POTENZA (UNONOTIZIE.IT)

Tra le ultime notizie, una notizia dalla Basilicata dove la OLA (Organizzazione Lucana Ambientalista) - Coordinamento apartitico territoriale di Associazioni, Comitati, Movimenti e Cittadini annuncia, ufficialmente, il lancio di OLA Channel, la Web Tv per l'Ambiente, la cui programmazione è partita alle ore 8:00 del 2 Aprile 2009.

 

L'idea del progetto (assolutamente no-profit e senza dubbio molto ambizioso e dispendioso dal punto di vista delle energie che andranno investite nella gestione, nonchè nell'ottima riuscita dell'iniziativa) nasce dalla volontà e dalla necessità di mettere a disposizione del nostro coordinamento e di tutte le associazioni che vi hanno aderito, oltre che dei cittadini lucani interessati, uno strumento in più in grado di dare voce alle esigenze di visibilità, di discussione e comunicazione del territorio, anche “valicando” i confini regionali della Basilicata

 

L'obiettivo è questo e si intende perseguirlo per mezzo di dossier, interviste, approfondimenti, documentari, inchieste.

 

Dopo la newsletter mensile "Prendi la ParOLA" - scaricabile gratuitamente dal nostro portale - ed in attesa dell'apertura della nostra "Agenzia di Stampa per l'Ambiente", OLA Channel arricchisce ulteriormente un network che - da tre anni a questa parte - ha fatto registrare risultati importanti, colmando quel deficit informativo, sulle problematiche ambientali, che riguardano la regione Basilicata.

 

Come da "manifesto" della OLA, la Web Tv, è fondata sulla partecipazione e sull'attivismo quotidiano dei volontari che rappresentano il vero motore del coordinamento.

 

Pertanto, chi volesse collaborare ed inviare filmati può farlo scrivendo a questo indirizzo di posta elettronica:

 

webtv@olambientalista.it.

 

Inoltre, per saperne di più sul progetto, scoprire il primo palinsesto e guardare OLA Channel, basta visitare questa pagina:

 

http://www.olambientalista.it/webtv.htm

Commenti

  nessun commento...
add
add

Altre News Ambiente

Italia Nostra Etruria: Mega impianti e polo energetico minacciano un territorio ricco di biodiversità ed archeologia

Etruria, un paesaggio unico, in costante allerta per le minacce che provengono da grandi impianti...

Italia Nostra Aniene e Monti Lucretili: territorio in pericolo

Luci ed ombre del territorio della Valle dell’Aniene emergono da un colloquio con il professor...

Italia Nostra, la Torre di Palidoro nella Giornata Virtuale Beni in Pericolo

La Torre di Palidoro, teatro del sacrificio di Salvo D’Acquisto entra a pieno titolo nei...

Silvia Blasi (M5S), comune di Viterbo miope: ricorso al TAR su vincolo Soprintendenza

Un anno fa circa è stato posto dalla Soprintendenza un vincolo su 1600 ettari nella zona di...

EARTH DAY 2020: NELL'ODIERNA GIORNATA DELLA TERRA. DIECI TESI E UN'APPENDICE

"Non far nulla con violenza" (Diels-Kranz, I presocratici. Testimonianze e frammenti, 10,...

GREENPEACE, CORONAVIRUS. EVITARE PANDEMIE: STOP FONDI PUBBLICI PER AGRICOLTURA INTENSIVA

ROMA, 17.04.2020 - Greenpeace, ultime news Coronavirus - Per ridurre il rischio di future...

COORDINAMENTO NO TRIV REPLICA A UIL: Crisi sanitaria in Basilicata e royalties petrolifere

Lo scorso 8 Aprile, sulle pagine de “Il Quotidiano del Sud”, a cura di Eugenio Furia, è...

[RI]COSTRUIRE L’ITALIA animati da solidarietà democratica, appello NO-TRIV

“Tutti sanno che nulla potrà tornare come prima, ma è adesso che dobbiamo, insieme, darci da...