VITERBO - ( UNONOTIZIE.IT ) La delegazione di Progetto Sviluppo Tuscia guidata dal Direttore Mauro Belli (Adoc-Lazio) e da Stefano Signori (Presidente della Confartigianato Viterbo) questa settimana è stata ricevuta dalla Commissione Sviluppo del Parlamento Europeo. A Bruxelles gli onori di casa sono stati fatti dal Parlamentare Europeo più vicino alla provincia di Viterbo, nonché Sindaco di Tolfa, Alessandro Battilocchio membro della Commissione Sviluppo dell’Unione Europea. Nell’ incontro a cui hanno partecipato  esperti di progetti e finanziamenti europei, sono stati analizzati i programmi di sviluppo della Tuscia (aeroporto ed il suo indotto e le infrastrutture, vie dell’ artigianato, zone per insediamenti produttivi e per edilizia popolare, piani casa,centri commerciali ed artigianali naturali, sistemi museali, energie alternative.). 
Nei tre giorni europei  Progetto Sviluppo Tuscia ha anche incontrato, svolgendo riunioni operative e di programma, i dirigenti europei delle sedi a Bruxelles  della Confartigianato  e delle sue Associazione Europee Artigiane di settore presenti in oltre 25 paesi Europei  , della Regione Lazio con tutti i vari specialisti dei vari assessorati e dell’ Associazione Europea dei Consumatori. 
Prima del ritorno in Italia si è svolta all’ Unione Europea una riunione per fare il sunto dei lavori della missione a Bruxelles della delegazione di Progetto Sviluppo Tuscia .
A cominciare dal Direttore Belli e Signori Presidente Confartigianato, tutti si sono dimostrati interessati a costruire una rete locale ed europea di imprese;  associazioni di categoria; professionisti in progetti, bandi e gare europee,enti locali, che in stretta relazione con l’ Unione Europea ,  lavorino da subito per dare sviluppo  ai progetti della Tuscia. Ciò creerà puntando su ricerca,formazione,innovazione,sinergia,sia agli enti locali che alle  imprese, buone opportunità,  a livello regionale, nazionale ed internazionale e sarà un buon volano per risolvere la crisi.  Programma fondamentale, in questo grave momento di recessione  è lavorare tutti sinergicamente ed aprirsi a nuovi paesi, culture e nuovi mercati.
Per questo, Progetto Sviluppo Tuscia , avvierà nei prossimi mesi varie iniziative, tra cui l’apertura degli sportelli sviluppo Europei, che coinvolgeranno   le associazioni di categoria, gli enti e le imprese, per un progetto condiviso per le Provincia di Viterbo.

PROGETTO SVILUPPO TUSCIA
Il Direttore Mauro Belli
 

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Attualità

Venerdì tutti insieme a Viterbo Sotterranea grazie al Tg2, Sì Viaggiare

Venerdì 3 aprile tutti insieme a Viterbo Sotterranea grazie alle telecamere del Tg2,...

Crisi economica coronavirus, sos dal Borgo Ragazzi Don Bosco di Roma

CRISI SOCIALE, BORGO RAGAZZI DON BOSCO CONTINUA IL SERVIZIO per i PIù DEBOLI ma lancia...

Coronavirus, consigli di Jobsora: come impostare il lavoro a distanza

Per la maggior parte, il lavoro a distanza è adatto a programmatori, copywriter, web designer,...

EMERGENZA COVID-19, aiuto di ENGIE Italia: a 93 ospedali energia gratis

  ENGIE, che assicura energia pulita a case, aziende e città, leader nei servizi per...

Coronavirus: M5S Lazio, dirottiamo fondi di bilancio 2020 su emergenza

t Roma, 1 aprile, ultime news Regione Lazio – “Stiamo vivendo un momento di emergenza che...

I Rinaldoniani progenitori degli Etruschi, se ne parla a Viterbo Sotterranea

Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell’Italia centrale che oggi chiamiamo...

Martedì Grasso, ultimo giorno di Carnevale: eventi e golosità nella Viterbo Sotterranea

Martedì Grasso: cultura e golosità nella Viterbo Sotterranea con incredibili scherzi e...

Viterbo Sotterranea questa sera alle ore 19 a Studio Aperto su Italia Uno

Nella foto, durante le riprese, il fondatore di Viterbo Sotterranea  Sergio CesariniQuesta...