ROMA (UNONOTIZIE.IT) Si è insediata alla Regione Lazio la commissione d'inchiesta che dovrà fare piena luce sulla presunta truffa che ha portato agli arresti domiciliari di Gian Paolo Angelucci, figlio di Antonio Angeluccisenatore del Pdl e fondatore del grande impero con 26 strutture sanitarie nel Lazio e in Puglia. La Procura indaga su una truffa che sfiorerebbe i 170 milioni di euro. Per Antonio Angelucci, essendo parlamentare, è stata richiesta l' autorizzazione a procedere. Un'inchiesta che, per ora, ha portato agli arresti domiciliari del figlio, Gian Paolo Angelucci, re delle cliniche a Roma, e di altre dodici persone, oltre che all'emissione di provvedimenti per altri sette indagati. 

Una nuova bufera sulla sanità del Lazio dopo la famosa inchiesta su Lady Asl
Antonio Angelucci, senatore del Pdl è il fondatore della Tosinvest.
E' nato 65 anni fa in un piccolo paese dell'AbruzzoA Roma inizia la sua avventura professionale come commesso in una farmacia e poi come portantino dell' Ospedale San Camillo di Roma.

Poi, però, arriva la svolta. Antonio Angelucci riesce a diventare proprietario di una casa di cura a Velletri. Inizia così il primo tassello di una struttura imprenditoriale legata non solo alla sanità.Tra le proprietà di famiglia ci sono anche i mass-media, i giornali quotidiani. Dopo il mancato acquisto dell'Unità, gli Angelucci infatti controllano oggi i quotidiani "Libero" e "Il Riformista". Molti anche gli investimenti immobiliari, tra cui, in via della Botteghe Oscure a Roma, lo storico edificio che per 40 anni è stato sede del PCI, il  Partito Comunista Italiano.

Oggi la holding della sanità privata, solo nella Regione Lazio, gestisce più 1.500 posti letto, tutti accreditati.

Per questa nuova indagine sulla sanità venti in totale gli indagati per i reati di associazione per delinquere finalizzata alla truffa e al falso. L'indagine, nata due anni fa, si intreccia con quella che fu definita 'la grande inchiesta su Lady Asl '. L'inchiesta parte da Villa dei Pini, una struttura sanitaria che la San Raffaele Spa ha spiegato non essere di sua proprietà. Indagando sul complesso che sorge ad Anzio, sul litorale romano, i carabinieri del Nas hanno messo in luce un enorme intreccio d'affari. Nel provvedimento emesso dalla Procura di oltre 800 pagine, viene, inoltre, delineato un sistema di lobbying esercitato  sulla Regione Lazio.  Visto che tra le proprietà di famiglia ci sono anche  due giornali quotidiani, Libero e il Riformista.

Sempre in tema di sanità stamani, nella Tuscia,  blitz dei carabinieri presso la ASl di Viterbo all'interno degli uffici della Cittadella della Salute. Si attendono i particolari dell'operazione condotta dai carabinieri su disposizione della Procura della Repubblica.

 
 

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Sociale

SAN VALENTINO 2020 / 14 febbraio, una festa da 450 milioni di euro

Ultime  news - UnoNotizie.it - La festa degli innamorati non perde colpi. A celebrare San...

CHRISTMAS VILLAGE VITERBO, MERCATINI DI NATALE 2019 / tra le attrazioni del Villaggio di Natale Viterbo Sotterranea

Ultime news - UnoNotizie.it -  Fino al 6 gennaio ammiriamo nel suggestivo centro storico...

INTERNET, FAKE NEWS E PRIVACY / appello di Zuckerberg ai governi: "Nuove regole per il web"

ULTIME NEWS - UNONOTIZIE.IT - Servono "nuove regole per proteggere il web dai contenuti pericolosi"...

TRUFFE AGLI ANZIANI / continua l’azione di prevenzione di ANAP Confartigianato contro le truffe agli anziani

Ultime news - unonotizie.it - Continua l’azione di prevenzione di Confartigianato – Gruppo ANAP...

INSTAGRAM / svolta eCommerce per Instagram che sfida Amazon e eBay

Ultime news- UnoNotizie.it - Svolta eCommerce per Instagram che sfida Amazon e eBay permettendo...

LA COMUNCAZIONE SOCIAL NEI COMUNI / l’ANCI ha ospitato l’evento formativo dell’Odg sulla comunicazione social dei comuni

E’ stata l’ANCI (Associazione Nazionale Comuni italiani),   ad ospitare, a Roma,...

EUROSTAT, POVERTA' / gli abitanti del Sud Italia tra i più poveri dellʼUe, record negativo in Calabria

Ultime news - Unonotizie.it - Gli abitanti del Mezzogiorno si confermano fra i più poveri...

POPOLAZIONE, ISTAT / cresce solo il numero degli anziani, 13,8 milioni gli over 65

Ultime news - UnoNotizie.it -  - Prosegue la crescita, in termini assoluti e relativi, della...