Ultime news - UnoNotizie.it - Difficile sperare che sotto l’albero di Natale non si celi qualche insidia. Ricevere almeno un regalo non del tutto gradito è una possibilità da mettere sempre in conto. Lo confermano i risultati della ricerca TNS* commissionata da eBay da cui emerge come quasi un italiano su due, il 48%, dichiari di aver ricevuto almeno un regalo non esattamente desiderato.

Cosa fare quindi con i classici doppioni, i gadget tecnologici che non useremo mai o gli accessori che non incontrano i nostri gusti?

Se il 47% delle persone intervistate decide comunque di tenere il regalo, facendo buon viso a cattivo gioco, sono oltre 2,8 milioni gli italiani che stanno già pensando a come rivendere online i doni indesiderati. Un’attitudine che vede più inclini gli uomini con un +33% rispetto alle donne.

Analizzando più nel dettaglio lo spaccato di chi ha espresso l’intenzione di mettere in vendita i doni non azzeccati, emergono curiosi dati a livello regionale. I Liguri e i Piemontesi (rispettivamente il 100% e il 57% in più rispetto alla media nazionale) hanno fatto loro questa nuova tendenza e sono già pronti per fare nuovi affari. Atteggiamento contrario invece, per Siciliani, Pugliesi e Toscani che hanno maggiori riserve e preferiscono tenersi comunque il dono.

Ma dopo aver venduto questi prodotti, gli Italiani come pensano di investire il loro nuovo guadagno? Se prima di tutto rimane forte e in continua crescita l’attenzione verso il risparmio, con il 57% degli intervistati che dichiara di voler fare economia (+12% vs 2014), raddoppia rispetto all’anno precedente il numero di persone che decide di utilizzare il ricavato per acquistare un regalo per qualcun altro, mentre scende dell’ 8% chi decide di comprare per sé.

I doni non graditi diventano così occasione di nuovi guadagni con cui realizzare i propri sogni e regalarsi nuove emozioni. “La tendenza della vendita dei regali post natalizi è entrata nelle abitudini degli Italiani ed è un sinonimo di opportunità per tutti, sia per gli acquirenti che per i venditori“, commenta Iryna Pavlova, Responsabile Comunicazione di eBay in Italia, che continua, “Questo momento dell’anno è davvero speciale. Sia che si tratti dell’immancabile doppione o di un prodotto che, seppur best-seller di stagione, non è stato apprezzato, tutti gli oggetti possono avere una seconda vita e gli acquirenti possono trovare migliaia di nuovi articoli proposti con sconti interessanti rispetto al valore originario. Per ogni regalo c’è una persona che avrebbe voluto riceverlo e il nostro marketplace permette alle persone di incontrarsi”.

Meglio quindi non essere impreparati e sapere già in anticipo come trasformare gli imprevisti in nuove opportunità. Dal 26 dicembre fino all’8 Gennaio, eBay propone una promozione dedicata a tutti i venditori privati con tariffe gratuite per 5 inserzioni ed un massimo di un  euro di commissioni sul valore finale di vendita.

Inoltre, quest’anno non c’è bisogno di preoccuparsi delle spedizioni. Con il nuovo Gestore delle Spedizioni si potranno gestire agevolmente tutti i ritiri e le consegne da un’unica piattaforma e approfittare delle tariffe di spedizione speciali di corrieri selezionati, con un risparmio fino al 40%.

Via libera quindi alla vendita online dei regali di Natale non apprezzati, agevolata dall’esplosione dell’utilizzo dei dispositivi mobile che permettono un’attivazione e una fruizione del servizio facile, veloce e immediato, in qualunque luogo e in ogni momento.


COME SOPRAVVIVERE AI REGALI DI NATALE
NON PROPRIO DESIDERATI CON IL SEMPLICE AIUTO DEL MOBILE

1. Scaricate l’App di eBay, fate una ricerca veloce sul sito per confrontare prezzi di prodotti simili.
2. Ragionate su come valorizzare al meglio il vostro articolo: scattate foto accattivanti, descrivete il prodotto in modo dettagliato (brand, taglie, colori, dati sui materiali, funzionalità particolari, specifiche tecniche) e precisate che si tratta di un oggetto nuovo, appena scartato.
3. Scegliete il formato di vendita. Se si tratta di un prodotto raro o molto popolare, si consiglia di selezionare asta a partire da 1 euro.
4. Offrite diversi metodi di pagamento, prediligendo quelli più sicuri come PayPal, che vi permetterà di ricevere un pagamento immediato.
5. Soffermatevi sulle modalità si spedizione: con spedizioni.ebay.it si potrà controllare in pochi click la tariffa più conveniente con un risparmio fino al 40%. Il pacco potrà essere ritirato direttamente a casa vostra o potrete scegliere di consegnarlo presso il punto di ritiro del corriere più vicino.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

ALCUNE PAROLE NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L'OMOFOBIA, LESBOFOBIA, BIFOBIA E TRANSFOBIA

Il pregiudizio e la persecuzione di cui tanti esseri umani continuano ad essere vittima per la loro...

Italia, apartheid: lettera aperta alle forze politiche democratiche

Gentilissime e gentilissimi dirigenti e rappresentanti delle forze politiche democratiche presenti...

Scossa di terremoto Roma, epicentro della scossa di terremoto vicino Roma

UTLIME NOTIZIE SCOSSA DI TERREMOTO ROMA – Terremoto di magnitudo 3.3 alle ore 5.03 a Roma. La...

Il Professor Fabrizio di Giulio ed il suo ultimo libro, L'OCEANO DENTRO

Un libro ricco di riflessioni sull’agire dell’animo umano è l’ultimo lavoro del Professor...

Addio al Professor Fabrizio di Giulio, il grande neuropsichiatra che parlava al cuore

Ci ha lasciato, all'età di 98 anni il Professor Fabrizio Di Giulio, famoso neuropsichiatra e...

Toscana, a Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop

A Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop, nell’area situata tra via Brodolini e...

25 Aprile 2020, Festa della Liberazione: popolo senza memoria è un popolo senza futuro

  ORTE (Viterbo) Per la prima volta, i cittadini festeggeranno il 25 Aprile nelle...

TRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONE DEL CENTRO DI RICERCA PER LA PACE

Nella foto Alfio Pannega con Osvaldo ErcoliTRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONEIn un fazzoletto di...