Ultime news - Unonotizie.it - Entro il 2050, secondo stime dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), sarà over-60 una persona su cinque nel mondo e "l'aumento della popolazione anziana - afferma il vice direttore generale OMS per la Salute della famiglia, donne e bambini, Flavia Bustreo - sarà una delle principali sfide globali del futuro". Per l'Italia la sfida è ancora maggiore considerando, rileva, che è "il paese più 'vecchio' dopo il Giappone ed un modello di tutela globale".

"Guardando al futuro - sottolinea Bustreo, riferendosi anche alle linee guida sulla cura integrata per le persone anziane dell'Oms - dobbiamo apprezzare l'importanza dell'invecchiamento, ma è necessario garantire che questi anni in più siano vissuti in salute e in modo dignitoso". Il tema dell'invecchiamento della popolazione e delle politiche a tutela sarà discusso il prossimo 4 novembre a Milano a corollario del prossimo incontro dei ministri della Salute dei paesi del G7. Secondo le stime OMS del 2015, dunque, la popolazione anziana raddoppierà passando dai 900 milioni di individui a quasi 2 miliardi, e supererà il numero dei bambini di età inferiore ai 5 anni entro il 2020. Con il 21,4% dei cittadini over-65 e il 6,4% è over-80, l'Italia è il secondo paese al mondo per longevità dopo il Giappone, medaglia d'oro d'Europa seguita da Germania e Portogallo.

"Un sistema sanitario tra i più evoluti a livello globale, insieme ad uno stile di vita e ad un modello alimentare sano basato sulla dieta Mediterranea, rendono l'Italia uno dei paesi in cui l'aspettativa di vita è tra i più alti. In questo senso - sottolinea Bustreo - il nostro paese può rappresentare un modello per tutti gli altri, in particolare quelli in via di sviluppo". Altro dato evidenziato dall'Oms è che gli anziani dipendenti da cure sono 101 milioni nel mondo. Ad oggi questi problemi, avverte, "sono spesso trascurati dall'assistenza sanitaria ed i sistemi sanitari del mondo non sono pronti per le popolazioni più anziane. C'è quindi una necessità urgente di sviluppare approcci basati sulla prevenzione e di introdurre interventi - conclude - per prevenire la diminuzione delle capacità e fornire assistenza agli infermieri che operano a domicilio".

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

INTERNET, FAKE NEWS E PRIVACY / appello di Zuckerberg ai governi: "Nuove regole per il web"

ULTIME NEWS - UNONOTIZIE.IT - Servono "nuove regole per proteggere il web dai contenuti pericolosi"...

TRUFFE AGLI ANZIANI / continua l’azione di prevenzione di ANAP Confartigianato contro le truffe agli anziani

Ultime news - unonotizie.it - Continua l’azione di prevenzione di Confartigianato – Gruppo ANAP...

INSTAGRAM / svolta eCommerce per Instagram che sfida Amazon e eBay

Ultime news- UnoNotizie.it - Svolta eCommerce per Instagram che sfida Amazon e eBay permettendo...

LA COMUNCAZIONE SOCIAL NEI COMUNI / l’ANCI ha ospitato l’evento formativo dell’Odg sulla comunicazione social dei comuni

E’ stata l’ANCI (Associazione Nazionale Comuni italiani),   ad ospitare, a Roma,...

EUROSTAT, POVERTA' / gli abitanti del Sud Italia tra i più poveri dellʼUe, record negativo in Calabria

Ultime news - Unonotizie.it - Gli abitanti del Mezzogiorno si confermano fra i più poveri...

POPOLAZIONE, ISTAT / cresce solo il numero degli anziani, 13,8 milioni gli over 65

Ultime news - UnoNotizie.it -  - Prosegue la crescita, in termini assoluti e relativi, della...

SAFER INTERNET DAY / Unicef: online 7 giovani su 10 ma aumentano violenza, cyberbullismo e molestie digitali

Ultime news - unonotizie.it - In occasione del Safer Internet Day, Unicef ricorda i pericoli online...

IL GIORNALISMO NELL'ERA DIGITALE / il sistema dell'informazione nel diluvio dei dati: la nuova sfida per l’etica del giornalismo

In continuità con il primo, di mercoledi 12 Dicembre 2018, s’è svolto, mercoledi 30 Gennaio...