Ultime news - unonotizie.it - Dopo Claude Debussy arriva a Viterbo Ludwig van Beethoven. Il Festival di musica classica  “I bemolli sono blu”, ideato e organizzato dall’Associazione Musicale Muzio Clementi con sede a Roma e Viterbo, è giunto quest’anno alla seconda edizione. Da ottobre nella Città dei papi si svolgerà un ciclo di concerti dedicato a una delle figure più significative nella scena musicale mondiale, Ludwig van Beethoven (1770-1827). La manifestazione ha il sostegno della Regione Lazio e la collaborazione con il Touring Club Italiano, con il patrocinio della Provincia di Viterbo, del Comune di Viterbo e l’appoggio tecnico di Carramusa Group, Alfonsi Pianoforti, Balletti Park Hotel, ProgettArte3D e Il Borgo di Bagnaia.
Il programma propone 15 concerti a Viterbo e 5 a Roma (il Progetto ne prevede 20) puntando su solisti italiani e stranieri di fama internazionale e su alcuni giovani talenti del pianoforte, in collaborazione con l'Accademia Musicale Praeneste di Roma.
Tutti i concerti si svolgono nella Chiesa di San Silvestro (conosciuta come Chiesa del Gesù), tranne l’inaugurazione che si terrà all’Auditorium dell’Università della Tuscia (Santa Maria in Gradi), istituzione con la quale l’Associazione Muzio Clementi collabora da anni.  Reduce dal successo di Spoleto con l’opera di apertura il Minotauro, la compositrice Silvia Colasanti sarà a Viterbo, come già lo scorso anno, con la Prima esecuzione italiana di un pezzo per quartetto d’archi. Nell’ottica di valorizzazione culturale e paesaggistica della città, sono previsti anche due concerti di musica sacra nell’Abbazia Cistercense di San Martino al Cimino e uno a Bagnaia, al Palazzo Gallo.
Quest’anno la musica classica raggiungerà la Casa Circondariale di Viterbo (Mammagialla), grazie all’appoggio del Console del Touring Club Vincenzo Ceniti. A tenere l’incontro-concerto con le persone detenute sarà il maestro Sandro De Palma che intende far arrivare anche in luogo così difficile il messaggio di libertà e progresso di Beethoven.
Sempre in quest’ottica al Liceo Musicale Santa Rosa di Viterbo il M° Sandro De Palma terrà una lezione-concerto con gli studenti.
Aspettando il Festival (18 ottobre - 4 novembre 2018), il direttore artistico  Sandro De Palma annuncia le nuove linee programmatiche prima della prossima conferenza stampa di ottobre. Il programma completo è sul sito (
www.associazioneclementi.org).
“La prima linea programmatica è “Beethoven e il suo tempo” - precisa il M° De Palma – nel quale il vero fulcro del progetto è naturalmente Beethoven, ma non solo. Toccheremo anche compositori oggi trascurati come  Hummel e Clementi o sconosciuti come Ferdinand Ries e Jan Ladislav Dussek, questo per consentire di comprendere meglio l’humus culturale in cui si è delineata la personalità di uno dei più grandi compositori della storia. Saranno presentate, oltre alle composizioni più celebri, anche composizioni poco eseguite come la Serenata per flauto e pianoforte o il Trio per flauto, fagotto e pianoforte”.
NOTA – Il ciclo di concerti  che comprende cinque linee programmatiche, è dedicato all'opera di uno dei più grandi geni dell'umanità.   1) Beethoven e il suo tempo - Partendo da Beethoven, l’ascoltatore segue un percorso che spazia da Hummel, Clementi e Moscheles fino a compositori pressoché sconosciuti, come Ferdinand Ries, suo pupillo e segretario, Carl Czerny, fedele allievo, Friedrich Kuhlau, uno dei primi interpreti, Luigi Cherubini, che Beethoven stimava più di tutti tra i suoi contemporanei.
2) I suoni dello Spirito - Due imperdibili concerti di musica sacra nella straordinaria cornice della Chiesa abbaziale di San Martino al Cimino. Il primo con il Coro Musica Reservata, direttore Roberto Ciafrei che con un originale programma, “O magnum mysterium”, indagherà il mistero dell’incarnazione di Cristo dal Rinascimento ai contemporanei, facendo ascoltare le stesse parole interpretate da autori di diverse epoche e con stili differenti.  Il secondo con la Nuova Orchestra da camera “Ferruccio Busoni” diretta da Massimo Belli che con alcuni giovani e valorosi solisti interpreterà tutte composizioni concepite per essere suonate in Chiesa.
3) Musica senza confini – Il 9 novembre  il maestro Sandro De Palma offrirà un incontro-concerto ai detenuti della Casa Circondariale di Viterbo, per una esperienza di condivisione e riscatto sociale. L'etnomusicologo irlandese John Blacking nel suo libro “How musical is man?”  ritiene che la funzione profonda della musica è quella di incrementare la qualità dell’esperienza individuale e delle relazioni umane all’interno della comunità: le strutture musicali riflettono modi e moti dell’esperienza umana. Simbolo di libertà e progresso e genio assoluto della forma e delle relazioni tra elementi musicali, Beethoven è sembrato l'autore più adatto alla circostanza.
4) Beethoven, poeta dei suoni - Un incontro con gli studenti dell'Istituto Musicale Santa Rosa di Viterbo per una lezione-concerto aperta a tutti per un approfondimento della figura di Beethoven in rapporto con la società del tempo.
5) Giovani talenti - Cinque appuntamenti a Roma con giovani talenti del pianoforte, in collaborazione con l'Accademia Musicale Praeneste di Roma.
www.sandrodepalma.it
www.associazioneclementi.org
Info e prenotazioni: 338 7750233 – 335 6525492 – 338-9487169
e-mail:associazioneclementi@g.mail.com

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cronaca

VITERBO SOTTERRANEA AMMALIA ANCHE I MONACI TIBETANI / una grande e positiva energia di cui parlano gli antichi testi sacri tibetani

Ultime news - Unonotizie.it - L’associazione culturale Opus Laudat Artificem di Viterbo, ...

ODG, EVENTO FORMATIVO / Algoritmi in redazione: Negoziabilità del codice, protagonismo del giornalista e nuove identità editoriali

"Negoziabilità del codice, protagonismo del giornalista e nuove identità editoriali" è il titolo...

CAFFEINA CHRISTMAS VILLAGE 2018 / il nuovo percorso monumentale di Viterbo Sotterranea tra le attrazioni del Villaggio di Natale

Ultime news - Unonotizie.it - Fino al 6 gennaio il centro storico medievale di Viterbo sarà...

NATALE A CARBOGNANO / tanti eventi in programma al Castello di Giulia Farnese

“Una piccola stella per un grande aiuto” è l’invito inaugurale del Natale di quest’anno,...

CARBOGNANO, TEATRO BIANCONI / lo spettacolo sulla vita di Edith Piaf ha conquistato il pubblico

Da “Passerotto di Francia”, “Usignolo”, ad “Ugola insanguinata”, la breve intensa...

ALBERI DI NATALE / da Coldiretti il vademecum per acquistare il giusto albero di Natale

L’albero naturale di Natale trova spazio quest’anno nelle case di 3,6 milioni di famiglie per...

CAFFEINA CHRISTMAS VILLAGE 2018 / tra le attrazioni del Villaggio di Natale da non perdere la spettacolare Viterbo Sotterranea

Ultime news - UnoNotizie.it - Dal 23 novembre al 6 gennaio prende vita nel suggestivo centro...

VITERBO, CAFFEINA CHRISTMAS VILLAGE 2018: ATTRAZIONI / nel Villaggio di Natale Viterbo Sotterranea. Cosa vedere nel Christmas Village

Ultime news - Unonotizie.it - Nel bellissimo centro storico di Viterbo ha preso vita anche...