Ultime news - Unonotizie.it - In virtù del pienone di pubblico, sorrisi, scroscianti  risate, due repliche, ieri 10 febbraio, al Teatro Bianconi, a Carbognano, per la commedia brillante “Se devi dire una bugia…è meglio dirla grossa”, del commediografo, drammaturgo e attore britannico Ray Cooney, per la regia di Matteo Vacca.
Cosi’ come, in modo da poter apparire e sparire agilmente,  due sono le suite, contigue,  al Grand Hotel Palace, detto “Hotel Glande” dal cameriere cinese, la cui insegna è :“ Lusso e moralità”, in cui  si svolge la rappresentazione.

In una delle due si sta per consumare, ‘alla faccia’ dei principi,- onestà, trasparenza, fedeltà-,  cui sostiene d’ispirarsi il Ministro,  un doppio adulterio: tra l’Onorevole ministro del governo in carica, De Mitri e la segretaria dell’opposizione. Ciò mentre alla Camera dei Deputati si sta svolgendo un noiosissimo dibattito parlamentare. Quando all’improvviso viene avvistato riverso sulla finestra, il cui saliscendi difettoso si è rivelato fatale,  un presunto cadavere. “Guardone, spia, ladro, o piuttosto, dati i tempi,  un clandestino?”, si chiede il ministro leghista De Mitri, senza perdersi d’animo.

In ogni caso, deve sparire. Tutto è meglio di uno scandalo. Da qui, un girotondo di personaggi che si evitano, si rincorrono, s’incontrano e si scontrano: dallo stesso Ministro, al suo fedele ed atterrito segretario; dall’ efficiente, ma perplessa,  padrona dell’Hotel, all’imperturbabile e furbo, anzi impeltulbabile e fulbo,  cameriere cinese; dal cadavere dello sconosciuto, resuscitato,  ma semi smemorato, alla moglie dell’Onorevole che ha deciso di raggiungerlo per fargli una sorpresa; dalla spumeggiante segretaria, alla serissima graziosa infermiera dell’apprensiva ed inferma mamma del portaborse. Girotondo, al cui centro il Ministro si rivela un eterno ed attualissimo story telling: di bugia in bugia, la storia, volta a coprire ipocritamente  la verità, mette in atto una strategia , mentre  quest’ultima suscita a sua volta sbellicanti panzane, rivelandosi audace e persino efficace per un lieto fine.

Si sa che le bugie ‘hanno le gambe corte e che quelle involontarie generano talvolta  malintesi giganteschi, che possono diventare pericolosi. Cosa rende, in questo caso, innocue, o meglio, proficue per un lieto fine, quelle esilaranti, dell’Onorevole?. A parte la sua bravura degna di uno stratega, abituato alla guerra di posizione?.  Intanto le maschere e i nomi che mischiandosi nel gioco dell’equivoco e dello scambio d’identità formano una sarabanda, una girandola, degna di questo Carnevale in cui già siamo, e di quel Carnevale che da sempre è l’avventura umana.  Nonché,  la condizione preliminare dei personaggi di Cooney che è quella di stare e saper stare al gioco. Quel sottile ed avvincente gioco della Società dove un po’ come a Teatro appunto “Tutto è finto ma niente è falso”.

Bravissimi tutti gli attori. Compreso il ‘cadavere’, cosi’ immedesimatosi nella parte da svenire ancora una volta alla salva di applausi finali. Una speciale menzione a Marco Morandi per il doppio ruolo, difficile da reggere: del cameriere cinese, tanto distaccato e ironico,  quanto invece è coinvolto e furioso il marito tradito, o se preferite, ‘cornuto’.

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

CAMORRA INFILTRATA IN VENETO / colpo alla camorra tra Venezia e Casal di Principe, 50 arresti

Ultime news - unonotizie.it - Colpo alla camorra infiltrata in Veneto. La Guardia di Finanza e la...

PROTESTA PASTORI / Coldiretti: insoddisfacente acconto di 72 centesimi, serve clausola garanzia in bozza accordo

Ultime news - UnoNotizie.it - L’acconto iniziale di 72 centesimi al litro è motivo di...

SANITA', M5S: NEL LAZIO EMERGENZA SERVIZI SALUTE MENTALE / inviata una lettera al Ministro della Salute Grillo

 “Gravissima insufficienza dei servizi per la salute mentale nel Lazio e mancata assistenza...

ARRESTI 'NDRANGHETA IN VENETO / la mano della 'ndrangheta non allenta la presa sul Veneto

Ultime news - UnoNotizie.it - La mano della 'ndrangheta non allenta la presa sul Veneto....

SAN VALENTINO / la festa degli innamorati vale 450 milioni di euro, ecco come festeggiano gli italiani

Ultime  news - UnoNotizie.it - La festa degli innamorati non perde colpi. A celebrare San...

TARQUINIA, ALLARME MAFIA / Salviamo Tarquinia e San Giorgio dalle mafie prima che sia troppo tardi

Ci ho pensato su alcuni giorni, poi ho deciso di rendere pubblica una notizia che non potevo tenere...

SANITA', REGIONE LAZIO / M5S: stop a bluff elettorali. Zingaretti garantisca servizi

Ultime news - UnoNotizie.it - “Garantire nell’annualità 2019 il pareggio di bilancio, e allo...

MAFIA NELL'ALTO LAZIO / Viterbo e costa Tirrenica vittime di criminali infiltrazioni di mafia, camorra e ‘ndrangheta

Si è riunito a Civitavecchia il Comitato Direttivo regionale dell’Associazione per la lotta...