ROMA (UNONOTIZIE.IT) E' stato presentato alla stampa il 30 marzo scorso a Roma, presso la sede della Società Geografica Italiana in Villa Celimontana, il volume "Il patrimonio dimenticato", una pubblicazione che rappresenta l'opera conclusiva del progetto “SOS Patrimonio Culturale Immateriale”. “Le Pro Loco italiane ci aiutano a realizzare dei sogni. Un bel sogno diventato realtà è stato la riscoperta del patrimonio immateriale del nostro Paese”. Con queste parole Claudio Nardocci, presidente dell’UNPLI (Unione Nazionale delle Pro Loco) ha esordito dando risalto all'importante e fondamentale ruolo giocato dalle Pro Loco dei borghi inseriti nella guida. L’evento, oltre alla presentazionede "Il patrimonio dimenticato", si è rivelato un importante incontro sulla valorizzazione del Patrimonio Immateriale Italiano, di cui è ricco il nostro Paese, ma che deve necessariamente essere riscoperto e riportato alla luce. E' basato su questo importante lavoro ciò che ha fatto l’UNPLI. Infatti, “Abbiamo voluto rivalorizzare il patrimonio immateriale, coinvolgendo i giovani, cosicché possano custodire la storia e la cultura dei piccoli borghi italiani” - ha continuato il presidente Nardocci. A mettere l’accento sull’importanza del “patrimonio intangibile” è stato anche ildirettore generale ICCROM (Centro Internazionale di Studi per la Conservazione e il Restauro dei Beni Culturali), Mounir Bouchenaki, intervenuto all’incontro. “Ho apprezzato moltissimo il lavoro svolto durante il progetto SOS Patrimonio Culturale Immateriale, - ha dichiarato - proprio per questo motivo porterò la guida come esempio di come si lavora in Italia sul patrimonio immateriale”. Un’altra autorevole voce a favore della valorizzazione del patrimonio immateriale italiano, è stata quella del vicedirettore del Tg1, David Sassoli, il quale ha sottolineato il ruolo che i media possono giocare nella divulgazione di tali ricchezze intangibili. Parole di apprezzamento sono state espresse anche dal presidente dell’Osservatorio Parlamentare per il Turismo, Pierluigi Mantini, sottolineando la particolarità di un volume come "Il patrimonio dimenticato". "La sua originalità, sotto il profilo culturale, sta nell’aver implementato, dando ad essa corpo e sostanza, un’idea affascinante, quella dei “beni culturali immateriali”, nella particolare accezione della ricerca e della catalogazione di tradizioni, conoscenze, saperi e memorie dei luoghi”, ha affermato Pierluigi Mantini. Inoltre, la dirigente Area Valorizzazione del Territorio e del Patrimonio culturale Assessorato Cultura, Spettacolo e Sport Regione Lazio, Flaminia Santarelli, ha ribadito ancora una volta quanto sia importante il volume presentato dall’UNPLI, che - ha sostenuto - “ha fatto e continua a fare un processo di recupero straordinario, in quanto scoprire, catalogare e valorizzare il patrimonio immateriale significa creare una base per la conoscenza di tutti”. Ma le novità sulla valorizzazione del patrimonio culturale immateriale non finiscono qui. Infatti, il 24 aprile verrà inaugurata a Civitella d'Agliano, in provincia di Viterbo, la Bibliomediateca del patrimonio culturale immateriale italiano, dove è iniziata la selezione, il montaggio e l’analisi della documentazione (libri, immagini, video) raccolti sulle tradizioni italiane, nel corso del progetto “SOS Patrimonio Culturale Immateriale”.  

 Per ulteriori informazioni:   UNPLI  - Email: ufficiostampa@unpli.info

Enrica Muretti

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Cultura

ETRUSCHI, MONTE DEL DIO TINIA /a Tarquinia (Tarchna) e Viterbo (Surna) estasiati da vento e fulmini

  […] All'improvviso appare ai nostri occhi uno dei più bei paesaggi che io abbia mai...

I Rinaldoniani progenitori degli Etruschi, se ne parla a Viterbo Sotterranea

Cosa avvenne nel remoto passato in quel territorio dell’Italia centrale che oggi chiamiamo...

ARCHEOLOGIA, TARQUINIA, SCAVI DI GRAVISCA / ricerche nello scavo di Gravisca tra le 10 importanti scoperte mondiali

Ultime news Tarquinia, archeologia e storia - UnoNotizie.it - Le ricerche nello scavo di Gravisca,...

TOSCANA, SOVANA / quest'anno un francobollo ricorda 1000 anni dalla nascita di Papa Gregorio VII

Un francobollo, nel 2020,  per il millesimo della nascita di San Gregorio VII Papa. La...

SAN VITO, MINIERA DI PIOMBO E ARGENTO DI MONTE NARBA / in Sardegna ammiriamo un sito spettacolare

Già esplorata a metà Settecento da Carlo Gustavo Mandel, console di Svezia a Cagliari, la miniera...

I MURALES DEL BORGO DEI PESCATORI/ a Passoscuro i bellissimi murales resistenti alle tempeste

Le dune di Passo Oscuro sono un bellissimo ambiente dunale di circa tre chilometri, attraversato...

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA / 23 e 24 marzo apertura straordinaria di oltre 1.100 siti in 430 località d’Italia

Ultime news - unonotizie.it - Lo splendido paradosso della bellezza italiana è l’essere insieme...

ARCHEOMAFIE / patrimonio culturale e aggressione criminale: il fenomeno delle archeomafie

“Guardate la definizione che di Archeologo ed/od Archeologia fornisce la Treccani, come pure...