Ultime news - Unonotizie.it - Il Paese ha accolto lo scorso anno 3.611.800 turisti totali, il +23 rispetto al 2016, anche i turisti provenienti dall’Italia sono stati numerosi, 107.700 nel 2017, +26% rispetto al 2016. Il Ministro del Turismo Yariv Levin sostiene che il 2017 ha rappresentato un punto di svolta per il turismo in Israele, sono stati accolti 700.000 turisti in più rispetto allo scorso anno. E’un record assoluto in quanto mai prima d’ora si era superata la soglia dei 3 milioni di visitatori. Questo è il risultato diretto di una rivoluzione della politica di marketing implementata negli ultimi due anni: una strategia innovativa che prevede incentivi alle compagnie aeree per l’apertura di nuove rotte con un potenziale significativo per il turismo incoming e le collaborazioni che sono state create per la prima volta con le principali agenzie di viaggi on line nel mondo – “La rivoluzione nel turismo del 2017 ha dato un enorme contributo all’economia di Israele. Per la prima volta, le entrate derivanti dal turismo incoming hanno superato la soglia 20 di miliardi di Shekel ovvero quasi 5 miliardi di Euro, creando circa 25.000 nuovi posti di lavoro”.

Maratone ed eventi attendono ogni anno tutti gli appassionati e i viaggiatori in cerca di una vacanza attiva e nella natura, tra i luoghi antichi di Gerusalemme, fino alle spettacolari dune del deserto del Negev. Il 2018 è per il Paese un anno importante in quanto il 5 di Yiar ovvero, secondo il calendario gregoriano, il 19 aprile p.v. si celebrerà il 70° anniversario dello Stato di Israele, che sarà festeggiato con celebrazioni, ricorrenze e speciali eventi che saranno annunciati nei prossimi mesi e un altro appuntamento imperdibile quest’anno vedrà come protagonista lo sport, con la Grande Partenza del Giro d’Italia il 4 maggio. Il Giro d'Italia, che si svolge ogni anno in Italia con oltre 21 tappe durante un periodo di tre settimane, è seguito da centinaia di milioni di telespettatori in 194 paesi. La gara del 2018 segnerà la 101° edizione del Giro. Dal 2006, il Giro inizia ogni due anni con una Grande Partenza di alto profilo fuori dall'Italia, in paesi come Olanda, Danimarca, Irlanda del Nord e Belgio.

La Grande Partenza del Giro d'Italia è l'evento sportivo più significativo mai tenutosi in Israele, con numeri senza precedenti: si prevede che attrarrà migliaia di turisti, oltre a 22 squadre ciclistiche internazionali che gareggeranno, mentre centinaia di milioni di telespettatori in tutto il mondo seguiranno i tre giorni di trasmissioni dal vivo da Israele. Il Giro d'Italia sarà un evento storico in quanto sarà la prima volta che una delle tre gare del Grand Tour del ciclismo tra Giro d'Italia, Tour de France e Vuelta a España, avrà inizio in un paese non europeo. 176 dei migliori ciclisti al mondo inizieranno la loro corsa per la maglia rosa il 4 maggio sullo sfondo della Città Vecchia di Gerusalemme. Nei due giorni successivi, i concorrenti viaggeranno da nord fino alla punta del Mar Rosso, ammirando panorami mozzafiato lungo tutto il loro percorso, attraversando città come Haifa, Akko, Zichron Ya'akov, Cesarea, Tel Aviv, Beer Sheva, Mitzpe Ramon ed Eilat. Il Giro si concluderà tre settimane dopo, il 27 maggio, a Roma.

Tra gli eventi sportivi recenti che indicano un segnale di forte socialità e ne distinguono due in particolare che hanno riscosso molto successo, le due maratone cittadine. Oltre 40.000 runner hanno partecipato agli appuntamenti della Tel- Tel-Aviv Samsung Marathon del 23 febbraio, uno dei principali eventi internazionali che si tengono in Israele e a Tel Aviv. La maratona è già una tradizione e abbraccia un percorso urbano unico attraversando le strade centrali della città, permettendo a decine di migliaia di persone di partecipare e assistere a questa esperienza di running. Il percorso è stato ideato per far risaltare il meglio della White City, passando per Dizengoff Street, Rothschild Avenue, le Torri Azrieli, Piazza Rabin, il rinnovato lungomare e molto altro ancora. Inoltre, oltre 20.000 runner provenienti da oltre 54 nazioni hanno partecipato alla settima edizione della Maratona di Gerusalemme, che si è tenuta il 9 marzo 2018.  Attraverso il paesaggio unico di Gerusalemme, ricco di storia, religione e cultura sono state percorse la maratona completa, una mezza maratona, una corsa di 10 km o una di 4,2 km. La topografia della città presenta un percorso impegnativo che ha costituito una sfida anche per i corridori più esperti, attraversando strade antiche di oltre 2000 anni della città santa, tra i siti più visitati come il Knesset, la Città Vecchia, la Piscina del Sultano, il Monte Zion, la Colonia tedesca, la Promenade di Gerusalemme e il Monte degli Ulivi, fino al moderno centro della capitale israeliana.

Le due città in Israele, tra il moderno e l’antico vantano l’innovazione nel turismo, infatti Tel Aviv è inserita nella lista delle “50 migliori destinazioni da visitare nel 2018” di Travel + Leisure, lista che è stata creata sulla base dei suggerimenti dei giornalisti esperti di viaggio che collaborano con il giornale, che hanno scelto le destinazioni più alla moda e che sono sulla bocca di tutti, per nuovi hotel, musei o grandi eventi internazionali. La moderna città, è viva e piena di giovani e si distingue per la sua vita notturna e la sua scena culinaria creativa, con un polo di attrazione recente che si è spostato a sud, nell’antica città portuale di Jaffa. Le attrazioni a Gerusalemme sono molte e la città sta assumendo un aspetto di moderna capitale culturale, molti giovani la frequentano e si respira aria di novità. Oltre ai classici percorsi del turismo religioso ad esempio ad Ammunition Hill a Gerusalemme, è stato inaugurato un nuovo museo che ospiterà documenti sulla Guerra dei Sei Giorni e la Battaglia di Gerusalemme del 1967, oltre a sezioni dedicate all'Aeronautica israeliana, alla Brigata di Gerusalemme, alla Brigata di Harel e alla Brigata dei Paracadutisti, divisioni dell’esercito che hanno avuto fondamentale importanza durante la guerra.


Laura Testa


Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Turismo

VIGNANELLO, FESTA OLIO E VINO NOVELLO / torna nella Tuscia l'evento che celebra i due prodotti artigianali

Ultime news - UnoNotizie.it - Diciannovesima edizione della Festa dell’Olio e Vino Novello a...

VITERBO SOTTERRANEA / il nuovo percorso monumentale di Viterbo Sotterranea apre le porte ai viterbesi

Ultime news - UnoNotizie.it - Viterbo Sotterranea invita i cittadini di Viterbo a tornare a fare...

CASTIGLIONE IN TEVERINA, MUSEO DEL VINO / autunno al MUVIS, il Museo del Vino più grande d'Europa

Ultime news - Unonotizie.it - Le cantine del Muvis, luogo simbolico per la comunità castiglionese,...

TURISMO, VILLA LANTE / visite guidate nella meravigliosa Villa Lante di Bagnaia con la guida turistica di Viterbo

Ultime news - unonotizie.it - Villa Lante si trova a Bagnaia, frazione di Viterbo, ed è  uno...

TURISMO, CIVITA DI BAGNOREGIO / visite guidate al borgo di Civita e al Museo del Vino di Castiglione in Teverina

Ultime news - UnoNotizie.it - Civita di Bagnoregio è un piccolo borgo, arroccato su uno sperone di...

TURISMO, VISITE GUIDATE SOVANA / visitare l'affascinante borgo di Sovana con la guida turistica di Grosseto

Ultime news - Unonotizie.it - Grazie a Tesori d'Etruria potrete scoprire il suggestivo borgo di...

BUY LAZIO / al workshop internazionale Buy Lazio promosso il turismo della Tuscia

ultime news - Unonotizie.it - Si è conclusa con un tour nell’Alta Tuscia e nella Costa degli...

TURISMO, VITERBO SOTTERRANEA / Sergio Cesarini e il fascino di Viterbo Sotterranea

Ultime news - unonotizie.it - Sergio Cesarini, fondatore di Viterbo Sotterranea, è tra i più...