Continuano in molte città del mondo le manifestazioni di Greenpeace per chiedere alle case di Moda di ripulire le proprie filiere dalle sostanze chimiche pericolose, ultime notizie ambiente -
Ieri a San Pietroburgo – mercato chiave per i brand del lusso - un giovane re nudo ha sfilato davanti a uno dei negozi Luis Vuitton, per chiedere alla nota casa francese di eliminare le sostanze chimiche pericolose dai propri prodotti e dalle proprie filiere.
A città del Messico un vero e proprio corteo regale ha portato le richieste del piccolo Re per una moda di cui tutti possiamo andare orgogliosi.

“Versace Detox now” il messaggio consegnato invece a Francoforte, insieme alle oramai migliaia di richieste di consumatori via Facebook e Twitter perchè questo brand sia all’altezza dell’immagine di esclusività che vende ai suoi clienti.

Pochi giorni fa Greenpeace International ha pubblicato un nuovo rapporto che mostra come le stesse sostanze chimiche pericolose usate dai marchi di largo consumo sono impiegate anche dai brand del lusso – come Versace, Louis Vuitton e Dolce&Gabbana - per produrre capi di Alta moda per bambini.

Sono stati testati 27 prodotti di otto case d’Alta moda; 16 di questi (8 dei quali Made in Italy) sono risultati positivi per una o più delle seguenti sostanze chimiche: nonilfenoli etossilati (NPEs ), ftalati, composti perflorurati e polifluorurati e antimonio. La più alta concentrazione di nonilfenoli è stata rilevata in una scarpa ballerina Louis Vuitton prodotte in Italia e vendute in Svizzera. La concentrazione totale più alta di composti polifluorurati (PFCs) è stata rilevata in una giacchetta a marchio Versace.

Queste sostanze, una volta rilasciate nei laghi e nei fiumi a seguito del processo produttivo o del lavaggio dei vestiti, hanno la proprietà di accumularsi nell’ambiente e sono stati ritrovate anche nelle regioni più remote del Pianeta. Alcune di esse possono interferire con il sistema ormonale di uomini e animali.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

AMBIENTE, MAPPA DELL'ITALIA INQUINATA / cosa vuol dire convivere con l’inquinamento

Uno studio appena pubblicato dall’Istituto superiore di sanità (Iss) analizza lo stato di salute...

CENTRALE ENEL TVN CIVITAVECCHIA / il forum ambientalista smaschera i furbetti del carbone

Ultime news - unonotizie.it - Giovedì scorso la città di Civitavecchia è stata nuovamente...

CORRUZIONE, MAFIA E AMBIENTE / Ministro Costa: no alle mani della mafia sull'ambiente

Ultime news - UnoNotizie-.it - “La mafia punta a fare business con l’ambiente, un settore che...

CLIMA, ALLARME SICCITA' / Italia a secco con 15 mld metri cubi di acqua in meno

Ultime news - unonotizie.it - L’ Italia è a secco dopo che il trimestre invernale 2019 ha fatto...

SARDEGNA, INQUINAMENTO PLASTICA / a Porto Cervo trovato capodoglio morto, nel ventre un feto e 22 kg di plastica

Ultime news - unonotizie.it - Un capodoglio è stato trovato morto a Porto Cervo, in Sardegna,...

CITTA' E CLIMA, LA CLASSIFICA / Imperia ha il clima migliore in Italia, Pavia il peggiore

Ultime news - UnoNotizie.it - Imperia, Catania e Pescara, con sei città del Sud e delle Isole...

XYLELLA / Coldiretti al Premier Conte: "Fermare disastro colposo Xylella"

Ultime news - unoNotizie.it - Servono interventi immediati per contrastare il disastro colposo...

INCENDI / dall'inizio del 2019 un incendio al giorno per caldo e siccità

Ultime news - UnoNotizie.it - Per effetto del caldo e della siccità quasi un incendio al giorno è...