VITERBO)

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani smascherano speculazioni urbanistiche edilizie

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...