Contattaci Associazioni
iscriviti alla newsletter iscriviti alla newsletter diventa fan di unonotizie su facebook diventa fan
cerca   
home | attualità | CULTURA | salute | ambiente | agroalimentare | turismo | sociale | spettacolo | scienza-tech | sport | mistero | eventi
ULTIME NOTIZIENORD ITALIA |CENTRO ITALIA |SUD ITALIA |LAZIO |TUSCIA
BRINDISI / 18-02-2009

PUGLIA, ''SOGNO UNA CITTA' PULITA'': IL PROGETTO PRO AMBIENTE ED ECOLOGIA NELLE SCUOLE DELL'INFANZIA DI BRINDISI

BRINDISI (UnoNotizie.it)

Si è concluso il 24 gennaio scorso il Progetto Sogno una città pulita promosso dall’Assessorato alle Politiche Educative del Comune di Brindisi. Rivolto ai bambini e alle bambine di età compresa tra i tre e i cinque anni, il Progetto ha affrontato la tematica ecologica finalizzata al rispetto e alla salvaguardia dell’ambiente. Partendo dal presupposto che il rispetto dell’ambiente ha una valenza prettamente educativa e che i bambini che frequentano la scuola dell'infanzia hanno una scarsa conoscenza di questo problema, il compito delle insegnanti è stato quello di aiutare i bambini ad accostarsi alla natura sviluppando in essi la consapevolezza dell'esistenza di un eco sistema e del suo necessario rispetto.

Il progetto, che si è posto come obiettivo trasversale nei diversi campi di esperienza, ha, dunque, raggiunto le finalità di:

 - promuovere nel bambino la conoscenza, l’interesse e il rispetto per tutti gli esseri viventi e per le loro condizioni di vita

 - suscitare l’apprezzamento per gli ambienti naturali e l’impegno per la loro salvaguardia

- avviare gli alunni alla conquista di uno stato di equilibrio all'interno del mondo naturale

- sviluppare atteggiamenti di collaborazione e solidarietà  

Gli obiettivi sono stati conseguiti attraverso un iter metodologico che ha privilegiato la realizzazione di attività per scoperta e per conoscenza, collaborazioni con enti preposti alla tutela e alla salvaguardia dell’ambiente, raccolta differenziata dei rifiuti e loro riciclaggio e trasformazione,attività ludiche e giochi di ruolo, visite guidate, utilizzo di tecniche iconiche (pittura, collage, strappo, ritaglio…)… Il progetto ha previsto una fase di tipo informativo, attraverso la narrazione di storie a tema, e una di tipo formativo in cui sono state realizzate una serie di attività differenziate in base all’età dei bambini.   Il progetto, socializzato ai genitori di ogni scuola attraverso una mostra dei lavori realizzati, ha previsto anche la somministrazione di una scheda di valutazione della qualità del servizio dalla quale è emerso che tutti i genitori hanno definito ottime le attività svolte durante il progetto in quantoi metodi e gli strumenti utilizzati sono statiritenuti adeguati all’età e ai bisogni dei figli. I genitori hanno affermato che i figli hanno sviluppato apprendimenti e competenze rispetto al tema dell’ecologia che hanno modificatoo, comunque, influenzato gli stili di vita familiare. Per tali motivi auspicano la riproposizione di esperienze similari.  

A tal proposito vorremmo dare voce agli stessi genitori trascrivendo alcuni dei loro suggerimenti e valutazioni sull’esperienza vissuta dai loro figli:   Siamo contentissimi del vostro progetto anche perché nostra figlia a casa insegna a noi come dobbiamo comportarci Ho visto un grande cambiamento in mio figlio È stata un’esperienza interessante: spero che in futuro si ripropongano argomenti interessanti ed educativi come questo Esperienze simili aiutano noi genitori a spiegare meglio cosa significa vivere in una società civile È stato trattato un tema attualissimo. È importante comunque continuare a svolgere questo tipo di esperienze per sensibilizzare maggiormentee costantemente i nostri bimbi È stata una esperienza molto educativa L’esperienza realizzata è stata molto utile in quanto il bimbo è molto attento anche in casa alla separazione della carta e della plastica e al rispetto degli spazi aperti Il progetto conferma che sin da piccoli si imparano le giuste regole per rispettare e migliorare l’ambiente in cui viviamo Molto stimolante, educativa e ben gestita ha strasmesso entusiasmo anche alle famiglie Fa piacere quando la scuola e la famiglia si impegnano insieme a insegnare ai bambini il rispettoe i valori in genere Adesso è mio figlio che mi fa notare dove riporre la plasticae i giornali per la raccolta differenziata Complimenti alla maestra Per mia figlia è stata una bella esperienza utile per la sua crescita Mi piacerebbe che l’iniziativa continuasse nella scuola primaria Grazie!! È stata una bellissima esperienzache ha coinvolto tutta la famiglia nella ricerca del materiale riciclato Il progetto è stato un valido invito per le famigliea migliorare la città e lo stile di vita Esperienza realizzata ottimamente Un’esperienza stimolante sia dal punto di vista educativoche da quello creativo Per me è stato qualcosa di meraviglioso Trovo perfettamente rispondente all’età e alle potenzialità dei bambini il metodo utilizzato dalle maestre che si avvalgono delle attività di laboratorio e ludica come strumento di apprendimento Siamo davvero orgogliosi che nostra figlia frequenti una scuola dove si trattano questi argomenti.  

Dai risultati della valutazione della qualità del servizio e dalle considerazioni più che favorevoli dei genitori, possiamo ritenere l’esperienza sicuramente positiva per l’accoglienza e per la ricaduta sui comportamenti dei singoli bambini.   Un ringraziamento ci sembra opportuno rivolgere all’Assessorato alle Politiche Educative, nella personadi Teodoro Scarano, e all’Amministrazione tutta per la sensibilità mostrata nel mettere a disposizione risorse finanziarie a favore dei minori e delle loro famiglie.  

La Dirigente

La Pedagogista

Le insegnanti

Gli operatori delle scuole


torna a Ultime notizie cultura storia archeologia Torna a: Ultime notizie cultura storia archeologia invia ad un amico Invia ad un amico stampa Stampa
commentiCommenti
  nessun commento...







Questa sera TV

















autorizzazione n°7/08 Registro Stampa Tribunale di Viterbo
Iscrizione Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) al numero 18164
direttore responsabile Sergio Cesarini
P.Iva 01927070563
© Copyright 2014 Euriade s.r.l.
archivio notizie | video archivio | siti utili | sitemap | Livescore | Poggio Conte | UnoNotizie.com