Rassegne musicali a Roma, ultime notizie spettacolo -
Eliseo Classica giunta quest’anno alla quinta edizione è la collaudata rassegna musicale di concerti strumentali e sinfonici voluta da Massimo Monaci, Direttore del Teatro Eliseo, in collaborazione con Lorenzo Porta Del Lungo pianista e compositore, che ne è direttore artistico. Costituisce per il pubblico romano l’ ‘appuntamento a teatro’ di cultura musicale. In uno dei teatri storici italiani più importanti e più ricchi di storia, il Teatro Eliseo, dove Strawinskij ha diretto la prima italiana del suo “Oedipus Rex”, mentre Maria Callas  ha tenuto recitals e dove ha suonato Arturo Benedetti Michelangeli. Grazie all’impegno dell’Associazione Suono e Immagine Onlus che continua con convinzione a proporre e a gestire, con enormi sacrifici di autofinanziamento, l’applaudito progetto artistico Eliseo Classica, che nonostante il clima di crisi e di svalutazione generale che si respira negli ultimi mesi, continua ad essere al centro delle attenzioni di un selezionato pubblico.

Il programma del Recital di lunedì 27 ottobre prevede: J.S. BACH, la Suite francese n°5 bwv 816, W.A. MOZART,  le Dodici variazioni su “Ah, vous dirai je, maman” K 265 e la Fantasia IV in do min. K 475, F. CHOPIN, la Ballata n° 4  op. 52 e M. RAVEL, da Miroirs,    Une barque sur l’Océan.

Il pianista e compositore Lorenzo Porta Del Lungo incornicia i brani che eseguirà in un affresco prezioso per cogliere il senso del Recital e permettere al pubblico di predisporsi ad un buon ascolto:
“I grandi compositori progettano le loro opere così come fanno gli architetti: poi, usando i suoni come materiali da costruzione passano a realizzarle. Lo spazio di cui si occupano è uno spazio interiore, ma al pari di quello esterno, per comunicare significato, interesse ed infine benessere, lo spazio deve divenire un’alternanza, o meglio una sequenza, di elementi diversi. Allora l’ascolto di un pezzo sarà come entrare in un ambiente e passare da una sala piccola ad una più grande, poi magari ad un lungo corridoio, e poi arcate, prospettive, fughe, altezze straordinarie e tante altre cose. Tutte le forme musicali sono buone per ottenere il risultato, piccole o grandi non importa.

Nelle suite di Bach per esempio, troviamo tutti pezzi brevi, di grande personalità, che sono danze, cioè musica “collettiva”, e che vanno a comporre un unico, coerente affresco, pulsante del fluire ineluttabile e immanente del tempo sull’Uomo. In Bach tempo e spazio rimangono distinti nella rappresentazione.
Mozart ci dà una prova di abilità mostrandoci come si possono trarre dal tema di una semplice filastrocca, dodici diverse “immagini”, formando un pezzo che ha uno sviluppo univoco e quindi un senso profondo, pur mantenendosi nella dimensione del gioco. Nella Fantasia invece egli racconta, come in un romanzo, una vera e propria vicenda, attraverso il movimento e le voci dei vari protagonisti. Mozart fu uno dei più grandi uomini di teatro e la drammaturgia è sempre ugualmente presente nelle sue composizioni strumentali, dove infatti tempo e spazio si fondono.

Chopin, come in altri suoi lavori della maturità, nella Ballata n°4 ci racconta una sua crisi individuale,  personale, cantata dal primo tema che torna ciclicamente, ma poi ci indica una strada, una speranza, una riuscita possibile con l’affermarsi del secondo tema. Tutto questo rappresentato e vissuto con profonda emotività e partecipazione.

Infine Ravel descrive in questo brano le sensazioni ricevute durante una crociera e la rappresentazione dell’oceano attraverso l’imitazione del moto di onde sempre più grandi,  diventa la metafora  di un amore intenso e passionale da lui vissuto in quell’occasione, ma forse più in generale vissuto tutta la vita: i grandi  compositori ci aiutano ad aumentare lo spazio dentro di noi”.

Per finanziare i concerti la nuova stagione è sulla community di Starteed

E’ appena Iniziata la campagna di crowdfunding con una donazione libera che durerà due mesi.
La prossima edizione di ELISEO CLASSICA è una scommessa ambiziosa, visto il grande vuoto istituzionale che si è creato nel corso degli ultimi anni intorno alla cultura, il minor interesse da parte di potenziali sponsor e la diminuzione dei fondi destinati ad iniziative culturali. Nonostante tutto ciò, l’Associazione Suono e Immagine Onlus ha sempre continuato a portare avanti le sue attività e i suoi progetti, riguardanti in particolare la promozione e la diffusione della musica classica, non senza problemi e difficoltà, ma sempre ripagata dalla calorosa risposta del pubblico, ogni volta più numeroso e partecipe. Dopo il grande successo di pubblico delle passate edizioni, Eliseo Classica per la prossima stagione 2014/2015 presenta 4 nuovi concerti, con programmi caratterizzati da un’attenta scelta di composizioni. Uno di questi, che si terrà domenica 1 febbraio 2015 alle ore 11.30 presso il Teatro Eliseo di Roma, sarà interamente dedicato a Mozart: questo è il primo progetto che sarà promosso dall’Associazione tramite la piattaforma di crowdfunding Starteed. Il concerto comprende nel programma da “Così fan tutte” l’ Ouverture e il Concerto n°10 in mib magg. per 2 pianoforti e orchestra K365. Il programma prevede una sinfonia che verrà scelta dal pubblico del crowdfunding tra le seguenti: Sinfonia n°25 in sol min. K183 o Sinfonia n°29 in la magg. K201. Protagonisti l’Orchestra Nuova Klassica di 50 elementi, il direttore Carlo Stoppoloni e i pianisti Lorenzo Porta Del Lungo e Gea Garatti.

 L’Associazione Suono e Immagine Onlus certa delle grandi potenzialità della partecipazione dal basso, chiede il sostegno alla community di Starteed invitandola a partecipare alla  campagna di crowdfunding con una donazione libera e al contempo offre la possibilità a tutti coloro che aderiranno all’iniziativa di venire al Teatro Eliseo e condividere con gli organizzatori  la riuscita di questa nuova edizione.
 
http://crowdfunding.starteed.com/projects
 
Per la presentazione del progetto

http://crowdfunding.starteed.com/projects/2560/mozart-concerto-per-due-pianoforti-e-orchestra

Per informazioni:

ass.suonoeimmagine@gmail.com
www.suonoeimmagineonlus.it


Laura Testa

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Spettacolo

FONDAZIONE MUSICA PER ROMA / oltre 100.000 spettatori all’Auditorium Parco della Musica e Casa del Jazz

Dopo il primo anno di gestione della Casa del jazz da parte della Fondazione Musica per Roma, la...

SOVANA IN ARTE / al via l’undicesima stagione della rassegna “Sovana in Arte” a Palazzo Bourbon del Monte

Ultime news - Unonotizie.it - Nella magnifica “Città di Sovana”, splendido borgo medievale che...

SANREMO 2019 / gli ascolti e la classifica parziale della terza serata del Festival di Sanremo 2019

Ultime news - Unonotizie.it - Sono stati 9 milioni 409 mila, pari al 46.7% di share, gli spettatori...

FESTIVAL SANREMO 2019 / la classifica parziale della seconda serata di Sanremo 2019

Ultime news - UnoNotizie.it - Quali sono stati i pareri espressi questa sera dalla Giuria della...

SANREMO 2019, PRIMA SERATA/ il Festival di Sanremo 2019 parte con il 49.5% di share, ascolti in calo

Ultime news - unoNotizie.it - La prima serata del Festival di Sanremo 2019, il secondo targato...

SANREMO 2019 / conduttori, canzoni, ospiti: tutto sulle cinque serate del Festival di Sanremo 2019

Ultime news - unonotizie.it - Sanremo 2019, è quasi Festival: stasera si alzerà il sipario...

SPETTACOLO, "ADRIAN" / quasi 6 milioni di telespettatori per l'esordio del nuovo show di Adriano Celentano

Ultime news - Unonotizie.it - Quasi 6 milioni (5 milioni 997 mila), pari al 21.9% di share, i...

SANREMO 2019 / tra i cantanti che si sfideranno all'Ariston su Snai favorito Ultimo, poi Il Volo e Irama

ultime news - Unonotizie.it -  - Parte il conto alla rovescia per la 69esima edizione del...