Ultime news - UnoNotizie.it - Matilde, l’attivista italiana di Greenpeace ferita dalla Marina Militare spagnola lo scorso novembre durante un’azione contro le trivellazioni alle Canarie, è comparsa oggi davanti a un tribunale spagnolo per difendersi dall’accusa di pirateria. Matilde rischia da uno a tre anni di carcere, ma è stata ascoltata sia come indagata sia come vittima perché Greenpeace ha a sua volta denunciato la Marina spagnola per negligenza e il ferimento di tre attivisti.

 

Lo scorso 14 novembre Matilde era a bordo di uno dei gommoni di Greenpeace che si erano avvicinati alla Rowan Renaissance, una nave impegnata nelle prospezioni petrolifere alle Canarie. Il gommone fu speronato dai mezzi della Marina spagnola e Matilde cadde in acqua riportando una frattura scomposta della tibia e del perone. Soccorsa da un’imbarcazione della stessa Marina e trasferita in elicottero all’ospedale di Las Palmas, dovette sottoporsi a un intervento chirurgico d’urgenza.

 

«È paradossale che si denunci la vittima invece degli autori del fatto. Questo lascia pensare che la Marina spagnola voglia eludere le proprie responsabilità per un’aggressione che poteva costare la vita alla nostra attivista», dichiara Alessandro Giannì, direttore delle campagne di Greenpeace Italia. «Ci preoccupa che un cittadino italiano possa essere accusato di pirateria in uno Stato dell’Unione Europea per una protesta pacifica e non violenta».


In questi giorni, oltre a Matilde, sono comparsi in tribunale anche gli altri attivisti feriti, ma solo in qualità di vittime: la ventiquattrenne italiana è infatti l’unica a essere indagata per pirateria, reato previsto per chi è accusato di resistenza o disobbedienza agli ordini della Marina.

Greenpeace protestava pacificamente al fianco della maggioranza della popolazione locale che si oppone alle trivellazioni. L’associazione ambientalista ha scelto proprio le Canarie come modello di isole che possono diventare 100 per cento rinnovabili, come è già oggiAggiungi un appuntamento per oggi l’isola di El Hierro.


Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Castelli Romani svela speculazioni urbanistiche

  E’ il consumo di suolo l’emergenza costante contro la quale Italia Nostra...

Italia Nostra Latina difende la costa da Torre Astura al Circeo

Tutela della costa e dei corsi d’acqua e la lotta per il contrasto al consumo di suolo, ma...

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minaccie a territorio ricco di biodiversità e archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territori in forte pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...