Dopo la camminata di protesta-proposta di domenica 28 settembre, iniziata dai cancelli delle Ex Terme INPS per arrivare poi fino alla “callara” del Bulicame, vogliamo ribadire l’indignata protesta del popolo viterbese per il silenzio del Palazzo, per il disinteresse che ha mostrato negli ultimi 20 anni verso la destinazione di quella importante struttura che aveva creato opportunità lavorative per oltre 200 occupati, con un indotto di 5000 assistiti ogni anno.

Tanti chiesero allora, invece della chiusura, la riconversione di quello stabilimento in un ente pubblico-privato, come era stato fatto in tutto il resto d’Italia. Anche altrove infatti si erano verificate situazioni analoghe a quelle in cui allora le Terme si trovavano. Tanti chiesero, ma nessuno riuscì praticamente a far nulla.

Ora, passati più di 20 anni, nella drammatica carenza di posti di lavoro che è sotto gli occhi di tutti noi, le Ex Terme INPS devono riaprire. Il Comune lavori concretamente a questo progetto. Si deve far rispettare la legge facendo chiudere tutti i pozzi abusivi, compreso quello delle Terme dei Papi.

Oltre a queste, se vogliamo che si realizzi la tanto agognata città termale, molte altre strutture possono essere realizzate. Viterbo non può accontentarsi in pratica di un solo stabilimento. Ad esempio: Freetime, Zitelle, Ex Oasi Hotel, Terme del Bacucco, Campo del Bagnaccio.

Ma si deve mettere un argine alle pretese delle Terme dei Papi, che dal 1993 hanno aumentato la portata delle loro acque da 6 lt./sec. a 25 lt./sec. E’ stato infatti perforato ancora il loro pozzetto interno e si sono così prosciugate le due sorgenti spontanee Gigliola e Uliveto che si trovavano sul terreno delle Ex Terme INPS.

Torniamo così con un presidio, dalle ore 17 alle ore 20, a Piazza del Comune. Vogliamo ricordare più da vicino al Palazzo che noi invece non dimentichiamo e ringraziamo anche tutti i partecipanti alla nostra precedente passeggiata per la sensibilità dimostrata. Un grazie particolare va anche alle forze dell’ordine per il perfetto lavoro svolto.

A ritrovarci allora sabato 4 ottobre.

Associazione Solidarietà Cittadina

Associazione Il Bulicame   

 

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cronaca

VILLA LANTE DI BAGNAIA, GRAN BALLO OTTOCENTESCO / danzatori in costume d'epoca si esibiranno nei giardini della splendida Villa Lante

Mercoledì 4 settembre 2019 dalle ore 18:00 alle 20:30 si terrà il Gran ballo Ottocentesco...

TUSCIA, FESTE DEL VINO / dal 26 luglio al 25 agosto in programma oltre 150 appuntamenti in vari borghi

Presentate questa mattina nella suggestiva sala “Martino IV” nella Rocca dei Papi di...

CONSIGLIO REGIONALE LAZIO / PTPR: tuteliamo così il nostro prezioso paesaggio

Secondo giorno di discussione del PTPR in Consiglio Regionale del Lazio. Il Piano è lo strumento...

VITERBO, EMOZIONE SOTTERRANEA / alla scoperta degli spettacolari sotterranei di Viterbo Underground

Ultime news - UnoNotizie.it - Tesori d’ Etruria e la sua Viterbo Sotterranea sono diventati...

I GATTI ALLUNGANO LA VITA / adottare un gatto combatte la depressione e fa bene al cuore

Ultime news - UnoNotizie.it - I gatti allungano la vita, fanno bene alla salute del cuore, tengono...

TARQUINIA, MOVIMENTO 5 STELLE / proposta del M5S di Tarquinia per convocare i consigli comunali in orari serali

Appena due anni fa è stata approvata in consiglio comunale la proposta del M5S di Tarquinia...

VITERBO, MORTO MARCO FOGLIETTA / la famiglia ringrazia tutti quanti hanno partecipato al suo dolore

Ultime news - UnoNotizie.it - Pochi giorni fa è scomparso a soli 53 anni Marco Foglietta, personal...

MOVIMENTO 5 STELLE TARQUINIA / il taglio dei vitalizi agli ex consiglieri della Regione Lazio è finalmente realtà

Il taglio dei vitalizi agli ex consiglieri della Regione Lazio è finalmente realtà. Il consiglio...