LAZIO, ULTIME NEWS VITERBO (UNONOTIZIE.IT) - Attualmente a Viterbo il quartiere Respoglio è collegato a La Quercia soltanto dalla strada Respoglio, per lo più stretta e priva di marciapiedi nella parte finale prima di immettersi su Viale Trieste, altamente pericolosa per il traffico automobilistico che la percorre. Su di essa, infatti, confluisce la Strada Cuculo, che viene utilizzata come scorciatoia per raggiungere La Quercia, Bagnaia o Vitorchiano, da chi proveniene dalla Cimina e dai quartieri viterbesi della Pila, Murialdo e Cappuccini.

Avventurarsi a piedi, specialmente per i più giovani, per gli anziani e per le mamme con la carrozzina, è da sempre considerata una cosa fortemente da evitare.

Dare questa alternativa ai numerosi abitanti del Respoglio sarebbe un servizio quanto mai importante. Si arriverebbe senza macchina, e pertanto senza aggravare il traffico veicolare del centro di La Quercia, e in assoluta sicurezza, verso tutti i servizi e gli esercizi commerciali della frazione che vengono molto utilizzati dai cittadini.


Cosa occorrerebbe per rendere possibile tutto questo?


Semplicemente, mettere intorno ad un tavolo la proprietà (il vescovato) e il Comune di Viterbo per la stipula di una apposita convenzione. Poi si dovrebbero riprendere le trattative con quel privato (un costruttore) che già si era impegnato in passato, su interessamento dell’ex VII Circoscrizione, al recupero dell’antico pergolato esistente, adattandolo ad un percorso esclusivamente pedonale e che salvaguardi le esigenze di sicurezza della proprietà.


Con quest’opera, che non intaccherà minimamente le magre casse comunali, si dimostrerebbe nei fatti che l’amministrazione comunale di Viterbo ha a cuore le esigenze dei cittadini di La Quercia e che non desidera abbandonare a se stessa la frazione.


 


Commenti

BRAVI, UNONOTIZIE! AVETE LANCIATO UNA BELLA IDEA PER LA CITTA´ DI VITERBO. COLLEGARE IL RESPOGLIO CON IL BELLISSIMO QUARTIERE DELLA QUERCIA RENDERA' FELICI TUTTI I VITERBESI E NON SOLO I "PASSEGGIATORI INCALLITI". SPERIAMO CHE IL COMUNE DI VITERBO FACCIA PROPRIA LA VOSTRA PROPOSTA.... ALTRIMENTI IL POPOLO VITERBESE SI FACCIA SENTIRE...
commento inviato il 15/01/2015 alle 0:39 da giorgio  
add
add

Altre News Sociale

ALCUNE PAROLE NELLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L'OMOFOBIA, LESBOFOBIA, BIFOBIA E TRANSFOBIA

Il pregiudizio e la persecuzione di cui tanti esseri umani continuano ad essere vittima per la loro...

Italia, apartheid: lettera aperta alle forze politiche democratiche

Gentilissime e gentilissimi dirigenti e rappresentanti delle forze politiche democratiche presenti...

Scossa di terremoto Roma, epicentro della scossa di terremoto vicino Roma

UTLIME NOTIZIE SCOSSA DI TERREMOTO ROMA – Terremoto di magnitudo 3.3 alle ore 5.03 a Roma. La...

Il Professor Fabrizio di Giulio ed il suo ultimo libro, L'OCEANO DENTRO

Un libro ricco di riflessioni sull’agire dell’animo umano è l’ultimo lavoro del Professor...

Addio al Professor Fabrizio di Giulio, il grande neuropsichiatra che parlava al cuore

Ci ha lasciato, all'età di 98 anni il Professor Fabrizio Di Giulio, famoso neuropsichiatra e...

Toscana, a Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop

A Pitigliano sarà costruito un nuovo supermercato Coop, nell’area situata tra via Brodolini e...

25 Aprile 2020, Festa della Liberazione: popolo senza memoria è un popolo senza futuro

  ORTE (Viterbo) Per la prima volta, i cittadini festeggeranno il 25 Aprile nelle...

TRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONE DEL CENTRO DI RICERCA PER LA PACE

Nella foto Alfio Pannega con Osvaldo ErcoliTRE ANNIVERSARI E UNA MEDITAZIONEIn un fazzoletto di...